L'adulto giocoso

Tendiamo a non darci tanto credito quanto meritiamo, specialmente quando pensiamo a noi stessi come "giocosi".

La giocosità è qualcosa che associamo ai bambini e all'infanzia. Potremmo essere stati giocosi allora. Ma ora, adulti, esseri responsabili che siamo diventati, pensiamo a noi stessi in modo diverso. Quindi, quando costruiamo qualcosa che ci permetteremo di chiamare un "campo giochi per adulti", lo trasformeremo in una sorta di cortile per esercizi. Coloratissimi, forse. Ingegnoso, si potrebbe dire. Ma la maggior parte apparentemente non è progettata per il gioco, o, peraltro, divertente.

Eppure, suoniamo molto. Quasi sempre. Doodle, fantasticare, scherzare, fare passeggiate, ronzare, fischiare, cantare (nella doccia), ascoltare musica, ballare, guardare film, giocare sui nostri dispositivi, chattare, messaggi, massaggi, vestire, vestire, andare a fare gite, andare in vacanza.

Bernard De Koven
Fonte: Bernard De Koven

Ho avuto la mia prima grande lezione su come gli adulti giocosi siano davvero più di 40 anni fa. Ero abbastanza adulto da avere figli e un lavoro. Il lavoro che svolgevo era come "specialista in sviluppo curriculum" per il Distretto scolastico di Filadelfia. Il mio curriculum era un po 'insolito (che, purtroppo, rimane insolito ora come lo era quando l'ho completato) – progettato per aiutare i bambini a sviluppare quello che in quel momento chiamavano "abilità sociali". Almeno questo è quello che ho chiamato quindi potrebbe sembrare abbastanza adulto da essere inserito nelle scuole. Era, infatti, una grande collezione di giochi per bambini. Oltre un migliaio di loro. I giochi sono stati codificati in modo tale che l'insegnante potesse facilmente trovare un gioco che fosse proprio come, o completamente diverso dal gioco che i bambini già amavano. L'idea qui era di aiutare i bambini ad esplorare diversi modi di socializzare e, in tal modo, aumentare il loro vocabolario di abilità sociali.

Il curriculum era stato finalmente stampato e stavo appena iniziando il primo di molti programmi di formazione per insegnanti. Avevo preparato una selezione di otto diversi giochi per bambini, ognuno dei quali mostrava un diverso tipo di interazione, il mio scopo era quello di introdurre gli insegnanti alla vasta gamma di complessità sociali e concettuali che si possono trovare nei giochi per bambini. Il primo della serie era un gioco di Duck-Duck-Goose. Avevo 30 insegnanti e solo 45 minuti, quindi la mia intenzione era di giocare ogni partita per non più di cinque minuti, al massimo. Ero un po 'esitante sull'iniziare con questo gioco, perché potrebbe essere percepito come infantile, ed era un po' troppo impegnativo dal punto di vista fisico. Ma il mio pubblico era giovane e anche io, e ho avuto un tale successo giocando con i bambini che ho pensato che sarebbe stato il punto di partenza perfetto. Così ho introdotto il gioco. E abbiamo iniziato a giocare. E cinque minuti dopo, quando dissi loro che era ora di passare alla prossima partita, un insegnante si lamentò "ma non ho ancora avuto il mio turno". E cinque minuti dopo, la stessa cosa. E avanti e indietro fino a quando, 40 minuti dopo, stavano ancora giocando, e ho dovuto fermarli, perché il tempo si era appena esaurito.

Questo è stato il mio punto di svolta. Quello fu il primo momento in cui mi permisi di pensare che noi adulti siamo esseri giocosi, proprio come noi bambini. E che quando si tratta di dover giocare, potremmo benissimo essere più privi di gioco di loro.

Solutions Collecting From Web of "L'adulto giocoso"