Le prove per l'obbedienza del cane sono iniziate a causa di barboncini e di un contadino

Photo from Poodle Club of America (AKC Archives)-CC 1.0
Blanche Saunders
Fonte: foto di Poodle Club of America (AKC Archives) -CC 1.0

Ero seduto a un processo di ubbidienza per cani che guardava la competizione quando una donna dai capelli bianchi con un barboncino bianco bianco in tinta unita si sedette accanto a me. Avevo parlato con lei qualche volta prima in occasione di eventi simili e, dopo aver scambiato gli auguri, riportò la sua attenzione sul ring dove un golden retriever si stava comportando in modo splendido. Poi la sua voce assunse un tono un po 'filosofico e lei mi disse: "Ho partecipato a prove di obbedienza sui cani da quando ero adolescente. Comunque, ieri pomeriggio uno dei miei nipoti mi ha chiesto come è iniziato questo sport per cani. Non sapevo la risposta, ma tu sai un po 'della storia del cane, quindi forse potresti dirmi in che modo le competizioni di obbedienza dei cani sono state in primo luogo ".

A dire la verità, amo la storia quasi quanto amo la psicologia, quindi sono stato felice di cogliere l'opportunità di raccontare un po 'di una storia storica.

"In realtà, qui in Nord America, le competizioni di obbedienza dei cani si sono verificate a causa di un amante dei barboncini, come te. Era una donna che allevava barboncini standard e alla fine degli anni '20 scoprì che molte persone (come oggi) pensavano che i barboncini fossero cani magri, stupidi e inutili che erano adatti solo per essere agghindati e pettinati e mostrati in concorsi di bellezza. Questo la irritava poiché sapeva che i barboncini erano allevati per essere cani da caccia e cani da riporto. Era abbastanza irritata, così decise di dimostrare che le persone si sbagliavano sulle capacità dei barboncini. Ma prima di arrivare al suo ruolo nello stabilire le gare di obbedienza, lascia che ti dia un po 'di background. "

Poi ho continuato a spiegare che ci sono molti resoconti che dimostrano che nel corso della storia ci sono sempre state competizioni informali tra i conduttori di cani ei loro cani. Queste competizioni avevano principalmente a che fare con i lavori che i cani erano addestrati a fare: pastorizia, slitta che tira, caccia, recupera e così via. Queste competizioni si svolgevano principalmente per determinare la qualità delle abilità di allenamento del conduttore, e anche la qualità delle abilità del cane ai fini dell'allevamento di canini migliori. Queste competizioni erano anche ritrovi sociali in cui persone affini potevano radunarsi per condividere informazioni, metodi di allenamento o solo pettegolezzi generali sui cani.

Nel 1800, in Inghilterra, alcune di queste competizioni informali si erano spostate nelle taverne e alcune di queste erano specializzate in cani più piccoli che eseguivano trucchi per il pubblico piuttosto che dimostrare abilità lavorative. La combinazione di queste due forme di concorsi di comportamento del cane (abilità e trucchi di lavoro) continuò con più o meno formalità fino all'aumento della popolarità di un ufficiale militare tedesco. Questo era il colonnello Konrad Most, che poteva facilmente essere considerato il padre del moderno addestramento "tradizionale" del cane.

Colonnello Il più specializzato nell'addestrare cani militari e cani da servizio di polizia, e nel 1910 il suo manuale sui cani da addestramento divenne il libro più usato tra i cani addestratori. I test che sono stati usati per determinare se i cani fossero o meno cani di servizio adeguati includevano cose come sbandare, recuperare, saltare e seguire i comandi di base. Questi stessi test sarebbero stati successivamente adattati per formare il nucleo degli esercizi di prova dell'obbedienza. Il formato base di tali competizioni si è diffuso dalla Germania a diversi paesi in Europa.

