La terapia può diventare avvincente per bambini e adolescenti?

Alcuni anni fa mi incontrai per la prima volta con un cliente di sedici anni, la cui prima affermazione dopo il nostro cordiale scambio fu di informarmi che non si fidava dei terapeuti. Nell'esplorare con questo giovane, i terapisti che aveva visto nel suo passato, fui sorpreso di apprendere che stava vedendo terapisti da quando aveva sei anni, questo fu confermato anche più tardi dai suoi genitori per essere vero. Nel mio lavoro con questa famiglia, ho presto scoperto perché il loro figlio era un destinatario cronico di servizi terapeutici per gli stessi problemi. Al di là dell'elaborazione terapeutica dei pensieri e dei sentimenti, nessuna azione da parte dei genitori o del giovane in cui viene portato a esercitare un cambiamento.

Ci sono due ragioni principali per cui le persone cercano il counseling, il primo è quello di elaborare tragedie acute causate da eventi esterni imprevisti e il secondo è quello di elaborare conseguenze negative a lungo termine causate da comportamenti dannosi e abituali, tutte le altre ragioni cadono da qualche parte tra il continuum. Indipendentemente da quali siano le ragioni per cui i genitori inviano il loro bambino per la terapia, la terapia dovrebbe essere un processo che cambia la vita. Che si tratti di ottenere una nuova prospettiva di vita a causa di una tragedia imprevista (es. Disastro naturale) o di lavorare per modificare un comportamento abituale che ha causato o contribuito a problemi in famiglia. In entrambi i casi, i genitori che portano il loro bambino per la terapia devono essere preparati a fare il lavoro da soli. È un errore pensare che solo perché un bambino o un adolescente sta ricevendo una terapia, che i problemi oi problemi primari che il bambino sperimenta riposa esattamente sulle spalle del bambino. È questo tipo di pensiero che porta alla terapia dipendenza, in cui la riluttanza del genitore a cambiare influenza la scarsa motivazione del bambino a cambiare. Quindi, mentre può esserci un miglioramento significativo nel comportamento del bambino, tende a durare per la durata della durata del trattamento terapeutico del bambino. Una volta conclusa la terapia, il bambino o l'adolescente ricadranno rapidamente in vecchi schemi di comportamento in risposta a modelli familiari di interazione con i membri della famiglia, in particolare i genitori. La maggior parte dei genitori si ritroveranno inconsapevolmente a ignorare questo graduale "ritorno" finché non verrà superata una nuova linea, a quel punto nasce una nuova relazione terapeutica.

Quindi, come possono i genitori cambiare il loro atteggiamento in meglio mentre il loro bambino sta ricevendo la terapia? Atteggiamenti e comportamenti devono essere affrontati e eventualmente modificati in ogni aspetto della vita del genitore che influenza direttamente il bambino. Quindi, se c'è una nuova regola per i compiti da svolgere in un certo momento dopo la scuola, un genitore deve impegnarsi a mettere da parte quel certo tempo con i suoi figli per supervisionare il completamento degli incarichi. Se un bambino o un adolescente dovrebbe mantenere una camera da letto pulita, inizia con la camera da letto principale. Se un genitore decide che i suoi figli stanno guardando troppa televisione, e decide che non guarderanno nessuna televisione nelle notti di scuola, allora dovrebbe significare che anche lei non starà a guardare nessuno dei suoi programmi preferiti nelle serate scolastiche.

Oltre ad essere ingombrante per la maggior parte dei genitori quando si tratta di cambiare i vecchi schemi comportamentali, una ragione popolare per cui la maggior parte dei genitori lotta con il cambiamento è il senso di scarsa credibilità che interiorizzano, a causa di precedenti comportamenti genitoriali considerati poveri. Che si tratti di un genitore che ha lottato con l'essere assertivo, o con la dipendenza da droghe e alcol, o un genitore che è noto per essere eccessivamente pesante, non è mai troppo tardi per cambiare. Inoltre, sì è vero, il processo di cambiamento può essere un processo lento e impegnativo. Quindi, se sei un genitore, considerando o cerchi servizi terapeutici per tuo figlio o tuo figlio, dovresti essere pronto a fare molto per cambiare te stesso.

Solutions Collecting From Web of "La terapia può diventare avvincente per bambini e adolescenti?"