L'Eve Of Destruction?

Shutterstock Image purchased by UCLA CNS for Dr. Gordon's usage
Fonte: Shutterstock Immagine acquistata da UCLA CNS per l'uso del Dr. Gordon

La minaccia della guerra nucleare incombe. In che modo gli umani sono diventati la più grande minaccia per l'umanità? Siamo diventati una specie sociale per evitare la distruzione, e in sostanza, siamo le stesse scimmie allegre che per la prima volta hanno riconosciuto aderendo insieme abbiamo avuto una migliore possibilità di soddisfare i nostri bisogni. Anche se siamo sull'orlo della distruzione, i benefici dell'appartenenza a una specie sociale superano le responsabilità.

"Abbiamo fatto molta strada …"

I nostri predatori naturali sono negli zoo; le nostre case sono completamente attrezzate per il nostro comfort; e determiniamo ciò che mangiamo, non le stagioni. Internet ha aperto un futuro luminoso e promettente. Tuttavia, le nostre straordinarie creazioni nella tecnologia hanno creato un ambiente troppo tossico per il nostro cervello. La nostra biologia non ha avuto un momento degno della CNN da quando abbiamo sviluppato la visione dei colori durante l'Epoca del Pliocene. Se immaginiamo un uomo o una donna delle caverne che cercano di circumnavigare la nostra giornata, capiamo la sfida che il vecchio cervello dei mammiferi affronta continuamente. Questa zona del cervello, che ospita le emozioni, si basa su semplici meccanismi di segnalazione che non sono adatti al nostro mondo high-tech.

Shutterstock image purchased by UCLA CNS and photoshop manipulated by Dr. Gordon
Fonte: Shutterstock Immagine acquistata da UCLA CNS e photoshop manipolati dal Dr. Gordon

Potrebbe questa disgiunzione critica tra la nostra tecnologia in rapida evoluzione e la biologia statica essere il fon e l'origine degli eventi inquietanti che si svolgono sugli stadi domestici e globali? C'è qualcosa di tragicamente ironico e molto significativo nel dire che gli emoji e gli acronimi in un messaggio di testo somigliano curiosamente al muro di una caverna nell'antica Mesopotamia.

Considera la simmetria matematica

Shutterstock Image purchased by UCLA CNS for Dr. Gordon
Fonte: Shutterstock Immagine acquistata da UCLA CNS per Dr. Gordon

La simmetria matematica classifica e distingue tra diversi modelli. Ad esempio, come ho detto in un precedente post del blog, ".. un sasso cade in uno stagno. I cerchi concentrici dissipanti sembrano formare uno schema simmetrico, ma in realtà, l'intrusione del ciottolo sconvolge la simmetria del piano di superficie dello stagno. " (1) Ora pensaci come pezzetti di muschio che vanno ovunque l'effetto di increspatura prende noi, cioè la nostra nascita, il nostro viaggio di vita e il nostro inevitabile destino. A volte gli schemi che vediamo non sono quello che sembrano essere – come i cerchi concentrici sullo stagno, la verità è ingannevole e dissipa.

Tutti falliamo; e senza di essa, il successo non sarebbe speciale. Tutti sperimentano le stesse emozioni di base e le azioni che sottoscrivono l'attuale crisi mondiale. Non è carino, ma è quello che fanno gli umani. Quindi, la colpa, come la preoccupazione, è utile solo per ridurre lo stress ingannando il cervello nel pensare che sia proattivo e prendendo il controllo. (2-6) Tuttavia, come i cerchi concentrici dissipanti nello stagno, l'idea che noi siamo ciò che pensiamo o facciamo intermittentemente è imprecisa. I nostri pensieri sono privati, e sì, siamo responsabili delle nostre azioni, ma anche la Chiesa cattolica romana agisce come un agente del perdono di Dio – siamo sopra questo?

Shutterstock Image purchased by UCLA CNS for Dr. Gordon
Fonte: Shutterstock Immagine acquistata da UCLA CNS per Dr. Gordon

Il cervello si consolida e semplifica per promuovere la competenza a scapito della precisione. (7-11) Questo ci rende vulnerabili a pensieri o comportamenti razzisti, sessisti e xenofobi, ma non ci rende indelebili. Le cose sono valide solo nel presente, se hanno conseguenze o no. Agitare sul passato o sul futuro permette alle cose di esistere al di là del loro tempo e spazio reali, perché il passato e il futuro sono validi solo quando sono presenti. Allora, stiamo dicendo che noi, o altri, siamo razzisti o misogini perché proviamo tali pensieri o persino li agiamo scientificamente accurati? Questi termini non sono accurati solo quando descrivono pensieri o azioni specifici, non le persone? Non è come dire che una persona è un raffreddore, perché a volte ha avuto il raffreddore o il raffreddore? Siamo tutti muschi nello stagno; nessuno ha ordinato la sua vita da Amazon. Andiamo dove le increspature ci portano e facciamo il meglio che possiamo.

shutterstock purchased by UCLA for Dr. Gordon's artistic purposes
Fonte: Shutterstock acquistata dall'UCLA per scopi artistici del Dr. Gordon

Quindi il primo passo nel salvare il nostro mondo inizia con il salvarci, amandoci incondizionatamente. Quello che succede nelle nostre vite è meno importante della nostra risposta ad esso. Siamo esattamente come dovremmo essere finché i cambiamenti non avvengono, e allora è così che dovremmo essere. Non siamo il problema, credendo che il nostro valore diminuisca a causa dei bassi momenti della nostra vita è il problema, soprattutto se ostacola i cambiamenti necessari. Non possiamo aspettarci la perfezione, ma dobbiamo insistere sullo sforzo.

Inoltre, parliamo di società come se fosse una cupola su un giardino botanico quando è una raccolta di momenti e si verifica quando due o più umani interagiscono. Pertanto, indirizzando le nostre interazioni con gli altri, dirigiamo la società. Dobbiamo portarlo da dentro se vogliamo un mondo migliore, ma questo è controintuitivo. Individuare le persone e demonizzarle è molto più facile che rendersi conto che siamo tutti imperfetti e dipendenti l'uno dall'altro. Meritiamo di sopravvivere come specie, quindi lasciateci onorare l'accordo sociale dei nostri antenati, iniziando con la gestione dei nostri demoni privati ​​e chiarendo i nostri ostacoli unici. Come sempre – Rimani favoloso e fenomenale

Iscriviti alla mia mailing list per ricevere le notifiche di nuovi messaggi

Huffington Post

Il Los Angeles Times

Centro UCLA per la neurobiologia dello stress e della resilienza

Su Facebook

Dr. Gordon online

cinguettio

Solutions Collecting From Web of "L'Eve Of Destruction?"