Lezione di leadership di Lady Gaga

Se troviamo un vestito fatto di carne una dichiarazione di moda, o consideriamo appropriato essere così ubriachi che non si ricorda come si è rovesciata la maglietta, Lady Gaga attira la nostra attenzione. I leader aspiranti possono imparare molto da lei.

Poiché siamo abituati a essere costantemente bombardati dagli stimoli dei media, ci vuole molto per attirare la nostra attenzione cosciente. L'oltraggiosità di Lady Gaga è abbastanza inaspettata da spezzare il disordine, fermare l'elaborazione automatica del nostro cervello e attivare la corteccia prefrontale.

Ottenere l'attenzione degli altri è di fondamentale importanza per una specie sociale come la nostra. Quelli di noi che sono abili nel raccogliere il supporto degli altri hanno accesso a più risorse e quindi sono maggiormente in grado di raggiungere gli obiettivi. Molti neuroscienziati cognitivi credono che il nostro cervello umano sovradimensionato si sia evoluto proprio per permetterci di gestire le relazioni sociali.

La primatologa Jane Goodall descrive come gli scimpanzé alfa attirano l'attenzione lanciando sassi e scuotendo i rami degli alberi. Lo scimpanzé Mike è andato meglio, raggiungendo lo status di alfa tirando calci in barattoli di latta da quattro litri davanti a lui per amplificare il suo display. Fagan, un adolescente che aspira ad essere un alfa, è stato osservato mentre praticava il trucco di Mike.

Il neuroscienziato Michael Gazzaniga crede che la maggior parte del comportamento degli scimpanzé sia ​​finalizzato al raggiungimento dello stato alfa e lo stesso vale per gli umani. In molti ambienti aziendali, i display alfa sono comuni. I manager non possono lanciare sassi, ma la paura viene generata in altri modi.

Dal momento che i nostri capi influenzano il nostro sostentamento e le nostre carriere, siamo in sintonia con qualsiasi segno del loro dispiacere. Il tono di una recensione aziendale, un'imminente valutazione della performance o anche solo un'espressione facciale austera può attivare l'amydala e creare sentimenti di terrore.

Ma suscitare il tipo di paura che genera fedeltà allo scimpanzé alfa è controproducente. Inonda il cervello con l'ormone dello stress cortisolo, rallentandolo e restringendo il campo visivo. Con o senza barattoli di latta, tale display non è adatto a coloro che desiderano effettuare cambiamenti positivi.

I leader devono attirare l'attenzione, ma hanno bisogno di un approccio più sottile di una rock star e di uno più positivo di un display alfa se vogliono che le persone aprano le loro menti a nuovi modi di pensare e di comportarsi. Quando la paura e le direttive emanate dall'alto sono la norma, l'inaspettato è un ambiente favorevole e un impegno nel prendere decisioni.

In effetti, l'approccio più efficace è semplicemente quello di porre domande. Possiamo ignorare le direttive, ma le domande ci costringono a seguirle. Nel mondo aziendale, la maggior parte di noi è così abituata a sentirsi dire cosa fare quando qualcuno ci chiede cosa pensiamo di dover fare, blocca la nostra elaborazione automatica sulle sue tracce.

Piuttosto che dire alle persone, dovremmo chiedergli se sta decidendo come implementare una strategia, stabilire obiettivi o valutare le prestazioni. L'effetto di una domanda potrebbe non essere sorprendente quanto occhiali fatti con le sigarette accese, ma attiverà il cervello e lo farà funzionare nel modo in cui ne abbiamo bisogno.

Solutions Collecting From Web of "Lezione di leadership di Lady Gaga"