L’aumento dei tassi di suicidio indica una crisi di significato

Dove possiamo trovare un significato oggi?

The image is full of sky and clouds on a sunny day. Meena Yarlagadda –11 Sept 2017. wikimedia commons

Fonte: l’immagine è piena di cielo e nuvole in una giornata di sole. Meena Yarlagadda -11 settembre 2017 wikimedia commons

Un allarmante aumento della depressione e dell’ansia e un aumento del 30% dei suicidi dal 1999 indicano una grave crisi nella nostra cultura (link cdc e nimh sotto). Troppi americani sono ansiosi, depressi e scontenti perché mancano di senso. E come Viktor Frankl ha realizzato molto tempo fa, il senso del significato può spesso significare la differenza tra la vita e la morte. Ispirato dal desiderio di finire il suo libro, Frankl sopravvisse agli orrori di un campo di concentramento nazista mentre vedeva molti altri ammalarsi e morire, il loro sistema immunitario si indebolì quando persero la volontà di vivere (Frankl, 1946/1984, vedi anche Cresswell et al, 2005).

Dove troviamo il significato oggi? Un modo è scoprire la vocazione della nostra vita, un concetto spesso trascurato nella cultura odierna con la sua enfasi sulla fama e sul successo finanziario. Come professore universitario, ho visto troppi studenti sotto pressione da parte dei loro genitori a specializzarsi in materie per le quali non hanno alcun interesse o attitudine, perché vogliono che i loro figli abbiano successo, ottengano “buoni lavori”. Ma senza il senso di nel senso, il successo esterno può essere vuoto, portando alla desolazione e alla disperazione.

Eppure molti di noi non hanno idea di cosa sia una chiamata. Ricordo una lezione in cui i miei studenti erano confusi da un sonetto Milton sulla vocazione. “Una vocazione è la tua vocazione, il lavoro della tua vita”, ho spiegato. “Riesci a pensare ad un esempio di qualcuno con una chiamata oggi?”

Silenzio. Gli studenti si spostarono a disagio sulle sedie. Ho riformulato la mia domanda: “Cosa vuoi fare della tua vita?” Altro silenzio. Lottando per stabilire una connessione, ho chiesto perché erano venuti al college. Dicevano che volevano comprare una macchina nuova, fare un buon reddito, vivere così come i loro genitori.

Alla fine ho chiesto, “Oltre a fare soldi, non hai una ragione più profonda per il tuo lavoro?”

Silenzio di nuovo. Gli studenti si guardarono l’un l’altro con ansia. Alla fine, un giovane rispose: “Così posso sostenere una moglie e una famiglia”. Scossi la testa. “Più che denaro, più che pagare le bollette, ci deve essere qualcosa in più per i nostri sforzi per dare significato alle nostre vite. Le persone nel Rinascimento credevano di aver ricevuto talenti speciali, o punti di forza, come parte del piano divino. Una chiamata significa usare i nostri punti di forza per dare un contributo significativo al mondo. ”

I miei studenti mi hanno guardato in modo spensierato, giovani accattivanti e brillanti ai margini dell’età adulta, ma senza contatto con domande più profonde di scopo e significato.

Erano confusi perché la nostra cultura non ci rafforza per trovare la nostra vocazione. Quando sentiamo un’inquietudine interiore, il desiderio di qualcosa di più, nel Rinascimento questo è stato visto come un richiamo alla vocazione. Poiché la nostra cultura manca di un tale vocabolario, se ti senti in questo modo, potresti pensare che qualcosa non va in te, mentre le tue controparti rinascimentali hanno visto questi sentimenti come il primo passo nel cammino della vocazione (Dreher, 2008).

Oggi, la ricerca ha dimostrato che il senso di chiamata può dare un significato maggiore alle nostre vite, che le persone con una chiamata sono più felici, più sane e di maggior successo (Dreher, Holloway e Schoenfelder, 2007; Seligman, 2002, p. & Seligman, 2010; Steger, Oishi, & Kashdan, 2009);

Se ti senti irrequieto e insoddisfatto, chiedendoti se c’è qualcosa di più nella tua vita, questa potrebbe essere la tua chiamata alla vocazione. Nel Protocollo di chiamata, progettato con lo psicologo della salute Tom Plante, il primo passo è scoprire i tuoi punti di forza, riconoscere ciò in cui sei bravo, ciò che ami fare (Dreher & Plante, 2007, vedi anche Dreher, 2012).

  • Puoi iniziare ricordando ciò che amavi fare nell’infanzia: come hai trascorso il tuo tempo, cosa eri curioso, cosa ti è piaciuto particolarmente.
  • Quindi puoi utilizzare la ricerca attuale in psicologia positiva per scoprire i tuoi punti di forza distintivi, i tuoi cinque principali punti di forza del personaggio, grazie a VIA Strengths Survey , disponibile gratuitamente online.
  • Una volta che hai preso il sondaggio, rifletti su come hai usato i tuoi punti di forza in passato.
  • Ora chiediti: “Come posso usare le mie forze più spesso nella mia vita e nel mio lavoro?”

