Live-Blogging APA: migliore invecchiamento attraverso la telomerasi

Sto partecipando alla riunione annuale 2013 dell'American Psychiatric Association a San Francicso, in California, e scrivo qualcosa a riguardo ogni giorno. In questa puntata, in che modo una regione unica del DNA risponde allo stress, mantenendoti giovane (o invecchiando troppo velocemente). Inoltre: la droga di strada ketamina come trattamento per la depressione.

Ieri, ho scritto che la conferenza del Dr. Smalls sul morbo di Alzheimer si è rivelata un'appellante approvazione per alcune scelte di vita di buon senso: fare abbastanza esercizio fisico, mangiare bene e gestire lo stress. E mi chiedevo se quei semplici messaggi sarebbero diventati un tema della conferenza.

Anche se non sono stato in grado di partecipare a un numero sufficiente di sessioni di questa settimana per dire con certezza, la prima lezione che ho visto lunedì mattina ha sicuramente continuato il modello. Il discorso del Nobel Elizabeth Blackburn sulla relazione tra telomeri e telomerasi allo stress e alle malattie è stato un ottimo esempio di scienza d'avanguardia che arricchisce la nostra comprensione di qualcosa che le persone sembrano aver sempre saputo: in questo caso, lo stress può invecchiare.

I telomeri, nel caso non lo si sappia, sono aree di materiale genetico alla fine di ciascun cromosoma. (Gli umani e gli animali li hanno, così anche le piante e persino la feccia di stagno.) Il materiale non codifica per nulla; cioè non sono geni in quanto tali. Invece, i telomeri sembrano proteggere le porzioni di codifica dei geni dei cromosomi dal danno. I telomeri sono stati spesso paragonati al rivestimento in plastica dura all'estremità di un laccio, che impedisce che il pizzo si sfilacci.

Quando le cellule si dividono, i loro telomeri si accorciano e si accorciano. A meno che non vengano riparati da un enzima chiamato telomerasi (che il dott. Blackburn ha scoperto nel 1984), alla fine scompariranno del tutto, una situazione che distrugge il DNA di una cellula e alla fine porta alla morte della cellula.

La lunghezza dei telomeri nei globuli bianchi di un individuo umano può essere misurata con un semplice prelievo di sangue. Il Dr. Blackburn ha spiegato che la lunghezza dei telomeri dei globuli bianchi di una persona non è statica; può andare avanti nel tempo, oltre che in basso.

Ecco la parte interessante: molte delle malattie comuni dell'invecchiamento, ha detto il dott. Blackburn, come l'artrite, il diabete e le malattie cardiovascolari, sono state collegate a telomeri più corti in cellule normali. La breve lunghezza del telomero di base nei globuli bianchi di una persona prediceva cancro, infarto, demenza vascolare e ictus, aumentando persino il rischio di morire per qualsiasi causa.

Quale potrebbe non essere così interessante a meno che non ci fosse qualche prova che la lunghezza dei telomeri può cambiare, in modi che potremmo avere un certo controllo. Le persone che hanno aumentato il livello di acidi grassi omega-3 nei loro sistemi hanno mostrato un minore accorciamento dei telomeri. Evitare lo stress può anche aiutare. Lo stress psicologico cronico (il Dr. Blackburn ha dato l'esempio di madri che si prendono cura di bambini malati cronici) è associato a telomeri più corti. Così sono altri fattori psicologici come lo stress percepito, il pessimismo, "l'ostilità cinica", la depressione maggiore, l'esposizione a traumi infantili, gli abusi domestici passati e così via.

Ancora meglio, dal momento che la durata della vita dello stress non dipende esclusivamente da noi, l'attività fisica sembra attenuare l'accorciamento dei telomeri legato allo stress. Più minuti di soggetti medi giornalieri di test di attività fisica si accumulavano in un giorno, più erano in grado di cancellare gli effetti dello stress sui loro telomeri.

Una buona qualità del sonno era correlata a telomeri più lunghi. E i partecipanti a un ritiro di meditazione intensivo di tre mesi sono tornati non solo con punteggi decrescenti per nevroticismo, ma anche con telomeri più lunghi.

Come ci si potrebbe aspettare, ci sono alcuni che pensano che i trattamenti basati sulla telomerasi per l'invecchiamento siano all'orizzonte. Che sia vero o no (e non sarà semplice, dato che l'eccessiva attività della telomerasi non è necessariamente una buona cosa), i corpi di lavoro come la Blackburn prestano concretezza ad alcune delle idee più antiche su come vivere a lungo e bene .

Il resto del giorno

Nel pomeriggio, ho partecipato a una sessione sulla salute mentale perinatale, che si è occupata della questione delle donne, della gravidanza e dei farmaci psichiatrici: un argomento enorme e affascinante che ho intenzione di guadare in un'altra occasione.

Sono anche andato a un briefing programmato, in cui otto ricercatori scelti a mano dall'APA hanno presentato il loro lavoro a una stanza piena di giornalisti. Un bel po 'di questo lavoro era di una varietà comune-sensuale: il cyberbullismo aumenta i pensieri e i piani suicidi negli adolescenti, specialmente se combinato con il bullismo scolastico! La terapia cognitivo-comportamentale consegnata via e-mail agli immigrati, nella loro lingua preferita, era più utile di nessuna terapia! L'abbandono dell'infanzia rende gli adulti meno capaci di sostenere relazioni intime! Ecc. Non dovrei essere snarky. Questo è un ottimo lavoro, mirato a veri e propri problemi. Ma a questo punto dell'incontro, mi sentivo affamato di scoprire qualcosa di veramente eccitante e nuovo, un certo Next Big Thing, e stavo cominciando a sentire che mi stavo deluso. (Ovviamente, il Next Big Thing in questo momento è il DSM-5, ma non avevo davvero sentito nessuno parlarne: sembrava quasi che l'organizzazione fosse esaurita e forse anche un po 'traumatizzata dall'intero processo di scrittura e pubblicazione il nuovo DSM, e non proprio in vena di gongolare o di essere orgoglioso. Almeno questo è quello che ho iniziato a immaginare.)

Una cosa sorprendente del briefing della stampa, che ho sentito emergere una o due volte durante la settimana: ci sono prove che una singola iniezione di ketamina (nota anche come "Special K", un tranquillante per cavalli e una droga umana di abuso) può ridurre significativamente la depressione in sole 24 ore, fino a due terzi delle persone con depressione resistente alla terapia ostinata. Il ricercatore, James Murrough del Monte. Sinai a New York, ha detto che il trattamento non è ancora pronto per essere clinico. Né ha detto se i pazienti sono resi catatonici dal trattamento (anche se ha suggerito che la quantità di ketamina coinvolta è molto inferiore a quella che gli utenti ricreativi potrebbero consumare). Da parte mia, sono contento che gli psichiatri sentano di nuovo che è sicuro ricercare il potenziale delle sostanze psichedeliche (la ketamina è strettamente correlata al PCP), una strada affascinante che gli eccessi di Timothy Leary et. al. ha dato un brutto nome agli anni '60 e '70.

Rapporto dell'APA '13: domenica

Solutions Collecting From Web of "Live-Blogging APA: migliore invecchiamento attraverso la telomerasi"