Life on Furlough: può continuare la tua vita se non ti presenti?

Hai mai messo da parte la tua vita per un po '? Basta tagliare all'osso? Si è fermato a fare tutto tranne il minimo indispensabile per evitare la preclusione e avere un file di persone scomparse avviato su di te?
L'ho fatto. Non volevo. Non ero esattamente quello che chiameresti consapevole mentre accadeva. Ho lavorato, insegnato, genitori, nutrito i cani, pagato le bollette. Questo è tutto. Ho smesso di correre, scrivere, interagire con la maggior parte degli umani con cui non ero pagato per interagire. Ho creato il mio programma di protezione dei testimoni semi-privato per diversi mesi. Ricordo di sentirmi insensibile, ma non del tutto inconsapevole. Il mio cervello si chiuse di scatto al minimo guizzo del dolore acuto di perdere mio fratello. Deve essere estenuante per il proprio sistema per esercitare un tale controllo ipervigilante.
Non ne ero consapevole, ma nemmeno completamente inconscio. Ero vagamente consapevole di una piccola formula di vita a cui mi sembrava di attenermi: per ogni tre ore di contatto umano, dovevo avere altri tre di solitudine. Una telefonata o un contatto di persona con qualcuno in cui potevo effettivamente parlare di qualcosa di genuino nella famiglia dei sentimenti e mi sentivo come una brutta scottatura. Ho organizzato con cura la mia vita intorno alla guarigione da quegli incontri. Non sono consapevole di sentirmi diverso; nessuna luce accesa. È più come passare dal movimento lento a leggermente meno lento, dove c'è abbastanza movimento, momento, per non andare esattamente avanti, ma forse non cadere più a fondo.

Immagino che significhi che sono tornato.

Solutions Collecting From Web of "Life on Furlough: può continuare la tua vita se non ti presenti?"