Come ha detto lo psicologo Martin Seligman, “se riesci a trovare un modo per usare spesso i tuoi punti di forza della firma sul lavoro e consideri anche il tuo lavoro come un contributo al bene comune, hai una chiamata” (Seligman, 2002, p 173).

Riferimenti

Cresswell, JD, Welch, WT, Taylor, SE, Sherman, DK, Gruenewald, T., & Mann, T. (2005). L’affermazione dei valori personali attenua le risposte allo stress neuroendocrino e psicologico. Scienze psicologiche, 16, 846-851.

Dreher, DE (2008). La tua rinascita personale: 12 passi per trovare la vera vocazione della tua vita. New York, NY: Da Capo. Porzioni di questo post erano basate sulle pagine 6-7, 33-35.

Dreher, DE (2012). I doni della vocazione: trovare gioia e significato nel nostro lavoro. In TGPlante (Ed.). Religione e psicologia positiva: Comprensione dei frutti psicologici della fede (pp. 127-142). Santa Barbara, CA: Praeger.

Dreher, DE, Holloway, K. e Schoenfelder, E. (2007). The Vocation Identity Questionnaire: Misurare il senso della chiamata, RSSSR, 18 , 99-120.

Dreher, D. & Plante, TG (2007). Il protocollo chiamante: promuovere maggiore salute, gioia e scopo nella vita. “In TG Plante & CE Thoresen (a cura di), Spirito, scienza e salute: come la mente spirituale alimenta il benessere (pp. 129-140). Westport, CT: Greenwood Press.

Frankl, VE (1984). La ricerca dell’uomo del significato. New York: Simon & Schuster, (Originariamente pubblicato nel 1946).

Schueller, SM e Seligman, MEP (2010). Ricerca di piacere, coinvolgimento e significato: relazione a misure soggettive e oggettive di benessere. Journal of Positive Psychology, 5, 253-263.

Seligman, deputato al Parlamento europeo (2002). Autentica felicità New York, NY: Free Press.

Statistiche sulla depressione e l’ansia da https://www.cdc.gov/mentalhealth/data_stats/depression.htm e

https://www.nimh.nih.gov/health/statistics/any-anxiety-disorder.shtml; sul suicidio da https://www.cdc.gov/vitalsigns/suicide/

Steger, MF, Oishi, S., & Kashdam, TB (2009). Significato nella vita attraverso la durata della vita: livelli e correlazioni di significato nella vita dall’età adulta emergente all’età adulta più anziana. Journal of Positive Psychology, 4, 43-52.

VIA Survey Survey: disponibile gratuitamente su due siti web:

1) Un breve sondaggio sulla forza di VIA di 10 minuti è disponibile presso il VIA Character Institute all’indirizzo https://www.viacharacter.org

2) Un sondaggio sui punti di forza VIA di 40 minuti è disponibile su www.authentichappiness.org. Vai al link “Questionariires”, registrati, e scorri verso il basso e prendi l’indagine VIA Strengths per adulti.

  • Cosa ci dice la scienza sul trattamento della dipendenza
  • Scelte migliori "Bullying Fiction"
  • Stuck Inside Apocalypse with Dystopic Blues Again
  • Cosa fare se sei infelice o depresso a Natale
  • Chi vuol essere un terrorista?
  • Prevenire il suicidio nella gioventù: passi per genitori e insegnanti
  • Geni e matrimoni: le loro rivendicazioni, i miei problemi
  • Obesity è un problema di salute mentale?
  • Perché la paura del fallimento può tenerti bloccato
  • Il suicidio è una condizione trattabile?
  • La relazione tra auto-lesione e orientamento sessuale
  • Giornata di sensibilizzazione sull'HIV-AIDS degli uomini gay nazionali il 27/09/2017
  • I vigili del fuoco combattono lo stress come primi risponditori
  • Quando le risoluzioni del nuovo anno diventano mortali
  • "Salta," Loro Jeer
  • Possiamo prevenire la metà o più di tutti i suicidi
  • Cuori pesanti
  • I cereali stanno distruggendo la tua salute?
  • Che cosa significa veramente una battuta d'arresto
  • 5 segni che sei bruciato sul lavoro
  • Wrestling With Demons: The Spiritual Redemption di Mickey Rourke
  • Perché gli uomini sono più propensi delle donne a prendere la propria vita?
  • Come Dana Fuchs ha trovato la sua vera voce
  • Il nuovo mondo dell'amicizia maschile
  • Il suicidio di una donna riaccende il dibattito sulla destra
  • Diagnostica ... Divorzio?
  • Dentro la mente di Lance Letscher
  • Holiday Prison Blues: facilitare la depressione attraverso l'art
  • La tua soluzione per svegliarti troppo presto
  • Settembre è il mese della prevenzione del suicidio
  • Strategie per dipendenti influenzate dall'arresto
  • Diritti, responsabilità e armi
  • Cosa succede realmente in una sessione di terapia
  • Cinque approcci gestionali alla prevenzione della violenza sul posto di lavoro
  • Come trattare il crescente problema di ansia infantile
  • Gioventù suicida e il secondo emendamento