Lamentation del Labor Day sul processo di guarigione dall'abuso sessuale infantile

Dopo la mia vacanza, sono tornato a casa per diversi eventi inaspettati e non invitati che hanno fermato la mia capacità di scrivere. Per prima cosa il mio hard disk del computer si è schiantato. Successivamente, ho sperimentato la mia prima abrasione corneale, seguita da un'altra settimana dopo. Dopo di ciò, uno dei miei più cari amici ha avuto un ictus e un membro della nostra famiglia allargata è morto improvvisamente per un infarto. Oh, sì … e come potrei dimenticare? Nel mezzo di questi eventi, ho spostato il mio ufficio.

Ho considerato il blogging più volte durante quelle settimane, ma il mio cervello non avrebbe collaborato, così ho scelto di onorare la necessità della mia psiche per il blocco dello scrittore, mentre i pensieri sull'abuso e il recupero dei bambini hanno continuato a filtrare nella mia mente fino ai giorni nostri. Qui ad Atlanta ci godiamo il sole, un cielo limpido, temperature più fresche e brezze gentili e rinfrescanti: il clima perfetto per le vacanze. Ma l'abuso sui minori non fa vacanze e il superamento dell'abuso sui minori, il recupero da esso, la guarigione, è una vita di lavoro.

Sono rimasto scioccato quando il mio hard disk si è schiantato. Un minuto stavo scrivendo, rispondendo a una email; il prossimo, non c'era niente e non c'era niente che potessi fare al riguardo. Provai. Mio marito, un ex IBMer, ci ha provato. Niente. Ci siamo preoccupati di quanto sarebbe costato ripararlo o averne uno nuovo, ed ero ansioso di sapere quali file avrebbero potuto essere persi. La tensione si è sviluppata quando abbiamo studiato come e dove farlo diagnosticare e correggere, e quando abbiamo finalmente trovato un posto, ci hanno detto che ci sarebbe voluto del tempo. Guardando indietro, è una metafora appropriata per ciò che accade quando un adulto con ricordi repressi di abusi sessuali infantili ha il suo primo flashback. Tutto si ferma e non c'è niente che lei possa fare al riguardo. Può rivolgersi a suo marito, ma anche se vuole essere d'aiuto, non sa come essere. Ricercano dove trovare aiuto, sentendosi preoccupati per il costo e quando trovano un terapista competente, è vaga su quanto tempo impiegherà il processo di guarigione. Come potrebbe essere diversamente? Per citare una frase di Into the Woods di Stephen Sondheim: "Che cos'è? Ciò che non è, non lo è. L'unico modo per attraversarlo è attraversarlo. E ci vuole tutto il tempo necessario. "

Il poeta Kahil Gibran ha scritto che "il lavoro è amore reso visibile". Bella citazione, e stimolante, nel senso migliore. Ma al sopravvissuto degli abusi sessuali, specialmente se il perpetratore era suo padre, madre, nonno, nonna, fratello, sorella, zio o zia – persone che avrebbero dovuto amarla; chi può averle detto più e più volte che l'amavano – può essere una sfida piena di rabbia, ricordi orribili, ansia, paura, ambivalenza, confusione e forse anche un barlume di speranza. Sono interessato a costruire sulla speranza. I miei prossimi blog riguarderanno vari aspetti del lavoro di guarigione. Alcuni degli argomenti che ho intenzione di includere sono: perché la terapia è importante, come scegliere un terapeuta, fasi di guarigione, gestire la tua vita mentre gestisci il tuo dolore, il luogo dell'espressione creativa (arte, musica, dramma), e cura di sé per tutto il ciclo di vita.

Ho pensato che un modo appropriato per porre fine a questa Lamentation del Labor Day sarebbe stato condividere con voi questa poesia, che ho scritto diversi anni fa. Il titolo è comunque:

Quando la gente dice "Vai all'inferno!"

stanno parlando di un posto dove

bambine che sono state abusate sessualmente

sono stato. Non avrebbero mai dovuto

sperimenta tutto ciò che è male;

l'intensità fiammeggiante di esso; l'inferno.

Ma ai loro autori non importava

a questo proposito e li ho portati lì

Comunque.

 

Quando la gente dice "viaggio per il recupero dell'incesto"

stanno parlando di un processo

dove le donne cresciute che stanno cercando di guarire

le ferite degli abusi sessuali devono andare all'inferno

più e più volte mentre guardano al mondo esterno

come se vivessero nel qui e ora. A volte,

vogliono rannicchiarsi e morire

Ma devono pagare le bollette e baciare i bambini

Comunque.

 

Ascoltano storie e leggono libri sperando

per trovare una mappa per il territorio mentre

alcune persone dicono loro: "Se non sopporti il ​​caldo,

stai fuori dal fuoco ". Cosa sanno?

Non devi sopportare il caldo. Puoi

urlare e piangere e lamentarsi e lamentarsi. Ottenere

fuori. Il modo migliore per farlo è il modo migliore

e batte mantenendo i fottuti segreti

qualsiasi giorno!

* Il mio uso di pronomi femminili non intende implicare in alcun modo che solo le donne siano vittime di abusi sessuali, sebbene le vittime statisticamente femminili siano più numerose dei maschi.

:

                                                                     

Solutions Collecting From Web of "Lamentation del Labor Day sul processo di guarigione dall'abuso sessuale infantile"