Lezioni di paura in Il Signore degli Anelli, Harry Potter, Doctor Who

Quello che Harry Potter , Il Signore degli Anelli e Doctor Who ci insegnano sulle nostre paure

Di: Dr. Janina Scarlet

È Halloween e quale argomento migliore discutere di ciò che ci rende più spaventati – le nostre paure e le nostre ansie?

Disturbi d'ansia sono le più comuni diagnosi di salute mentale e negli Stati Uniti colpiscono circa il 20% della popolazione (cioè 1 persona su 5, in media). I disturbi d'ansia sono caratterizzati da una serie di cambiamenti fisici, comportamentali e cognitivi, inclusa una preoccupazione estrema (come quella osservata nel disturbo d'ansia generalizzato, disturbo d'ansia di malattia (precedentemente noto come ipocondria) e disturbo ossessivo-compulsivo).

Quando abbiamo paura di qualcosa, di solito innesca una risposta di combattimento o di volo, che è caratterizzata da accelerazione della frequenza cardiaca, respiro superficiale o trattenimento del respiro, vertigini, aumento dell'adrenalina, sudorazione e altri sintomi. Spesso interpretiamo queste sensazioni come pericolose o come segnali di pericolo. Questo può portare a comportamenti di evitamento. Ad esempio, qualcuno con un disturbo di panico, potrebbe formare una convinzione che la situazione in cui si è verificato l'attacco di panico (ad esempio, il centro commerciale), è pericoloso e potrebbe non essere disposto a tornare al centro commerciale di nuovo o potrebbe anche iniziare a evitare tutti allo stesso modo luoghi affollati per la paura di un attacco aggiuntivo (questo è chiamato generalizzazione ).

L'elusione continua di situazioni temute non è utile per molte ragioni. Primo, se evitiamo la situazione temuta, non abbiamo l'opportunità di imparare che siamo effettivamente in grado di affrontare le nostre paure. È un po 'come voler vincere alla lotteria ma mai giocare, anche se le nostre possibilità di conquistare le nostre paure sono molto, molto più alte.

Diamo un'occhiata alla serie di Harry Potter come esempio. Harry Potter è un giovane mago che frequenta la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts insieme ai suoi amici, Ron Weasley e Hermione Granger. Durante i loro anni a Hogwarts, il trio affronta molte situazioni pericolose per la vita, così come molte delle proprie paure e ansie. Ad esempio, Ron era terrorizzato dai ragni. In realtà sembra soddisfare i criteri della Fobia Specifica, in questo caso, l' aracnofobia , la paura dei ragni.

Infatti, Ron è così spaventato dai ragni che spesso si blocca quando li vede o vuole allontanarsi il più possibile da loro. Evitando i ragni, Ron sta rafforzando la sua convinzione che non sopporti di essere intorno a loro. Tuttavia, quando Hermione fu Pietrificata (trasformata in pietra), e fu compito di Ron e Harry scoprire come salvarla seguendo e interrogando i ragni, Ron fu in grado di farlo, suggerendo che quando qualcosa è abbastanza importante per noi possiamo affrontare qualsiasi cosa Inoltre, quando si trova di fronte a un Boggart a forma di ragno (un amortale mutante che assume la forma della più grande paura), Ron è in grado di utilizzare l'incantesimo Riddikulus per rendere l'immagine ragno divertente facendola muovere a pattino in modo maldestro. Questo dimostra che quando affrontiamo le nostre paure come non minacciose, potremmo essere in grado di ridurre la nostra paura di loro attraverso l'esposizione continua.

Secondo, la paura spesso ci induce a interpretare erroneamente certe informazioni come pericolose quando in realtà non lo è. Diamo un'occhiata a un altro esempio di Harry Potter, la professoressa Cooman. Trelawney è un'insegnante di Divinazione a Hogwarts, che è noto per predire il triste futuro dei suoi studenti. Tuttavia, pochissime delle sue previsioni si sono avverate. La Trelawney ci ricorda che le nostre menti possono evocare qualsiasi tipo di immagini e previsioni spaventose e la maggior parte di esse non è necessariamente valida. Terapia cognitiva comportamentale e accettazione e impegno La terapia è un grande tipo di terapia per aiutare i pazienti a ridurre l'ansia e pensieri catastrofici (immaginando il peggior scenario possibile).

