La vita narrativa dell'autore Frank Delaney: "We Need Need Stories"

"Abbiamo tutti bisogno di storie", Frank Delaney racconta la cerchia di nuovi amici riuniti intorno a lui sabato scorso all'Irish American Heritage Center di Chicago. "Ognuno di voi ha una storia unica, la storia della vostra vita e le persone che sono venute prima di voi."

L'autore di best-seller del New York Times che usa la letteratura per aggiornare l'antico mestiere di raccontare storie, ha raccolto un gruppo di fedeli lettori dei suoi 21 libri in più. Tirando su le sedie attorno a lui, il gruppo è curioso di sapere come affronta i manufatti della vita delle persone, in particolare i suoi antenati nativi irlandesi (e i loro) per affascinare storie avvincenti e avvincenti. I fan e la gente sono riuniti con l'autore del keynote per questa chat di mezzogiorno al 2 ° Irish Books, Arts & Music IBAM di Chicago.

Molti di noi qui, compresi me e la mia cerchia di amici di mezza età, si ritrovano improvvisamente proiettati dai campi di calcio al misterioso fenomeno del "tempo per noi stessi" e alla ricerca di indizi per la reinvenzione. Speriamo di guardare nello specchio delle nostre nonne irlandesi per ispirare le ragazze grasse dentro di noi.

Ci siamo uniti al nostro amore per i libri e abbiamo formato un club del libro. Tra i nostri ranghi ci sono 40 e 50 anni di prima e seconda generazione irlandesi, e Marion che viene da Mayo, che si è riunito nel bar della Quinta Provincia ("un luogo dove possiamo avventurarci e altri possono avventurarsi") del Irish Heritage Center in questo sabato per incontrare di persona Delaney, il nostro nuovo autore e maestro narratore preferito. Speriamo di raccogliere qualche indizio su ciò che ci aspetta e, onestamente, stiamo pensando a quanto è bello incontrare il ragazzo che ha scritto il libro che tanto amiamo.

Abbiamo appena letto il libro di Delaney, Shannon, e come il protagonista, siamo dei fuggiaschi in cerca di capire cosa potremmo diventare tracciando la vita dei nostri antenati. Come il personaggio principale, alcuni di noi sono sconvolti dalle circostanze della vita – divorzio, recente perdita di lavoro, malattia … e stiamo cercando ispirazione, in fretta!

Il giornalista in me sta scarabocchiando ogni parola di Delaney mentre i miei amici mi stanno dando di gomito: "Hai capito, l'hai capito? Inviami una e-mail a me. "

Aha, siamo sulla strada giusta raccogliendo in letteratura come nostra guida.

"Comprendere e riconnettersi con le nostre storie, le storie degli antenati, è costruire le nostre identità", dice quest'uomo la cui ambizione di vita è "raccontare storie". Chi siamo, da dove veniamo e cosa sono le vite. "

Nato e cresciuto a Tipperary, Delaney parla del forte mix di folklore e narrazione irlandese. Crescendo, tutti quelli che entravano nella casa dei suoi genitori avevano una storia da raccontare. Dice che scrive per spiegare la propria vita e per portare i lettori in un viaggio alla scoperta di storie ed esperienze comuni e universali, raccontate attraverso gli occhi irlandesi.

"Apparteniamo tutti a un'identità antica", dice Delaney. "Le storie sono i fiumi che ci portano là."

E spiega come la lettura sia stata per lui una passione per tutta la vita.

"Se hai un libro, hai un amico."

Solutions Collecting From Web of "La vita narrativa dell'autore Frank Delaney: "We Need Need Stories""