L'arte perduta dell'apprezzamento

Viviamo in un mondo esigente in cui ci aspettiamo che tutto sia perfetto. Perdiamo la pazienza, critichiamo le imperfezioni e dimentichiamo di apprezzare coloro che ci amano e si prendono cura di noi giorno dopo giorno. Nel caso in cui non hai visto questo tema, ho pensato di farne un piccolo promemoria. Devo ringraziare mia suocera per avermelo inviato.

Quando ero un bambino, a mia madre piaceva fare colazione a cena ogni tanto. E ricordo una sera in particolare quando aveva fatto colazione dopo una lunga e dura giornata di lavoro. Quella sera tanto tempo fa, mia madre ha messo un piatto di uova, salsiccia e biscotti estremamente bruciati di fronte a mio padre. Ricordo di aver aspettato per vedere se qualcuno se ne fosse accorto.

Eppure tutto quello che mio padre ha fatto è stato prendere il suo biscotto, sorridere a mia madre e chiedermi come andava la mia giornata a scuola. Non ricordo quello che gli ho detto quella sera, ma ricordo di averlo visto spalmare burro e gelatina su quel brutto biscotto bruciato. Ha mangiato ogni boccone di quella cosa … Non ha mai fatto una smorfia né ha pronunciato una parola al riguardo!

Quando mi alzai dal tavolo quella sera, ricordo di aver sentito mia madre scusarsi con mio padre per aver bruciato i biscotti. E non dimenticherò mai quello che ha detto: "Tesoro, adoro i biscotti bruciati di tanto in tanto".

Più tardi quella notte, andai a baciare il mio papà la buonanotte e gli chiesi se gli piacevano davvero i suoi biscotti bruciati. Mi ha avvolto tra le sue braccia e ha detto: "Tua mamma ha messo una giornata difficile al lavoro oggi ed è davvero stanca. E poi – un biscotto poco bruciato non fa mai male a nessuno! "

Come sono cresciuto, ci ho pensato molte volte. La vita è piena di cose imperfette e persone imperfette. Non sono il migliore in tutto e dimentico i compleanni e gli anniversari come tutti gli altri. Ma quello che ho imparato nel corso degli anni è che imparare ad accettare i difetti degli altri e scegliere di celebrare le differenze l'uno dell'altro è una delle chiavi più importanti per creare una relazione sana, crescente e duratura. -Autore sconosciuto


Mi piace! Tweet! Commenta!

  • Come possiamo affrontare e persino conquistare la paura quando colpisce il cancro
  • Sette qualità del vero sé
  • Il tuo appello non verbale (Curbside)
  • Rosa di sharon
  • La paura mantiene la depressione in atto: parte 2
  • Regole di successo in flusso: prove di una campagna di confusione
  • Cos'è il normale dolore post-divorzio?
  • 7 modi per rendere più facili le tue conversazioni più difficili
  • Le 100 città più pet-friendly negli Stati Uniti
  • Perché a lui importa del tuo orgasmo
  • Cambiare posto e cambiare amicizie
  • Perché anche le terribili norme sociali sono difficili da cambiare
  • Controlla le tue armi alla porta
  • Come Capitan America può aiutare gli americani a reclamare la loro unità
  • Riscrivi la tua vita
  • Di cosa parlano gli uomini quando parlano di amore (e matrimonio)
  • I social media sono il masochismo sociale
  • "Sintomi" di ADHD sono i vantaggi per l'imprenditore
  • Come una nonna spezzata mi ha toccato
  • Non dirmi semplicemente "grazie"
  • Il campo di forza familiare
  • Il primo impegno di cura
  • Jump-Start Your Spirit Ringraziamento
  • Sei ossessionato leggendo le voci del diario finale delle persone
  • I cani pensano e progettano il futuro, no?
  • Cosa dice il tuo cuore?
  • "Malia e Sasha hanno amici"
  • Fai una gita: nel mio caso, per coltivare buoni odori
  • Quello che mio figlio mi ha insegnato su autismo e genitorialità
  • Anche gli introversi sono qui
  • Ricordi sensoriali
  • Chemioterapia: come ottenerla
  • Sparatutto scolastico: non c'è suono morso
  • Mangiare: un manifesto per il recupero dalla dipendenza da cibo
  • Un Valentino abusivo
  • Tecnologia radicale, ragione e la parola "perché"