L'importanza di dimenticare (o meno)

La memoria ha un ruolo enorme nelle nostre vite e nella nostra società . I ricordi ci connettono a persone, tempi e luoghi o ci disconnettono dagli altri. Un ricordo può impedirci di commettere un errore o contribuire a condannare qualcuno di un crimine. I ricordi possono perseguitarci o possono fornire un luogo sicuro dove ritirarci.

Prima dell'avvento di internet, la memoria era tutto ciò che la maggior parte delle persone aveva del passato . A meno che qualcuno non fosse un artista, un politico o un creatore di storia famosi (e quindi nelle notizie), le vite erano segnate da ciò che le persone scrivevano, fotografie che venivano scattate o (per la maggior parte) cose che altri ricordavano di noi .

Con il Web, tuttavia, tutto ciò è cambiato. Qualsiasi evento, foto, pensiero, attività, ecc. Che viene pubblicato diventa un record permanente, e uno che è disponibile per tutti e chiunque per sempre. Anziché la memoria viene archiviata internamente, ora viene archiviata esternamente e disponibile per chiunque desideri vedere … indefinitamente.

Quali sono le conseguenze di questa "memoria" o registrazione disponibile? Per alcuni, ha provocato una perdita di posti di lavoro o interferito con mezzi di sostentamento. A tal fine, i giovani sono stati avvertiti di non pubblicare cose online e stanno nascendo aziende che possono essere assunte per cercare sul Web e rimuovere foto o informazioni dannose. Sono state sviluppate nuove tecnologie che degradano automaticamente foto, testi o messaggi nel tempo, in modo che alla fine "scadano". Gli account di posta elettronica sono anche in via di sviluppo icone con un aspetto di disapprovazione che si apre quando qualcuno tenta di inviare e-mail durante un periodo di tempo ( serate del fine settimana, ad esempio) quando potevano inviare un'e-mail ubriaca di cui si sarebbero pentiti.

Ma al di là delle cose che stanno "registrando" che potrebbero essere dannose per la carriera o la reputazione, questa memoria esterna può avere altre implicazioni relazionali. Il processo di perdono, per esempio, può comportare il dimenticare o un ricordo che si sbiadisce col tempo . Se l'evidenza è disponibile e rappresentata graficamente e mantiene la memoria fresca, ciò può rendere più difficile il perdono. A volte "superare" qualcosa in generale implica lasciar andare la memoria o le associazioni. Al contrario, ci sono momenti in cui ricordiamo di essere piuttosto commossi per qualcosa o di provare piacere. È possibile che avere una registrazione o una fotografia disponibile diminuisca la memoria quando visitiamo di nuovo quell'evento, facendolo sembrare più banale. D'altra parte, ci sono momenti in cui è meraviglioso tornare indietro e leggere di un viaggio che ti cambia la vita di cui hai parlato mentre eri su di esso, o di far vedere ai bambini quello che i loro genitori stavano pensando a 5, 10 o 30 anni dopo. Per meglio e forse anche peggio, il nostro concetto di memoria e registrazione sta cambiando per sempre. Sarà interessante per tutti noi vedere come ci adattiamo e come questo nuovo modo di ricordare ci cambi in cambio.

Foto di Andreas Rentz / Getty Images

Solutions Collecting From Web of "L'importanza di dimenticare (o meno)"