L'età ideale per avere un bambino

"È una madre anziana!" L'ostetrica urlò al personale presente e a tutti gli altri a portata d'orecchio mentre venivo trasportato in sala operatoria per consegnare mio figlio.

"Devi annunciarlo in tutto l'ospedale?" Mi fece rabbrividire.

Anche se un numero maggiore di donne attendono fino a quando i loro trentacinque e i quarantacinque diventano genitori, la maggior parte dei medici ritiene che siano di "età materna avanzata" e ad alto rischio semplicemente perché sono più grandi. In un certo senso, l'attenzione extra prestata a ciascun paziente anziano in età avanzata è rassicurante.

Ma alcuni ritengono che le "madri più anziane" non abbiano l'energia per affrontare notti insonni o per rincorrere i bambini piccoli. Ho parlato con i genitori di vent'anni che hanno deciso di non avere più figli perché sono logorati da un bambino che non ha dormito tutta la notte per i primi due anni della sua vita.

" ' Scomoda biologia:' vantaggi e svantaggi della genitorialità per la prima volta dopo i 40 anni utilizzando la fecondazione in vitro (FIV)," uno studio del 2012 sulla rivista Human Reproduction , ha esaminato i vantaggi e gli svantaggi. Lo studio è stato condotto dall'Istituto per la salute e l'invecchiamento presso l'Università della California, a San Francisco, e la maggior parte delle scoperte si applica alle "madri più anziane", indipendentemente dal fatto che abbiano usato o meno un trattamento di fecondazione in vitro per rimanere incinta.

Vantaggi per i genitori anziani di prima generazione

Sorprendentemente, molti dei genitori più anziani in questo studio hanno avuto una prospettiva molto positiva, e credono di avere un vantaggio emotivo e sociale. Anche se i genitori hanno visto come essere giovani di 30 anni potrebbe essere l'età biologica ottimale per avere figli, hanno visto oltre 35 anni come superiori socialmente . Ad esempio, lo studio ha riportato che alcuni "genitori anziani" hanno scoperto che interagire con altri genitori "più giovani" li ha resi culturalmente più nel giro.

Nonostante i timori comuni del "vecchio stigma dei genitori", o di avere meno della loro vita intera da trascorrere con i loro figli, aspettare fino a 30 o 40 anni per avere un bambino spesso significa avere una carriera consolidata, sicurezza finanziaria, una relazione impegnata con un co-genitore e un più forte senso di prontezza emotiva. Per i genitori più anziani, c'era una distinta mentalità "Nessun rimpianto", così come gli attributi citati di "maturità", "pazienza" e "autoconsapevolezza". Un uomo nello studio ha detto in questo modo: "Lo so che io" Sono molto più consapevole di me rispetto a 20 anni fa. Mi sento come se fossi in una posizione migliore per comunicare meglio con mio figlio. "Una mamma pensa di essere un genitore molto più calmo di quanto sarebbe stato il suo io più giovane, dicendo che non" sudava le piccole cose ", come genitori più giovani potrebbe essere più incline a fare.

Molti genitori anziani hanno anche più stabilità finanziaria. I genitori con carriere stabilite erano grati di non dover "mettersi alla prova" al lavoro inserendo più ore o viaggiando mentre crescevano contemporaneamente un bambino.

Svantaggi: non difficile e veloce

Il 38% delle donne e il 26% degli uomini che hanno partecipato allo studio hanno citato la mancanza di energia fisica come svantaggio di diventare genitori per la prima volta di età superiore ai 40 anni. Alcuni "genitori anziani" avrebbero preferito avere figli 5 -10 anni prima. Tuttavia, altri partecipanti affermano che le esigenze fisiche dei genitori li aiutano a rimanere più attivi.

"A nessuno piace pensare di aver raggiunto quella pietra miliare nota come 'mezza età', in particolare le donne", dice Anne Barrett, professore associato di sociologia presso il Pepper Institute on Ageing and Public Policy della Florida State.

Barrett esamina come le persone vedono l'inizio e la fine della mezza età sulla rivista Advances in Life Course Research. Ha scoperto che il sesso, l'età, la razza e lo stato socioeconomico influenzano le visioni della mezza età. Quelli che probabilmente osservano la mezza età come avvenuti prima erano quelli in cattive condizioni di salute e quelli che iniziarono le famiglie giovani, tra gli altri. Sottolinea che "entrare in genitorialità in seguito predice un successivo endpoint della mezza età".

