Le opportunità di invecchiamento

Odiavo tutto per diventare sessantenne, e di certo non mi sarei mai aspettato di scoprire che con l'invecchiamento le opportunità arrivavano.

La mia pelle si incurvò, si increspò e cominciò a somigliare a una forma di pane. Avevo guadagnato peso, e dopo essermi addormentato durante la guida, mi è stata diagnosticata l'apnea notturna. Avevo bisogno di un ginocchio e di una spalla, e quando ho finito di urinare e di mettere via la mia roba, le ultime gocce di urina mi sono sempre cadute lungo la gamba dei pantaloni. Avevo visioni di odorare come una cattiva casa di cura.

I miei genitori erano morti così come mio fratello, e anche alcuni dei miei amici stavano morendo. La mia carriera si era stabilizzata qualche anno prima. Le opportunità arrivano con l'invecchiamento? Io non la penso così … o almeno non la pensavo così.

Ho detto alla mia famiglia e ai miei amici che volevo che il mio sessantesimo compleanno passasse, inosservato, ma quando è passato inosservato, ero incazzato.

Tornai ai miei scritti e pubblicai Finalmente l'uscita: Letting Go of Living Straight, la storia di uno psichiatra. Durante il mio tour di libri e parlando a Houston, "Don" ha alzato le mani in aria e ha detto: "Ho 82 anni e questo è il momento migliore della mia vita!" Ho iniziato a pensare, cosa sa che dovrei conoscere? Ha cambiato la mia vita.

Poi ho sentito il detto che a volte è stato attribuito a Buddha: "Il dolore è inevitabile; la sofferenza è facoltativa. "I dolori sono le cose che ci accadono: compiere sessant'anni, perdere i nostri genitori, cancro alla prostata o al seno, affrontare cambiamenti fisici e, nel mio caso, accettare di essere gay. La sofferenza è il modo in cui scegliamo di affrontare il nostro dolore. O no. A sessant'anni, stavo soffrendo … inutilmente.

Ora ho 73 anni e di tanto in tanto qualcuno dirà: "Hai un bell'aspetto … per 73". All'inizio mi sentivo bene. Mi sentivo come se avessi sfidato le probabilità, ma poi cominciò a sembrare per me come se stessero dicendo: "Non si suda molto … per una persona grassa ". Ora, voglio solo rispondere, "Che diavolo ti aspettavi che assomigliassi a 73 anni? "Ma la verità è che sia la persona che lo dice sia io stavamo rispondendo a uno stereotipo interiorizzato di un vecchio che stava deteriorando.

Quando sono nato nel 1943, l'aspettativa di vita per gli uomini era di 64 anni e per le donne era di 68 anni. Nella mia giovinezza, non molti uomini avevano 73 anni e quelli che sembravano piuttosto vecchi. In effetti, ho battuto le probabilità che mi hanno dato alla nascita; Mi è stato regalato un regalo di nove anni aggiuntivi (più o meno) al di là di ciò che era la mia aspettativa di vita quando sono nato. Oggi, poiché sono considerato un "sopravvissuto", ho un'aspettativa di vita di 86 anni. Voglio essere in grado, quando ho 82 anni, di dire quello che ha detto Don: "Ho 82 anni e questo è il momento migliore della mia vita?"

Un'altra risposta che ricevo quando dico che la mia età è "L'età è solo un numero", che mi sembra molto simile a "Wow! Settantatré? "E poi sottovoce," Settantatre è un numero molto grande. "Ma l'età non è solo un numero, una definizione cronologica della nostra epoca. Abbiamo certamente la nostra età cronologica, ma abbiamo anche un'età fisica, un'età psicologica e un'età sessuale. Se rispondo, "Non ho voglia di 73", è solo un'altra espressione della mia stessa età. Quello che dovrei dire è: "Non mi sento come se mi aspettassi di sentire a 73".

