L'esperienza di ricerca può migliorare le opportunità di carriera

Alexander Gerst/Flickr
Fonte: Alexander Gerst / Flickr

Una delle cose migliori che puoi fare per migliorare le tue opportunità di carriera in Psicologia è coinvolgerti nella ricerca. Questo è abbastanza facile se sei uno studente universitario perché hai un accesso relativamente facile ai laboratori di ricerca, e la facoltà e la ricerca studentesca universitaria nel campus vanno di pari passo. Se non stai frequentando le lezioni al college, non scoraggiarti perché le opportunità di ricerca non sono solo per gli studenti universitari, e i ricercatori potrebbero preferire avere un lavoro non-studente nel loro laboratorio. Permettetemi di aggiungere che la vostra esperienza di ricerca non deve essere nella zona esatta della psicologia come quella che si spera di essere coinvolti in una scuola di specializzazione, in una scuola professionale o in un lavoro. La chiave sta guadagnando esperienza e mostrando chiaramente che sei motivato a essere coinvolto in Psicologia.

Per quanto riguarda la ricerca in corso, potresti pensare di poterlo fare solo in una grande università, dove c'è un programma di laurea attivo. Tuttavia, è probabile che la maggior parte dei membri di facoltà a tempo pieno, anche nei college quadriennali con soli studenti universitari, stiano conducendo qualche tipo di ricerca. Potrebbe anche accadere che i docenti del college comunitario siano ricercatori attivi. Infine, sii consapevole del fatto che la ricerca viene condotta in siti fuori dal campus – istituti di ricerca, aziende e ospedali. Devi solo fare una piccola ricerca per scoprire dove sta avvenendo la ricerca.

Ci sono almeno cinque vantaggi per ottenere esperienza di ricerca. In primo luogo, avrai la possibilità di far parte di interessanti scoperte e di apprendere nuove idee al di fuori di un'aula. Quando lavori con un ricercatore sei davvero coinvolto con i "dadi e bulloni" della ricerca. Non stai solo leggendo della ricerca, stai conducendo indagini e esplorazioni approfondite. In secondo luogo, la tua esperienza in laboratorio ti porrà un passo avanti rispetto agli altri in termini di carriera e preparazione accademica. In terzo luogo, lavorare direttamente con un ricercatore ti aiuterà a costruire una rete professionale per il tuo campo di interesse. In quarto luogo, la tua ricerca potrebbe portare ad avere il tuo nome su una presentazione di conferenza o pubblicazione di un giornale. Questo tipo di riconoscimento è raro per un assistente di ricerca e aumenterà davvero la tua posizione. Infine, lavorare con un ricercatore porterà quasi sempre a una lettera di raccomandazione del tuo mentore. Queste lettere sono estremamente importanti, indipendentemente dai tuoi piani di carriera.

Essere coinvolti con la ricerca è di solito piuttosto semplice:

Nicola/Flickr
Fonte: Nicola / Flickr

1) Controlla il tipo di indagini condotte da un ricercatore. Certo, con Internet è facile scoprirlo. Se un ricercatore particolare sta conducendo ricerche, ritieni che sia interessante che tu abbia intenzione di andare avanti.

2) Contatti (email va bene) il ricercatore con cui vuoi lavorare per vedere se stanno pianificando di lavorare con i nuovi assistenti di laboratorio. Se lo sono, organizza un momento per incontrarti di persona.

3) Incontro con loro. Quando in realtà ti trovi insieme a un potenziale mentore, tieni a mente due cose: (a) potresti prendere in considerazione l'idea di essere "vestito bene" solo un po '- le prime impressioni vanno avanti e (b) essere pronto a parlare – non andare all'incontro impreparato. Leggi su ciò che il ricercatore ha studiato e preparati con le domande. Lascia che il ricercatore veda che non solo sei interessato alla sua ricerca, ma che sei in grado di avere una conversazione da adulto ad adulto.

4) Discutere possibili modi per lavorare con questo ricercatore. Questi includono il volontariato e l'essere un assistente di ricerca a pagamento. Se sei uno studente potresti ottenere il credito del corso come parte di un corso di studi indipendenti o anche fare un progetto Honors (in genere solo gli anziani). La chiave è che di solito ci sono molti modi in cui puoi lavorare con un ricercatore.

Aggiungerò che come ricercatore mi è piaciuto molto lavorare con studenti e non studenti nel mio laboratorio. Sono orgoglioso di dire che la maggior parte di queste persone è passata a carriere di successo, molte dopo aver frequentato una scuola di specializzazione o una scuola professionale. Come loro, penso che anche tu possa trarre beneficio dal coinvolgimento nella ricerca.

Si prega di notare che i commenti del Dr. Golding e degli altri che pubblicano su questo blog esprimono la propria opinione e non quella dell'Università del Kentucky.

Voglio di più?

Controlla il nostro sito Web per ulteriori informazioni sulle carriere in psicologia.

Leggi il blog del Dr. Golding per consigli su come avere successo al college.

Seguici su Twitter.

Solutions Collecting From Web of "L'esperienza di ricerca può migliorare le opportunità di carriera"