Barrett ha esaminato quali strategie le persone usano per mantenere una visione positiva di se stessi mentre invecchiano. Riferisce "alcune persone mantengono un'identità dell'età più giovane" rispetto alla loro effettiva età cronologica. Lei usa l'esempio di un sessantenne che si sente un decennio più giovane. "Potremmo interpretare questa percezione come un modo in cui una persona promuove un'immagine di sé più positiva in una cultura che celebra i giovani e svaluta la vecchiaia", ha detto.

Una percezione giovanile potrebbe benissimo avere a che fare con il ritardare la gravidanza. I bambini ti mantengono giovani, almeno finché non sono abbastanza grandi da fare cose che rendono grigi i capelli dei genitori. L'idea che i genitori più grandi non saranno in giro a vedere i loro nipoti non è necessariamente vera. Come menzionato in un post precedente, Quaranta (o Chiudi) è il Nuovo 20 per Avere bambini, Lo studio centenario del New England ha scoperto che le donne che hanno dato alla luce dopo i 40 anni avevano quattro volte più probabilità di vivere fino a 100 anni o oltre.

Domande a proposito della longevità a parte, i genitori per la prima volta con più di 40 anni possono finire con un minor numero di bambini rispetto a quanto originariamente desiderato. Due terzi delle famiglie che hanno partecipato allo studio dell'Istituto per la salute e l'invecchiamento avevano un solo figlio. Anche se a molti è piaciuta l'idea dei fratelli, solo un terzo dei partecipanti ha cercato di concepire di nuovo con la FIV, citando la difficoltà di affrontare i trattamenti per l'infertilità come una delle loro principali preoccupazioni. Anche il costo era una considerazione importante.

The Bottom Line: "Costoso, ma ne vale la pena"

Secondo un altro studio, "Costosi, ma ne vale la pena: atteggiamenti e opinioni dei genitori più anziani sui costi e copertura assicurativa per la fecondazione in vitro", la spesa media tascabile per la fecondazione in vitro può variare da $ 10.000 a $ 27.000 a seconda del tipo di assicurazione che il partecipante ha. I partecipanti a questo studio e quelli dello studio della University of California, San Francisco considerano i costi molto costosi, indipendentemente dai redditi delle famiglie superiori alla media. Tuttavia, i partecipanti a entrambi gli studi concordano sul fatto che i costi sono valsi la pena. A causa della difficoltà e dell'incertezza delle loro gravidanze, i partecipanti considerano i loro figli come un "dono" o "benedizione", che alla fine trionfa sulle spese della fecondazione in vitro.

Con più donne che iniziano le loro famiglie in seguito, è probabile che l'aumento delle famiglie singleton continui.

Potresti anche essere interessato a … Se e quando avere i tuoi bambini: La misura della felicità. A che età i bambini rendono felici i genitori? e le giovani donne dovrebbero congelare le loro uova giovani?

Riferimenti:

Dentista, Erica L. e Barrett, Anne E. "Mappatura della mezza età: un esame dei fattori sociali che plasmano le concezioni del tempo del Medioevo". Advances in Life Course Research, settembre 2011, vol. 16, numero 3: 99-111.

Mac Dougall, K., Y. Beyene e RD Nachtigall. "'Biologia scomoda:' Vantaggi e svantaggi della genitorialità per la prima volta dopo i 40 anni utilizzando la fecondazione in vitro." Riproduzione umana , 14 febbraio 2012, vol. 27 n. 4 (2012): 1058-065.

Nachtigall Robert D., MacDougall, Kirstin, Davis, Anne C., Beyene, Yewoubdar. "Costoso, ma ne vale la pena: atteggiamenti e opinioni dei genitori più anziani sui costi e sulla copertura assicurativa per la fecondazione in vitro." Fertilità e sterilità , 25 novembre 2011, vol. 97, numero 1: 82-87 .

  • Segui Susan Newman su Twitter.
  • Iscriviti alla newsletter periodica di Life Life Alert del Dr. Newman
  • Visita il sito Web di Susan: www.susannewmanphd.com
  • Vedi l'ultimo libro di Susan: The Case for the Only Child: Your Essential Guide

    Copyright 2012 di Susan Newman

Solutions Collecting From Web of "L'età ideale per avere un bambino"