In terzo luogo, il problema dell'elusione è che spesso crea il risultato che stiamo cercando di evitare . Ad esempio, Lord of the Rings racconta la storia di uno hobbit, Frodo Baggins, così come molti altri hobbit, un nano, un elfo, due umani e un mago, Gandalf, che deve recarsi a Mordor, per distruggere un artefatto malvagio , The One Ring. Il creatore di The One Ring, Sauron, è collegato con The Ring, può percepirlo quando è indossato, e se lo trova, tornerà al potere e governerà l'intera Terra di Mezzo, schiavizzando gli hobbit, i nani, e gli umani.

Quando Frodo mette su The Ring, diventa invisibile, il che gli consente temporaneamente di sfuggire alla situazione che lo rende pauroso (combattimento, ad esempio). Tuttavia, indossando The Ring, viene anche rilevato da The Nazgul, che a un certo punto lo colpisce, quasi uccidendolo. Inoltre, Sauron può percepire l'indossatore di The Ring e l'influenza di The Ring su chi lo indossa aumenta esponenzialmente ogni volta che indossa The Ring. Quindi, mentre indossa The Ring temporaneamente mette fuori Frodo dal pericolo, in definitiva è ancora più pericoloso ogni volta che lo indossa.

Infine , molti di noi sono a disagio con i sintomi fisici della paura, come la frequenza cardiaca accelerata, la sudorazione, la respirazione superficiale, lo scuotimento o le vertigini. Ecco una cosa importante che dobbiamo ricordare, queste sensazioni fisiche non sono pericolose . Potrebbero essere a disagio, ma non sono pericolosi. In realtà, questi sono gli stessi sintomi fisici che abbiamo quando ci esercitiamo, guidiamo le montagne russe, guardiamo un film pauroso, ci impegniamo in attività sessuali e in altri momenti di gioia ed eccitazione. Infatti, più accettiamo di queste sensazioni, meglio sono per la nostra salute.

Un recente episodio di Doctor Who, "Ascolta", ci ricorda che la paura è in realtà una superpotenza . Il Dottore dice a Rupert, un ragazzino che ha paura del mostro sotto il suo letto:

" Il tuo cuore batte così forte che posso sentirlo attraverso le tue mani. C'è così tanto sangue e ossigeno che ti pompano nel cervello come carburante per razzi. In questo momento potresti correre più veloce e puoi combattere più duramente. Puoi saltare più in alto che mai nella tua vita e sei così attento che puoi rallentare il tempo. Cosa c'è di sbagliato con paura? Spaventato è un superpotere! Il tuo superpotere! "

Sulla stessa linea, molte persone con disturbo di panico temono di svenire quando stanno avendo un attacco di panico perché sono stordito. Ecco la cosa bella che fa il nostro corpo quando stiamo avendo un attacco di panico: aumenta la pressione del sangue, che ci impedisce di svenire (lo svenimento di solito accade quando la pressione sanguigna scende, non aumenta). I nostri corpi stanno effettivamente cercando di proteggerci al momento della crisi, il che significa che stai entrando nella situazione con una cintura di utilità di Batman completamente attrezzata e tutto il necessario per avere successo.

Se avete domande su questo articolo o volete saperne di più sulla gestione dell'ansia, non esitate a contattare la Dr. Janina Scarlet tramite Twitter @shadowquill, Facebook: https://www.facebook.com/Shadow.Scarletl, o tramite il suo sito Web all'indirizzo www.superhero-therapy.com

Bio

La dottoressa Janina Scarlet è uno psicologo clinico autorizzato, uno scienziato e un geek a tempo pieno. Usa la Terapia del supereroe per aiutare i pazienti con ansia, depressione, dolore cronico e traumi al Centro per lo stress e la gestione dell'ansia, così come la Veterans Medical Research Foundation e lo Sharp Memorial Hospital. La dottoressa Scarlet è anche professore alla Alliant International University, San Diego. La Dott.ssa Scarlet ha presentato il suo lavoro a conferenze psicologiche professionali, nonché a numerose convention sulla cultura pop, come il Coniglio di San Diego. È stata intervistata per il suo lavoro su Huffington Post Live, oltre a numerosi podcast.

Solutions Collecting From Web of "Lezioni di paura in Il Signore degli Anelli, Harry Potter, Doctor Who"