La tua relazione è in stallo? Come puoi dirlo?

Perché così tante persone rimangono in relazioni che sembrano andare da nessuna parte? Un nuovo studio dell'Università dell'Illinois fornisce una risposta e, sorprendentemente, ha a che fare con la memoria: il gruppo di ricerca ha scoperto che le coppie spesso rimangono nelle relazioni condannate perché negano .

Brian G. Ogolsky dell'Università dell'Illinois e Catherine A. Surra della Pennsylvania State University, Harrisburg, hanno seguito 464 coppie eterosessuali non sposate per nove mesi. Le coppie si incontravano da due anni in media. Ogni mese, entrambi i membri della coppia hanno valutato le loro possibilità di sposarsi su una scala da 0 a 100. Alla fine dello studio, ai partecipanti è stato chiesto di riflettere sulla loro relazione nel periodo di tempo e di valutare, in base alle loro memorie, come sentito ogni mese circa le loro possibilità di sposarsi. I ricercatori potrebbero quindi confrontare i ricordi della coppia della progressione della loro relazione con il modo in cui hanno valutato la loro relazione in quel momento .

I ricercatori hanno diviso le coppie in tre gruppi: coppie il cui impegno è avanzato nel corso del periodo; quelli il cui impegno è rimasto costante; e quelli il cui impegno è effettivamente regredito.

Le coppie che avevano avanzato il loro impegno reciproco ricordavano perfettamente i loro progressi, in altre parole, i loro ricordi alla fine dello studio corrispondevano alle loro valutazioni mensili effettive.

Quelli le cui relazioni non avevano progredito ricordavano il loro precedente impegno reciproco (alla fine dello studio) come inferiore a quello che era stato in realtà. Di conseguenza, credevano che il loro livello di impegno fosse progredito in qualche modo, quando non lo era stato.

Questo effetto era ancora più pronunciato nelle coppie la cui relazione era effettivamente regredita nel corso dello studio. Queste coppie hanno ricordato che il loro rapporto progrediva nei nove mesi, quando in realtà il loro livello di impegno era peggiorato. I ricercatori hanno concluso che tali distorsioni fornivano alla coppia una giustificazione psicologica per rimanere in una relazione che era effettivamente nei guai.

Molti di noi conoscono coppie la cui relazione sembra evidentemente in stallo – o in peggioramento – eppure sembrano non preoccuparsi della sua traiettoria. Anche se potremmo essere sconcertati da questa mancanza di preoccupazione, i membri della coppia potrebbero aver inconsciamente distorto i loro ricordi della relazione, così credono di stare davvero progredendo verso un impegno più profondo e una connessione migliore, anche se in realtà non lo sono.

Le implicazioni di questo studio sono significative perché le coppie si affidano ai loro ricordi di come la loro relazione è progredita nel tempo per prendere decisioni per tutta la vita sul matrimonio e sulla pianificazione familiare. Sfortunatamente, le coppie in relazioni difficili potrebbero giungere a conclusioni sbagliate e decidere di procedere in avanti esattamente quando la posta in gioco è più alta. Dal momento che tendiamo a credere che ricordiamo le cose con precisione, tali coppie potrebbero anche essere altamente resistenti agli amici o ai familiari che esprimono preoccupazione sul fatto che la loro relazione stia progredendo in modo sano.

  • Scopri come ho affrontato le mie opinioni distorte su una relazione nel mio TED Talk.
  • Qui ci sono molti altri modi in cui inconsciamente distorgiamo le nostre percezioni e i nostri ricordi, e paghiamo anche un alto prezzo per quelli. Per scoprire come queste distorsioni potrebbero avere un impatto sulla tua vita, dai un'occhiata a Emotional First Aid: Healing Rejection, Guilt, Failure e Other Everyday Hurts (Plume, 2014).
  • Come la pagina Facebook del blog di Squeaky Wheel , posta domande o commenti su questo articolo, e io risponderò loro.
  • Inoltre, iscriviti alla mia mailing list e ricevi un articolo regalo esclusivo – Come recuperare dal rifiuto .

Copyright 2014 Guy Winch. Visita il mio sito Web e seguimi su Twitter @GuyWinch

Immagini di freedigitalphotos.net

Solutions Collecting From Web of "La tua relazione è in stallo? Come puoi dirlo?"