Le donne non si fidano di se stesse o del mondo, cambiamolo

Le donne non si fidano delle nostre risposte al mondo, nemmeno quelle più elementari.

Non c'è da stupirsi che ci sentiamo come se avessimo sempre bisogno di tempo. Mettiamo in discussione tutto ciò che pensiamo, diciamo e facciamo.

Per esempio, faccio molti discorsi ai gruppi in cui hai circa 300 donne in una stanza. Di queste 300 donne, in un dato momento, 275 staranno sudando come muli da chiatta se sono costrette, come inevitabilmente, a sedersi in una sala da ballo dall'aria soffocante che vanta poca ventilazione e nessuna circolazione. È come mettere 300 persone in una scatola da scarpe, solo che hai dato loro piccoli blocchi e cartelle. I 25 che non stanno sudando hanno tutti meno di 30 anni e / o pesano meno di 115 sterline. Stanno congelando. I loro adorabili maglioni a trecce sono tirati strettamente sulle loro spalle strette.

Il resto di noi sembra che stiano correndo con i tori a Pamplona.

Eppure, mentre le donne siedono lì, asciugandosi il sudore dalle loro sopracciglia, temendo che il loro mascara si scioglierà e che i loro reggiseni si inumidiscano e diventino terrarii dalla condensa formata sotto le loro fessure umide, si stanno tutti chiedendo l'un l'altro in flagrante fa la domanda eterna che il primo protozoo femminile chiese al secondo protozoo femminile: "Fa caldo qui, o sono io?"

Sto guardando il pubblico. Vedo che i loro volti stanno bruciando, le loro guance sono rosa, le loro bocche sono secche; alcuni di loro si stanno sventolando con una brochure, altri stanno succhiando bottiglie d'acqua come se si fossero appena qualificate a un processo olimpico. Altri sembrano come se stessero per scivolare nella perdita di coscienza indotta dal calore. Eppure nessuno è disposto ad assumersi la responsabilità di valutare il proprio microclima.

Questo perché tutti abbiamo imparato ad essere brave ragazze, il nostro primo errore.

Come brave ragazze, ci è stato insegnato a non fidarci mai di noi stessi o delle nostre reazioni. Non possiamo dire se abbiamo fame; sappiamo solo cosa non dovremmo mangiare. Non sappiamo se siamo stanchi; sappiamo solo che non stiamo dormendo abbastanza. Non siamo sicuri di essere in forma, sappiamo solo che non siamo eleganti. Non sappiamo quale sia il nostro colore di capelli perché lo stiamo morendo da quando abbiamo comprato una bottiglia di Sun-In o Henna all'età di quattordici anni. La metà di noi non sa quale sia il nostro peso perché non saliamo su una scala. L'altra metà sa qual è il nostro peso ogni mezz'ora perché non possiamo farcela.

Non abbiamo abbastanza fibra, troppo sole, troppo poco calcio, una dose troppo alta di grassi trans; noi indossiamo scarpe troppo piccole, cappelli troppo grandi, mutandine che lasciano profonde rughe sulla nostra vita e sui glutei che sembrano quelle bambole che hanno il loro intimo permanentemente in rilievo sulle loro regioni inferiori per preservare la castità (perché ogni ragazzina, per quanto ingenua, per quanto innocente, sa che tipo di indumento intimo, se non ce n'è, la sua bambola indossa. Dare una bambola a una bambina, e nel momento in cui non pensa che nessuno la stia guardando, la ribalta. verso il basso e, con l'autorità di un proprietario di un OB / GYN, si tira l'abito sopra la testa per controllare le sue parti intime).

Le donne spostano le nostre vere ansie su dettagli accidentali. Alla ricerca di un esempio, torniamo alle nostre ragazze sudate nel pubblico. Perché stiamo semplicemente seduti lì, letteralmente a stufare? Perché nessuna donna può immaginare di fare ciò che un uomo farebbe, vale a dire, avvicinarsi al termometro e dire "DAMN! Fa caldo qui. Perché diavolo non accendiamo l'aria condizionata? "

Una donna non vuole farlo perché ha paura che inavvertitamente, potrebbe rendere freddo qualcun altro: e se una delle piccole cose con il maglione avvolto attorno a lei stesse solo per finire l'influenza? Non poteva rischiare di far sentire male qualcun altro per i suoi stessi motivi egoistici. Deve essere una decisione collettiva, non individuale. Un uomo, al contrario, pensa "Sono caldo, quindi deve essere estremamente caldo in questa stanza. Probabilmente è di almeno 72,8 gradi "(Gli uomini amano mettere le cose in numeri in modo da sembrare scientifiche e precise).

Per le donne, custodi che siamo, cerchiamo di ottenere un consenso in corso. Qualcuno nella parte posteriore della stanza sta inventando uno di quei grafici in cui hai una gamma di facce da quella sorridente a quella corrucciata e lei sta dicendo alle persone di fare il cerchio in qualsiasi momento rappresenti il ​​loro livello di comfort personale. Vuole che tutti facciano parte del processo decisionale.

Certo, non deve essere così complicato; un modo in cui le donne potrebbero abbassare le loro temperature corporee in modo istantaneo ed efficace e rendersi più a loro agio è rimuovere le giacche che indossano. Questo non lo faranno mai. Fare ciò significherebbe rivelare le loro braccia.

Donne, possiamo smettere di farlo, per favore? Può imparare a credere che le nostre risposte al mondo sono valide e che quando basiamo qualcosa sulla nostra esperienza, ha significato, verità e valuta?

-DISPITO DA NON È CHE IO SONO AMARO, O COME HO IMPARATO A FERMARE IL PREOCCUPARE SULLE LINEE DI PANTY VISIBILI E CONQUISTARE IL MONDO

Solutions Collecting From Web of "Le donne non si fidano di se stesse o del mondo, cambiamolo"