Le formiche mostrano assistiti sanitari feriti e trattati

Questa è la prima osservazione di animali che trattano abitualmente persone ferite

Le formiche paramediche di Matabele mostrano assistenza sanitaria organizzata e assistenza per i membri del gruppo feriti

Sono sempre alla ricerca di nuovi e interessanti studi sugli animali non umani (animali), specialmente quelli che mostrano modelli di comportamento inattesi. Ecco una storia affascinante che vale la pena condividere, perché coinvolge animali altamente sociali che si prendono cura gli uni degli altri. Ora sappiamo che le formiche dei matabele che praticano la caccia alle termiti si occupano sistematicamente e sistematicamente dei loro colleghi feriti. I risultati di questo studio sono riportati in un saggio di ricerca dettagliato di Erik Frank e dei suoi colleghi pubblicati negli Atti della Royal Society B intitolati “Trattamento delle ferite e aiuto selettivo in una formica da termite”.

Il documento di ricerca originale non è disponibile online, quindi ecco un breve riassunto. Qui si possono vedere numerosi account popolari. Un’eccellente recensione di Christie Wilcox si chiama “‘Paramedici’ Le formiche sono le prime a salvare e guarire i loro compagni feriti” ed è disponibile online.

A Matabele ant with a termite; ETF89, Wikipedia, Creative Commons

Fonte: una formica Matabele con una termite; ETF89, Wikipedia, Creative Commons

Il Dr. Frank e il suo team riferiscono che quando le formiche sono ferite rilasciano un feromone (un segnale chimico) che dice ad altre formiche che qualcosa non va. Nell’attuale studio, i ricercatori hanno scoperto che quando le formiche ferite che soffrivano di gambe mancanti che venivano morse dalle termiti venivano portate al loro nido da altre formiche, i compagni di nido, chiamati formiche “infermiere”, si prendevano abitualmente cura delle ferite intensamente governando e leccandole. La loro saliva ha raggrumato il sangue e il trattamento ha aumentato la sopravvivenza delle formiche che hanno ricevuto cure.

I ricercatori hanno anche appreso che le formiche ferite sono state esaminate da caregiver che le hanno sondate con le loro antenne e che le persone ferite sono state esaminate più del doppio delle formiche sane. Per quanto riguarda il modo in cui questa assistenza sanitaria ha funzionato veramente per quelle formiche trattate, i ricercatori osservano: “La mancanza di trattamento ha aumentato la mortalità dal 10% all’80% entro 24 ore, molto probabilmente a causa di infezioni. La coagulazione delle ferite si è verificata straordinariamente velocemente negli individui feriti non trattati, entro 10 minuti. “Dopo il trattamento, le formiche sono state in grado di raggiungere velocità di corsa mostrate da formiche sane anche quando mancavano una o due gambe.

Oltre a mostrare che il trattamento con la toelettatura e la leccatura ha avuto un effetto fortemente positivo sulla sopravvivenza delle formiche trattate, i ricercatori hanno anche scoperto che le formiche gravemente ferite che hanno perso cinque zampe non sono state salvate. Hanno ipotizzato che ciò avesse a che fare con la mancanza di reattività degli individui feriti. Un’osservazione davvero affascinante è che le formiche lievemente ferite si comportavano come se fossero più ferite quando si trovavano vicino ai compagni di nido, e c’era un trattamento differenziato all’interno del nido.

Sono queste formiche esseri compassionevoli?

Non è noto cosa stia guidando questo sistema di cura. Il dottor Frank non pensa che sia compassione, ma piuttosto una spinta a mantenere alto il loro numero. Egli osserva: “Il comportamento probabilmente non deriva da sentimenti di compassione … ma perché la sopravvivenza delle formiche dipende da esso. Le formiche di Matabele vivono in piccole colonie con bassi tassi di natalità e il loro gusto per le termiti significa che ogni formica rischia di ferire mortalmente ogni giorno “.

Indipendentemente dal motivo per cui le formiche fanno quello che fanno, questo studio dimostra che non siamo soli nell’arena dell’assistenza sanitaria organizzata, con il primo bene diverso dall’esempio umano proveniente dalle formiche che mangiano le termiti. Mentre questo potrebbe sembrare piuttosto sorprendente per alcune persone, quando si comprendono i complessi sistemi sociali che si sono evoluti nelle formiche, non è davvero tutto così inaspettato.

Si prega di rimanere sintonizzati per ulteriori discussioni sul comportamento affascinante degli altri animali con cui condividiamo il magnifico pianeta. C’è così tanto da imparare e sono sicuro che numerose “sorprese” sono imminenti.

Solutions Collecting From Web of "Le formiche mostrano assistiti sanitari feriti e trattati"