La terapia è ora di tendenza

Cast di HBO Insecure

Il 2017 sta rapidamente diventando un anno in cui la terapia viene divulgata dai grandi nomi dei media. Dalla televisione, alla musica, fino ai social media, una cultura della terapia ora è #Trending e apre le conversazioni sulla seduta sul divano.

Le preoccupazioni per la salute mentale hanno avuto una lunga storia di suscitare lo stigma e la vergogna, che è stato uno dei maggiori deterrenti per le persone in cerca di aiuto per eventuali difficoltà psicologiche che potrebbero verificarsi. Inoltre, sin dal suo inizio alla fine del XIX secolo, la psicoterapia è stata spesso considerata inaccessibile ed estranea alle persone di colore. In quanto tale, è lentamente entrato nei flussi di cultura popolare che sono più strettamente legati agli interessi delle persone di colore. Ma nel 2017 sembra che stia cambiando.

Attrice di viaggio per ragazze, Tiffany Haddish

Negli ultimi anni, celebrità di alto profilo come le attrici Halle Berry e Kerry Washington hanno apertamente discusso le loro decisioni di impegnarsi in psicoterapia. Per Berry, i suoi oltre 30 anni di terapia sono stati un mezzo per far fronte all'alcolismo e agli abusi del padre, come ha notato in un'intervista del 2013 con Hello Magazine UK. Kerry Washington, d'altra parte, non ha identificato pubblicamente le sue motivazioni per l'impegno nel trattamento, ma ha notato in diverse interviste come apprezza l'esperienza della terapia. Avanti veloce fino al 2017, la protagonista del film Girls Trip, Tiffany Haddish, condivisa in un'intervista con The Undefeated, i dettagli candidi delle esperienze della madre con la schizofrenia, un disturbo mentale cronico e grave che colpisce come una persona pensa, sente e si comporta. Ha anche condiviso le sue visite al suo psichiatra, che ha dato ai suoi fan un pezzo della sua storia personale che contribuisce al suo benessere generale e al suo sentore comico, che usa come forma di guarigione.

Il nuovo riflettore sulla terapia

A partire dalla fine del 2015-2016, artisti hip-hop come Scott Mescudi, noto come "Kid Cudi" e Kendrick Lamar hanno aperto al pubblico i loro rispettivi viaggi attraverso la depressione, una condizione di salute mentale comune ma a volte seria e pensieri suicidi. Hanno preso a farlo attraverso i loro testi o interviste pubbliche e dichiarazioni. Prima di registrarsi in un centro di riabilitazione nell'ottobre 2016, Kid Cudi ha scritto una nota pubblica ai suoi fan in cui ha apertamente notato le sue lotte con la depressione, l'ansia e le relazioni. Nel suo appunto, dichiarò: "La mia ansia e la mia depressione hanno dominato la mia vita per tutto il tempo che posso ricordare … merito la pace … è ora che mi fissi", denotando la sua intenzione di dedicare tempo e impegno al trattamento. Questa nota e la sua decisione di cercare aiuto per i suoi problemi di salute mentale hanno suscitato un gran numero di commenti e articoli in cui fan e celebrità hanno svelato le proprie lotte con la malattia mentale e hanno offerto il loro sostegno a Cudi.

Roc Nation
Fonte: Roc Nation

Il rapper Jay-Z è anche tra coloro che hanno notato di avere alcune difficoltà relazionali per le quali la terapia era un'opzione. Nel suo album più recente, 4:44, rivela la sua connessione alla terapia citando i pensieri del terapeuta nella canzone Smile . Alcuni hanno espresso sorpresa per le rivelazioni di Jay-Z, in quanto hanno ritenuto che fosse una persona improbabile cercare la terapia per diversi motivi, tra cui quello di essere un uomo di colore, uno dei gruppi di persone che hanno meno probabilità di utilizzare la psicoterapia tradizionale come un aiuto per i problemi emotivi. Nei suoi testi in 4:44, i rap di Jay-Z, "Il mio terapista ha detto che sono ricaduto", che non è solo un'affermazione che ha partecipato attivamente alla terapia, ma che ha applicato un certo valore all'interpretazione delle sue azioni da parte del terapeuta.

Rappresentazioni schiette di terapia

Gli spettacoli televisivi non sono molto indietro nella loro rappresentazione della terapia, con spettacoli come Insecure della HBO e Queen Sugar della OWN Network con psicologi negli episodi di questa stagione. Su Queen Sugar , abbiamo visto il personaggio principale, Charley Bordelon West, interpretato da Dawn Lyen-Gardner, presso lo studio della sua terapeuta in attesa di una sessione di terapia congiunta con suo figlio Micah, interpretato da Nicholas L. Ashe. In Insecure , la migliore amica sullo schermo di Issa Rae, Molly, interpretata da Yvonne Orji, ci dà un occhio su come ha condiviso e non ha condiviso le sue preoccupazioni con il suo terapeuta. E abbiamo anche sentito che questo non era il suo primo ciclo di terapia, che ci ha dato un occhio su come la terapia può essere un processo continuo in diverse fasi della vita.

Cast di Queen Sugar della rete PROPRIA

Da #Trending in Popular Culture a "The Couch"

Con la continua normalizzazione della terapia e la sua capacità di aiutare le persone di tutte le passeggiate della vita e con una gamma completa di preoccupazioni, la speranza è che più persone nelle comunità di colore considerino l'opzione della terapia come una delle tante disponibili per aiutare far fronte ai fattori di stress della vita. In psicologia, spesso vediamo che lo stigma associato al bisogno di aiuto e di guida da parte di altri, in particolare da un consulente professionista, scoraggia la gente dal cercare attivamente o dall'impegnarsi in terapia. Questo, in parte, è il motivo per cui i tassi di attrito per le persone di colore sono nelle gamme più alte e perché la divulgazione o il #Trending della terapia è importante. La destigmatizzazione della terapia è importante, specialmente all'interno delle culture, come la cultura nera, dove lo stigma è stato una forza costante.

Ora la terapia aiuta davvero le persone che soffrono di una malattia mentale grave e persistente, sì. Ma questi non sono gli unici individui che la terapia ha la capacità di aiutare a guarire. La terapia di inquadramento in un modo più completo, ci permette di vedere che può anche essere utilizzato come strumento per superare gli ostacoli nelle loro vite o per strategizzare lo spostamento delle loro vite in una direzione diversa. Con i media popolari che aprono al pubblico l'intero ambito della terapia piuttosto che la visione ristretta della terapia, possiamo aspettarci conversazioni più sincere e aspettative realistiche della psicoterapia.

Continuerai ad approfondire la conversazione su #Therapy ea destigmatizzare questa forma di guarigione?

Dopo il post "Is Psychotherapy for People of Color ?," un numero di persone ha contattato indicando l'interesse a trovare un terapeuta per se stessi e gli altri.

Se tu o qualcuno che conosci è interessato alle risorse basate sulla terapia, vedi sotto.

  • Directory di psicologia di oggi
  • Directory di terapia per ragazze / donne nere
  • National Suicide Prevention Lifeline Se voi o qualcuno vicino a voi è in uno stato di crisi, chiamate il numero verde gratuito, 24 ore al numero 1-800-273-TALK (1-800-273-8255)

Seguimi su Twitter @marielbuque

Leggi altri post sul mio blog Unpacking Race

Solutions Collecting From Web of "La terapia è ora di tendenza"