Photo from Poodle Club of America (AKC Archives)-CC 1.0
Helene Whitehouse Walker
Fonte: foto di Poodle Club of America (AKC Archives) -CC 1.0

È a questo punto che possiamo tornare alla nostra barboncina. Era Helen Whitehouse Walker, di una famiglia agiata con un alto livello sociale (suo nonno materno era Sir George Duntz, che era un baronetto in Inghilterra). Era piuttosto seccata dal fatto che la gente non prendesse sul serio i suoi barboncini. Ad esempio, secondo le regole esistenti dell'American Kennel Club (AKC), i suoi barboncini non potevano competere in prove sul campo autorizzate, nonostante il fatto che il lavoro sul campo fosse quello per cui erano stati allevati. Attraverso i suoi collegamenti in inglese ha imparato a conoscere lo sport in crescita del processo di ubbidienza nel Regno Unito. Così ha viaggiato lì e ha trascorso un mese e mezzo studiando le prove e le tecniche di allenamento. La maggior parte dei formatori che aveva incontrato aveva studiato con Konrad Most, o aveva usato il suo manuale di addestramento. Nello specifico ha studiato con Associated Sheep, Police, Army Dog Society (ASPADS). Questo gruppo ha condotto studi mirati di obbedienza, ognuno incentrato su una particolare specifica di lavoro canino. Le prestazioni del cane gli hanno permesso di guadagnare gradi tra cui Utility Dog (UD), Working Dog (WD), Tracking Dog (TD) e Patrol Dog (PD). Durante i test di ubbidienza, il conduttore e il team del cane hanno dovuto dimostrare: controllo (tallone, richiamo, permanenza, ecc.), Agilità (salta e ridimensionamento di un muro) e lavoro sul profumo (ricerca un'area e tracciamento).

Quando Helen Walker tornò a casa decise che i suoi barboncini dovevano essere addestrati ad un alto livello di maestria per dimostrare la competenza di quella razza all'AKC e anche come esempio del tipo di esercizi di obbedienza che lei sperava formassero la base delle future competizioni. Per questo motivo aveva bisogno di un istruttore, quindi si rivolse a Josef Weber che era considerato uno dei migliori addestratori di cani del paese. Weber è venuto negli Stati Uniti dopo aver prestato servizio come istruttore nell'unità di addestramento del cane della polizia di Berlino che ha utilizzato il manuale di addestramento di Konrad Most. Alla fine ha creato una scuola di addestramento per cani "residenziale" a Princeton, nel New Jersey, per i cani di persone che erano troppo impegnate (o disinteressate) nell'addestrare i propri animali domestici. Oltre ai cani da addestramento addestrati a Weber, uno di questi era Blanche Saunders.

Blanche Saunders non aveva iniziato con l'idea di una carriera nell'addestramento cinofilo. Credeva che avrebbe trovato un lavoro nella gestione di un'azienda agricola e per questo motivo ha frequentato il Massachusetts Agricultural College, laureandosi nell'allevamento di animali e pollame e seguendo corsi di ingegneria, falegnameria e riparazioni auto. Tuttavia, dopo aver lavorato in agricoltura per diversi anni, il suo interesse cominciò a rivolgersi ai cani e per questo motivo era andata a Weber per l'addestramento come conduttrice di cani. Quando la signora Walker andò da Weber, le raccomandò Saunders, notando, "È molto brava con i cani, anche se lei tende ad essere un po 'troppo gentile con loro. Comunque per una razza come un barboncino potrebbe essere una virtù. "

Blanche Saunders in seguito avrebbe detto di essere seduta su un trattore quando la signora Walker le si avvicinò e disse: "Mi è stato detto che sei bravo con i cani. Ti piacerebbe un vero lavoro di allenamento? "Saunders ha affermato di non aver chiesto alcun dettaglio, ma semplicemente è saltata giù dal trattore e ha chiesto" Quando comincio? "

Il lavoro di Saunders era di addestrare i barboncini di Walker. Mentre Saunders addestrava i cani, Walker utilizzava le sue capacità persuasive e si avvicinava ai cani club e agli allevatori con l'idea di tenere dei test di obbedienza competitivi alle mostre canine. Fu nel 1933 che la sua idea portò i primi frutti. Il primo processo di obbedienza (ancora chiamato "test") si è svolto nella tenuta di suo padre a Mount Kisco, New York. C'erano otto cani entrati in questo primo test di ubbidienza, due labrador retriever, tre barboncini, due springer spaniel inglesi e un cane pastore tedesco. Il vincitore di questo evento è stato un labrador retriever.

Quando si tenevano le prime prove, c'era solo una classe di obbedienza. Gli esercizi includevano sbandare al guinzaglio e senza guinzaglio, stare seduti per due minuti e sdraiarsi per cinque minuti mentre il proprietario scompariva alla vista, una goccia sul richiamo (il cane viene chiamato dal conduttore e gli viene comandato di sdraiarsi quando è a metà strada verso il conduttore e quindi viene segnalato di venire a sedersi davanti al conduttore) recuperando un manubrio da due chili (indipendentemente dalle dimensioni della razza) e recuperando un altro manubrio leggermente più leggero sopra un salto di 42 pollici (indipendentemente dalle dimensioni della razza).

