La tua guida alle opzioni di psicoterapia

Se sei come la maggior parte delle persone, quando pensi alla terapia, probabilmente hai in mente una visione molto specifica. Forse immagina di essere seduto su un divano mentre un vecchio prende appunti e chiede della tua infanzia. O forse hai in mente un approccio più nuovo, pieno di meditazioni e mantra. La verità è che la terapia può essere entrambe o nessuna delle due cose. Ci sono dozzine di opzioni per la terapia, con approcci terapeutici diversi che funzionano meglio per condizioni diverse.

L'approccio terapeutico utilizzato dal terapeuta è definito come la modalità terapeutica. Poiché ci sono dozzine di modalità terapeutiche, non possiamo coprirle tutte in questa guida. Se il terapeuta ti offre una modalità di trattamento con cui non conosci, assicurati di fare un sacco di domande e fai le tue ricerche. Sappiate, tuttavia, che i terapeuti stanno mescolando sempre più approcci diversi per ottenere un piano di trattamento su misura per le vostre esigenze. Questo stile viene spesso definito terapia olistica o integrativa.

Terapia psicoanalitica / psicodinamica

La terapia psicoanalitica è probabilmente ciò che la maggior parte della gente immagina quando immagina una seduta terapeutica. Originariamente sviluppato da Sigmund Freud, la terapia psicoanalitica ha fatto molta strada dai tempi in cui giaceva su un divano e parlava di ricordi repressi. I terapeuti psicoanalitici si concentrano sul passato, sulle relazioni familiari, sulle relazioni simboliche e sulle esperienze e sui modi per risolvere i conflitti del passato, così da evitare di riviverli nel presente.

Terapia dialettico-comportamentale

La terapia dialettico-comportamentale (DBT) è stata originariamente progettata per aiutare le persone con disturbo borderline di personalità – un disturbo della personalità che distrugge la vita – vivere vite normali e sane. Tuttavia, ha mostrato una notevole promessa nell'aiutare le persone a gestire le proprie emozioni e ad affrontare le difficoltà anche quando non hanno una diagnosi di salute mentale di base. Questo approccio combina la terapia individuale e di gruppo con l'allenamento delle abilità di vita, approcci basati sulla consapevolezza e un'intensa concentrazione sull'aiutarti a identificare, comprendere e regolare meglio le tue emozioni, reazioni e comportamenti.

Terapia comportamentale cognitiva

La terapia cognitivo-comportamentale funziona sulla premessa che i nostri pensieri influenzano il nostro comportamento e che il nostro comportamento influenza le nostre vite. Ad esempio, una donna che ha paura di essere abbandonata da un partner romantico potrebbe diventare così appiccicosa che il suo partner romantico finisce la relazione, peggiorando così la paura dell'abbandono. Lavorando per controllare i suoi sentimenti di paura, però, può andare avanti con relazioni sane.

Attraverso la CBT lavorerai per identificare pensieri malsani e fuorvianti, quindi sostituirli con idee più sane e accurate. I terapeuti del CBT spesso assegnano compiti a casa o persino fogli di lavoro, quindi CBT funziona meglio quando sei disposto a svolgere un lavoro completo da solo, al di fuori delle mura della terapia.

Terapia di desensibilizzazione e rigenerazione del movimento oculare

La terapia per la desensibilizzazione e la rigenerazione del movimento oculare (EMDR) è stata originariamente progettata per aiutare le persone a far fronte agli effetti collaterali del trauma. Alcuni terapeuti, però, lo usano per aiutarti a gestire emozioni difficili come la gelosia e l'ansia, per gestire meglio le fobie, o per stabilire chiare abilità di coping per un evento che trovi spaventoso. EMDR funziona utilizzando una serie specifica di movimenti oculari mentre parli con il tuo terapeuta. Questi movimenti oculari aiutano il cervello a elaborare le informazioni in modo leggermente diverso, rendendo possibile il reintegro dei ricordi traumatici, non essere controllati dalla paura o superare credenze irrazionali ma fortemente radicate, come fobie e gelosia.