Quando uscivo gay all'età di quaranta anni, per liberarmi della vergogna e del senso di colpa che provavo, dovevo prima eliminare gli stereotipi interiorizzati di ciò che significa essere gay. Ora devo eliminare quegli stereotipi dell'essere 73 che ho acquisito da bambino. Ora devo uscire di nuovo come un vecchio orgoglioso.

Alcune persone soffrono perché vogliono indietro le loro vecchie vite. Non me. Il mio passato è storia; Voglio lasciarlo andare. Il mio futuro è incerto; si dispiegherà come sarà. Voglio solo vivere questo momento ricordando ogni giorno.

Quindi ti ho promesso che avrei parlato delle opportunità che derivano dall'invecchiamento, e credo che gli anziani abbiano opportunità che non abbiamo mai avuto prima e che non avremo mai più.

Hugh Grant, nel suo ruolo di St. Clair Bayfield nel film "Florence Foster Jenkins", disse riconoscendo che la sua carriera di attore aveva avuto solo un modesto successo e aveva poche prospettive di essere qualcosa di più, "Sono stato liberato dalla tirannia di ambizione. "Ho iniziato a venire alla stessa conclusione della mia carriera. Fino a quel momento la mia professione aveva scritto la mia vita; mi era stato dettato ogni passo nella carriera.

Possiamo misurare il tempo o possiamo sperimentare il tempo. Per me, il tempo porta ancora un senso di urgenza, ma l'urgenza del tempo è stata trasformata da una serie apparentemente infinita di appuntamenti e passando da un obiettivo all'altro a un'urgenza per sperimentare ogni momento e non sprecare il tempo che rimane. Ho deciso di smettere di indossare cravatte al collo. Ho promesso di non partecipare mai a una riunione o una lezione noiosa. Ho smesso di andare ai cocktail party per "fare rete" con persone che non mi piacevano, ma che potrebbero fare qualcosa per me. Ho spostato le cose dalla mia lista di benna alla mia lista di non-bucket e ho iniziato a liberarmi di cose che un tempo avevo tenuto in considerazione, ma mi sono sempre sentito come una "roba" pesante.

Ho smesso di fare quello che pensavo di dover fare per soddisfare le aspettative di qualcun altro su di me. Ho decostruito il mio vecchio sistema di valori e ricostruito uno dei miei. Mi sono reso conto che le buone relazioni sono sempre a forma di U, e per aggrapparsi a loro a volte richiede molto lavoro per arrivare in un posto più ricco.

Ho smesso di cercare relazioni basate su ciò che l'altra persona poteva fare per me. Ho scoperto che colui con cui ho cenato era più importante di quello che c'è nel menu. Ho iniziato a liberarmi di cose che avevano perso il suo significato. Ho imparato ad apprezzare le mie esperienze e la saggezza che deriva dai miei successi ma anche dagli errori che ho commesso.

Ho iniziato a godermi il sesso in tempi lenti, a vederlo come un momento di intimità fisica ed emotiva.

Ecco la mia lista di cose da fare per godersi le opportunità dell'invecchiamento:

  • Lascia che gli altri ti conoscano e ti conoscano profondamente.
  • Sii il primo a dire "Ti amo".
  • Scegli amici che ti accettano incondizionatamente.
  • Allineare chi sei con chi vuoi essere.
  • Riconoscere che cercare l'approvazione è una dipendenza che produce solo un momentaneo alto di autostima.
  • Sii onesto su quanto tempo ti rimane; usalo saggiamente
  • Prenditi del tempo per assaporare ogni esperienza.
  • Fai un salto nell'immaginazione.
  • Lascia che il futuro ti sorprenda.

La vita è una serie di eventi dolorosi, ma non dobbiamo soffrire. Abbiamo delle scelte. Possiamo apportare modifiche. Siamo in grado di rispondere. Come disse Carlos Castaneda, "o ci rendiamo infelici, o ci rafforziamo. La quantità di lavoro è la stessa."

Non so quanto tempo mi rimane. Quello che so è che intendo sperimentarlo piuttosto che misurarlo.

Solutions Collecting From Web of "Le opportunità di invecchiamento"