Lo rimpiangerò di mattina? Che ne dici di quando ho 64 anni?

La scorsa settimana stavo visitando mio nonno di 91 anni in una struttura di residenza assistita. C'erano molti residenti seduti intorno, così come molti visitatori di tutte le età. Mi ha ricordato la ricerca che Tom Gilovich e Victoria Medvec e i loro colleghi hanno commesso per rimpianti.

Il rimpianto è l'emozione vissuta quando qualcuno è triste a causa di un'opzione che è stata o non è stata presa in passato. È possibile rimpiangere un'azione (non avrei mai dovuto saltare in quel cactus.) O un'inerzia (mi dispiace di non aver mai imparato a ballare la salsa).

Gli psicologi sono stati piuttosto interessati al rimpianto. Una ragione per questo interesse è perché le persone spesso fanno delle scelte in base alle loro aspettative su ciò di cui si pentiranno in futuro. In genere, questa ricerca dimostra che le persone decideranno di non intraprendere un'azione, quando pensano che probabilmente si pentiranno di quell'azione in futuro.

Ciò che è interessante, tuttavia, è che ciò che le persone rimpiangono del loro passato dipende dal periodo di tempo considerato e dall'età della persona.

In primo luogo, il lasso di tempo. Quando le persone pensano al passato recente o pensano a una situazione imminente, si pentono delle azioni che potrebbero intraprendere e delle inazioni allo stesso modo. Cioè, le persone sono preoccupate sia delle conseguenze negative di un'azione, sia delle conseguenze negative di rinunciare a un'azione. Quando pensano al passato remoto, tuttavia, si rimproverano quasi esclusivamente le azioni non prese.

Per fare un esempio, se sei al college e stai pensando di chiedere a qualcuno di uscire per un appuntamento, potresti pensare sia a rimpiangere di chiedere se sei rifiutato quanto a rimpiangere di non chiedere. Tuttavia, in un lontano futuro, tuttavia, è molto più probabile che tu rimpiangi di non chiedere a qualcuno di averlo fatto. Quindi, nel presente, è probabile che tu pesi troppo l'importanza del rimpianto dell'azione intrapresa.

Il fattore qui è l'età. L'età è il fattore che mi ha portato a ricordare questa ricerca mentre visitavo mio nonno. In un articolo del 1994 sul Journal of Personality and Social Psychology, Gilovich e Medvec hanno chiesto a persone di diverse età di nominare cose di cui si pentono. Gli individui più giovani nel loro studio (laureandi) si sono rammaricati sia per le azioni che per le inazioni. Al contrario, gli individui più anziani (pensionati) si sono quasi pentiti delle inazioni.

Una possibile ragione per questa scoperta è che gli studenti universitari sono ancora in un'età in cui tutto sembra essere disposto di fronte a loro. Non riuscire a prendere uno strumento musicale o dipingere all'età di 20 anni non ti preclude di prenderlo in mano qualche volta in futuro. Quindi, le conseguenze dell'inazione non sono così terribili. Invece, le molte sciocchezze che hai fatto (mettendo un'ammaccatura nella macchina di tuo padre mentre corri a casa a guardare una partita di calcio) appaiono più grandi delle cose che non hai ancora fatto. Per l'età della pensione, tuttavia, ci sono meno opzioni aperte. Si può ancora essere in grado di prendere uno strumento musicale, ma correre una maratona potrebbe non essere più una possibilità. Dal posatoio di età avanzata, l'ammaccatura nell'auto sembra irrilevante.

Perché questo importa? Come ho già detto, le prime ricerche sul rimpianto hanno dimostrato che le persone tendono a evitare azioni che a loro avviso potrebbero farle rimpiangere in seguito. Se l'azione è una che ha gravi conseguenze negative e un piccolo rialzo, allora una tale scelta è probabilmente una buona scelta. Tuttavia, le persone possono anche sopravvalutare il rimpianto che sperimenteranno su un'azione in futuro. Dopotutto, con l'età della pensione, è improbabile che tu possa ancora essere punto da un rifiuto romantico al college, ma potresti sempre rimpiangere la possibilità che ti sei allontanato dal tuo vero amore.

Solutions Collecting From Web of "Lo rimpiangerò di mattina? Che ne dici di quando ho 64 anni?"