Le prime prove di obbedienza hanno attirato molta attenzione da parte della stampa e c'è stato un evidente entusiasmo da parte del pubblico e di numerosi club di cani. Approfittando di questo slancio, Walker presentò una serie raccomandata di linee guida e procedure per i test di obbedienza all'American Kennel Club da prendere in considerazione il 7 dicembre 1935. Il 10 marzo 1936 l'American Kennel Club approvò la prima serie di regolamenti intitolata Regolamento e Standard per Prove sul campo dei test di obbedienza. Sotto queste nuove regole i test di obbedienza sono stati poi suddivisi nelle tre classi che conosciamo oggi: Novizio, Aperto e Utility. Sebbene nel tempo siano state apportate alcune modifiche alle regole, gli esercizi effettivi non sono stati modificati molto dopo la presentazione originale di Walker. L'unico grande cambiamento riguardava il fatto che, secondo le regole originali, per guadagnare il titolo di utilità (UD) un cane non solo doveva eseguire gli esercizi di obbedienza, ma doveva anche superare un test di tracciamento.

Una volta stabilite le regole, Walker e Saunders si impegnarono in un viaggio su scala nazionale per divulgare l'obbedienza del cane come sport. Insieme hanno preso tre barboncini e tutti i loro salti e altri attrezzi e li hanno caricati in un rimorchio lungo 21 piedi. Nell'autunno del 1937 iniziarono un giro di 10.000 miglia in giro per il paese passando da una mostra canina a un'altra e fermandosi lungo la strada per dare molti spettacoli pubblici sotto uno striscione "Train Your Dog". Infatti mio zio Milton ha incontrato uno di questi. Aveva approfittato dell'occasione di una visita a New York per vedere una partita di baseball dei New York Yankees (con la speranza di poter vedere una casa gestita dal suo slugger preferito Lou Gehrig). Ha ricordato che durante il settimo inning, tutti i 50.000 spettatori hanno visto una dimostrazione di obbedienza del cane condotta da Blanche Saunders.

Quando Walker e Saunders avevano finito il loro giro, si stavano formando club di obbedienza per cani in tutta la nazione e lo sport dell'obbedienza canina era sulla buona strada per consolidarsi.

Come risultato di tutta questa attività, le competizioni di obbedienza per cani divennero popolari negli Stati Uniti e non molto tempo dopo che il Canadian Kennel Club iniziò a sanzionare anche tali prove. Un effetto secondario di tutta questa attività di Walker e Saunders era che Saunders stava diventando noto come uno dei più rispettati addestratori di cani del tempo. Così, quando il suo libro ( Training You to Train Your Dog ) apparve per la prima volta nel 1946, fu praticamente garantito un successo. Ho spiegato alla donna che ero seduto con quel libro di Saunders che è stato il primo libro di addestramento per cani che abbia mai letto. Avevo circa otto o nove anni in quel momento e avevo un disperato bisogno di una guida su come addestrare il mio fox terrier liscio, Tippy.

La donna con cui stavo parlando sorrise e disse: "Ho letto quel libro anche quando ho iniziato a preparare il mio primo cane, Angela. Sicuramente non sapevo che Blanche Saunders avesse un qualche ruolo nell'iniziare le competizioni di obbedienza dei cani. Pensavo che fosse la bella, snella signora sulla copertina del libro con il suo bel barboncino nero che sapeva come fare tutto ciò che un cane dovrebbe sapere. Sapevo che volevo essere proprio come lei. "

Stanley Coren è l'autore di molti libri tra cui: Gods, Ghosts e Black Dogs; La saggezza dei cani; Do Dogs Dream? Nato per Bark; The Modern Dog; Perché i cani hanno i nasi bagnati? The Pawprints of History; Come pensano i cani; How To Speak Dog; Perché amiamo i cani che facciamo; Cosa sanno i cani? L'intelligenza dei cani; Perché il mio cane agisce in questo modo? Capire i cani per i manichini; Ladri del sonno; La sindrome di sinistra

Copyright SC Psychological Enterprises Ltd. Non può essere ristampata o ripubblicata senza autorizzazione

Solutions Collecting From Web of "Le prove per l'obbedienza del cane sono iniziate a causa di barboncini e di un contadino"