L'atleta emotivamente sano

La maggior parte dei genitori è orgogliosa dei propri figli e dei loro risultati. E in cima alla lista c'è il piacere di un bambino che eccelle nello sport. Dopo tutto, quella media "A" in matematica è grande … lo è davvero. Ma i buoni voti sono una fonte privata di orgoglio.

Mentre, un campionato di calcio o di basket è un evento comunitario.

È pubblico e rende orgoglioso un genitore.

Stato sociale:

Certamente, molti genitori apprezzano le prestazioni scolastiche, o anche quando un bambino ha buone maniere o mostra vera generosità. Tutto conta. Ma, nella nostra cultura, gli sport scolastici, il liceo e l'atletica del college sono rinforzati come la cima della piramide. Non è giusto.

Siamo troppo coscienti: avere un bambino che è un grande atleta rappresenta uno status sociale importante nel nostro paese e nelle nostre comunità.

Eppure, cosa succede se un ragazzo o una ragazza picchi troppo presto? Cosa succede dopo?

Esempio di caso:

Anni fa ho lavorato con un amico, chiamiamolo Leon, che ha presentato il problema con acutezza.

"I miei problemi sono iniziati quando mia madre ha vinto una medaglia d'oro olimpica all'età di 18 anni."

Non importa che la madre di Leon non avesse ancora dato alla luce il paziente per altri dieci anni.

C'era qualcosa di tormentato nel modo in cui Leon riferiva la sua storia di negligenza narcisistica per mano di una madre immatura e alcolizzata. Era una donna che aveva un enorme personaggio pubblico, e poco per Leon, suo padre e i suoi fratelli quando era in casa. Era come se lei avesse raggiunto il picco troppo presto e avesse avuto problemi a sistemarsi in una vita normale in seguito.

Molte stelle dello sport continuano a vivere vite produttive. Mi chiedo, tuttavia, se c'è qualcosa sulle Olimpiadi, con il suo alto dramma e la copertura televisiva che i giovani sono semplicemente impreparati. Negli sport professionistici come il calcio o il baseball, i giocatori sono spesso in gioco da anni e hanno la possibilità di bilanciare la fama con la vita personale. Al contrario, le Olimpiadi spesso presentano sport che non hanno un seguito in America (Shot Put, per esempio) o hanno una vita breve per i giocatori coinvolti. Spesso hai una possibilità speciale, e poi è finita.

Le prove di una stella olimpica:

Prendiamo la superstar dell'Olimpo, Michael Phelps, che all'età di 28 anni è l'olimpionico più decorato della storia, gareggiando alle Olimpiadi all'età di 15 anni. Eppure, a 23 anni, era al centro di uno scandalo della marijuana – con una foto del Phelps molto pubblico che fuma erba.

Ovviamente i tempi sono cambiati. Phelps sarebbe così condannato oggi nel 2014? Io non la penso così Tuttavia, questo scandalo ha comportato la perdita di un importante accordo di sponsorizzazione e un enorme colpo alla sua reputazione. Dopo aver ammesso la foto con il bong era davvero preciso, Phelps si scusò per il suo comportamento e lo definì "inappropriato".

Forse Phelps ha agito senza pensare, sentendosi al di sopra di tutto. Forse era l'impulsività del suo documentato Disturbo da Deficit di Attenzione? O, forse, l'erba ha aiutato a calmare un atleta olimpionico cablato con l'epinefrina?

Quello che è importante è che Phelps si sia ripreso con forza da questo momento di disagio nella sua vita. Sono sicuro che non tutti gli atleti sono così fortunati, considera la madre di Leon.

The Psychology of Early Peaking:

Una caratteristica rinforzata

I giovani atleti che infrangono record mondiali o semplicemente mettono in mostra le loro straordinarie capacità atletiche generano un brusio e un clamore attorno a se stessi. Se leggi "Il diciannovenne colleziona sei medaglie d'oro olimpiche" invece di "Ventisei anni colleziona sei medaglie d'oro olimpiche" Sono certo che troverai il primo molto più affascinante.

L'hype che segue questo giovane atleta è solo l'inizio del picco. L'hype è seguito da una richiesta inevitabile per l'atleta di continuare a mostrare imprese incredibili. La pressione può fare o rompere questo atleta nel lungo periodo. È importante per un atleta rimanere a terra e il suo sistema di supporto gioca un ruolo importante nel raggiungimento di questo.

Questo succede a persone intelligenti, belle e di talento. Suoni per la tua forza, e quando se ne va, il dolore è coinvolto. Le persone sane lasciano indietro e integrano il loro successo nella loro storia andando avanti. Continuano a svilupparsi.

E le persone malsane amano i vecchi tempi, che sono passati. Sono delusi e arrabbiati perché il mondo non è più interessato. La fama è fugace. Non puoi trasformarlo in una ragione di essere.

La biologia del primo picco:

Uno studio interessante ha esaminato il condizionamento avvincente degli atleti che potrebbero non essere predisposti per una facile transizione a un programma di allenamento non completo. Nessuno rimane per sempre al livello di élite e se il proprio corpo si abitua alla catecolamina e agli escrementi di endorfine, potrebbe esserci un problema nel vivere uno stile di vita meno stimolante. Adattarsi alla vita normale può essere una sfida per un atleta d'élite. Non è solo psicologico, ma anche biologico.

Ci sono indicazioni che gli atleti d'élite sono a più alto rischio per le dipendenze e altri disturbi psichiatrici. Come la madre di Leon, il passaggio alla "vita reale" significa trovare piaceri ed eccitazione nel normale viaggio della vita. Questo potrebbe non essere facile per molti.

I migliori auguri e lezioni apprese:

Spesso si riduce a una buona genitorialità.

Se sopravvaluti i risultati del bambino, potrebbero cominciare a credere di essere definiti dal loro successo. Questo ha istituito un sistema narcisistico, in cui l'atleta si sente adorazione dalla folla, ma anche dai genitori. Può portare a un senso di specialezza che alla fine mina il normale sviluppo. Questi giovani possono cadere forte quando la musica si ferma. Per gli altri che sono solidi, la grandezza delle Olimpiadi diventa parte del loro viaggio. Qualcosa di cui essere orgogliosi, ma non qualcosa che definisce chi devono diventare.

Fortunatamente per Phelps, è stato in grado di riscattarsi e riguadagnare la fiducia del pubblico che aveva una volta. Ha anche partecipato alle Olimpiadi estive del 2012 e ha collezionato un paio di medaglie d'oro e d'argento. Ha imparato la sua lezione e non ci ha deluso da allora.

I giovani atleti dovrebbero prendere nota dal libro di Phelps e imparare l'importanza dell'umiltà e del movimento. È importante tornare sulla Terra dopo essere stati considerati più grandi della vita.

Atleti, ricorda che ti amiamo. Ti lodiamo quando eri al culmine e, se giochi bene le tue carte, il pubblico continuerà ad ammirarti quando i giochi saranno finiti.

_____________________________________________________________________

Altre informazioni dal Dr. Banschick:

Webinar di divorzio intelligente per genitori: iscriviti

Intelligent Divorce CE Credit for Therapists: Iscriviti

Corso di Genitorialità Divorzio Online Approvato: Iscriviti

Twitter: twitter.com/MarkBanschickMD

Radio Show: www.divorcesourceradio.com/category/audio-podcast/the-intelligent-divorce

Iscriviti alla nostra newsletter qui!

Solutions Collecting From Web of "L'atleta emotivamente sano"