Leggi antibullismo puniscono il contribuente

Dichiarazione di trasparenza dell'autore: Dichiaro di avere un interesse finanziario in una società che offre prodotti e servizi che possono essere correlati al contenuto dei miei scritti.

Norme dell'autore Riguardo ai commenti: 1. Raramente rispondo ai commenti perché semplicemente non ho tempo. Se non rispondo al tuo commento, per favore non prenderlo sul personale. 2. La psicologia Oggi ha una politica severa riguardo ai commenti cattivi. Credo nella libertà di parola e raramente censuro i commenti, non importa quanto siano cattivi. Ogni commento sgradevole degli adulti specialmente da ardenti difensori anti-bullismo – dimostra quanto sia irragionevole aspettarsi che i bambini smettano di impegnarsi nel bullismo.

Se sei come la maggior parte delle persone nel mondo moderno, sei stato a favore di forti leggi antibullismo. Tutti sembrano essere innamorati di queste leggi e vogliono vederle realizzate nel modo più duro possibile. Le nostre organizzazioni psicologiche ci hanno informato che abbiamo bisogno di usare interventi basati su prove. Le leggi sono interventi estremamente importanti che hanno enormi ripercussioni e non sono facilmente annullate. Tuttavia, senza alcuna prova scientifica o base logica per sostenere la convinzione che le leggi possano effettivamente risolvere il problema del bullismo, queste stesse organizzazioni hanno attivamente condotto campagne per leggi severe contro il bullismo.

Per anni ho avvertito che le leggi antibullismo non metteranno mai fine al bullismo, in definitiva causano più danni che benefici, e hanno il potenziale di mandare in rovina le nostre scuole. In realtà, non sono le scuole che andranno in rovina. È il resto di noi che finiscono per pagare i conti. Ed è un oltraggio. Come osano i nostri rappresentanti professionisti assumersi la responsabilità di lottare per leggi controproducenti che stanno per sprecare i nostri soldi! È per questo che paghiamo le quote alle nostre associazioni professionali?

Quando una scuola perde una causa per bullismo, ci può costare milioni di dollari. Ma anche quando non lo fa, può comunque costarci centinaia di migliaia . La notizia è appena uscita da Columbus, nell'Indiana, che una causa federale è stata archiviata e un accordo è stato raggiunto con una ragazza che si è lamentata del fatto che un ragazzo l'avesse maltrattata diffondendo voci sessualmente esplicite durante un anno di liceo. Il distretto scolastico ha stabilito che la scuola ha seguito correttamente le politiche antibullismo e che l'imputato ha negato con veemenza ogni illecito. Ma per evitare ulteriori sprechi di soldi conducendo udienze, il distretto scolastico cedette. La loro assicurazione accettò di pagare centomila dollari alla ragazza, e l'assicurazione del ragazzo, cinquantamila . Ma l'assicurazione (che significa il resto di noi) paga, quindi perché dovrebbe occuparsi del distretto scolastico. Pensi che se il personale scolastico ei genitori del ragazzo dovessero pagare di tasca loro, avrebbero mai accettato un accordo? Ma le persone hanno poche difficoltà a spendere i soldi degli altri.

Volevi leggi antibullismo? Spero che tu sia felice. Ora abbiamo meno soldi per i regali delle vacanze. Tranne la ragazza fortunata, cioè. E gli avvocati di entrambe le parti.

In cinque minuti o meno, avrei potuto insegnare alla ragazza come far smettere le voci. In effetti, senza alcuna spesa, ogni bambino normale del paese potrebbe imparare come fermare le voci nelle loro tracce leggendo il capitolo sulle voci nel mio manuale online gratuito. Ma no, vogliamo che il governo protegga i nostri figli dalle dicerie, quindi approviamo leggi che non solo non riescono a risolvere il problema ma lo intensificano.

I genitori della ragazza affermano che la scuola "non ha fatto nulla" sul bullismo. Vedrai la stessa affermazione fatta da ogni genitore che presenta una causa per bullismo scolastico. Questa affermazione si basa sull'accusa ingiusta e completamente infondata del fondatore della psicologia del bullismo, Prof. Dan Olweus, secondo cui il bullismo continua nelle scuole perché non fanno nulla per fermarlo. Ma poiché le sue parole sono considerate verità del Vangelo, tutti credono a questa assurdità. Le scuole, naturalmente, negano che "non abbiano fatto nulla". E hanno ragione. Sono intervenuti per fermare il bullismo. Come praticamente tutte le altre scuole che sono imputate in azioni legali di bullismo. Perché quando intervengono per fermare il bullismo, accade quasi sempre il contrario: le ostilità aumentano . Le leggi antibullismo sono ciò che gli scienziati politici chiamano "leggi inapplicabili". Come il Proibizionismo, più ci sforziamo di rispettarle, peggiore diventa il problema.

E la ragione è ovvia. Non hai bisogno di un dottorato di ricerca in psicologia per capirlo. Se ricevo le autorità coinvolte contro di te perché non mi piace il modo in cui mi tratti, ammetterai la tua colpa e accetterai la punizione? Ovviamente no. Ti difenderai e proverai a dimostrare che sono da biasimare. Mi odierai e voglio vendicarmi perché ho le autorità contro di te. Trasformerai tutti i tuoi amici anche contro di me e farai del tuo meglio per farmi sembrare feccia su Facebook. Più tempo passa fino alla fine del processo investigativo, più affonderò nella depressione. Infatti, sia noi che le nostre famiglie diventeremo miserabili. E se andiamo in tribunale e coinvolgiamo gli avvocati, l'odio e la miseria salgono esponenzialmente.

Quindi, se vuoi massimizzare la sofferenza del personale scolastico, degli studenti e dei loro genitori mentre sprechi i nostri preziosi soldi, continua a fare pressioni per ottenere leggi più severe contro il bullismo. Quando le scuole non hanno soldi per l'istruzione, non dire che non ti avevo avvertito!

Solutions Collecting From Web of "Leggi antibullismo puniscono il contribuente"