Terapia emotivamente focalizzata

La terapia emotivamente focalizzata (EFT) fu sviluppata per la prima volta negli anni '80 come un tipo di terapia per coppie che si concentrava sullo sviluppo di forti attaccamenti. Alcuni terapeuti ora lo usano con persone che hanno difficoltà relazionali ma che non possono o non possono frequentare la terapia con i loro partner. Un numero minore di terapisti usa EFT con individui, sebbene questo approccio non sia stato rigorosamente testato con individui come con le coppie.

Psicoterapia relazionale

La psicoterapia relazionale si basa su una proposizione piuttosto ovvia: le relazioni sono fondamentali per l'esistenza umana, e quando le relazioni migliorano, anche la qualità della vita va bene. Questo approccio utilizza la relazione con il terapeuta come trampolino di lancio per il dialogo, l'apprendimento di nuove competenze e la padronanza dell'arte delle relazioni.

Altre terapie potenzialmente efficaci

Esistono decine di opzioni terapeutiche, quindi se qualcosa non funziona per te la prima volta che lo provi, prova a provare un altro metodo. Ecco alcuni approcci aggiuntivi alla terapia che, sebbene meno popolari di alcuni degli altri citati in questa guida, si sono dimostrati sicuri ed efficaci:

Terapia adleriana
Arte terapia
Terapia drammatica
Gestione della rabbia
Breve terapia dinamica
Terapia cognitiva basata sulla consapevolezza
Terapia narrativa
Terapia yoga

Terapie accreditate

Alcune modalità di trattamento sono oggettivamente dannose. La terapia di conversione, che mira a cambiare la sessualità di una persona da omosessuale a eterosessuale, è uno di questi approcci. Questo approccio è così pericoloso che alcuni stati hanno adottato misure per vietarlo. Altre modalità terapeutiche sono inefficaci o basate su scienze errate. Anche se alcune terapie screditate possono funzionare per alcune persone, queste terapie sono state pesantemente criticate dai terapeuti etici, confutate negli studi clinici o dimostrate potenzialmente pericolose:

Terapia rinascita
Terapia di conversione
Terapia urinaria primaria
Terapia di regressione della vita passata
Terapia riparativa
JoyTouch
Terapia dell'aura
Terapia orgonica
Toccare la terapia
Angel therapy
Terapia chelante (la terapia chelante è efficace per l'avvelenamento da piombo, ma non per altri scopi)
Terapia di memoria recuperata / repressa; una volta che la memoria è andata via, non può essere recuperata in modo affidabile, e il tentativo di recuperarla può farti "ricordare" eventi che non sono mai accaduti, incluso l'abuso.

Non aver paura di chiedere al terapeuta l'approccio che usa e persino di richiedere dati sulla sua efficacia. Dopo tutto, sei il consumatore e hai il diritto di spendere i tuoi sudati guadagni solo con la terapia che ha il potere di soddisfare le tue esigenze e superare le tue aspettative.

Riferimenti:

Informazioni sulle modalità terapeutiche. (Nd). Estratto da http://therapytoronto.ca/modalities_in_psychotherapy.phtml

Efron, D., & Bradley, B. (2007). Terapia emotiva focalizzata (EFT) e Terapia familiare incentrata emotivamente (EFFT): una sfida / opportunità per terapisti sistemici e post-sistemici. Journal of Systemic Therapies, 26 (4), 1-4. doi: 10,1521 / jsyt.2007.26.4.1

Norcross, JC, Koocher, GP, e Garofalo, A. (2006). Trattamenti e test psicologici accreditati: un sondaggio Delphi. Psicologia professionale: ricerca e pratica, 37 (5), 515-522. doi: 10,1037 / 0735-7028.37.5.515

Scheflin, A. (1999, 1 novembre). Ground lost: La falsa memoria / dibattito sulla terapia della memoria recuperata. Estratto da http://www.psychiatrictimes.com/articles/ground-lost-false-memoryrecover…

Solutions Collecting From Web of "La tua guida alle opzioni di psicoterapia"