La storia della mente del manager

Mia zia Bessie aveva talento per ballare e il suo insegnante di danza prevedeva un grande futuro per lei. Ma non si è mai impegnata a praticare il modo in cui aveva bisogno. Per questo, anziché diventare una prima ballerina, fu costretta a lasciare la scuola e lavorare nella miniera di carbone, che alla fine portò al suo rapimento da parte dei pirati delle Bahamas.

Quando sono frustrato dal fatto che le mie figlie non stiano lavorando abbastanza duramente con la loro musica, sport o scuola, gli racconto di zia Bessie e ascoltano rapite con attenzione. Per un po ', comunque, sembrano applicarsi un po' di più. Ma se provo a spiegare i motivi per cui dovrebbero essere più disciplinati, i loro occhi si velano.

Le storie attirano la nostra attenzione perché non c'è nulla di più interessante per noi che le azioni di altre persone. Non pensiamo solo a una storia; lo sentiamo, mettendo in gioco la nostra corteccia prefrontale e il nostro amigdala, le due aree interdipendenti del cervello responsabili del nostro processo decisionale.

Molti scienziati cognitici credono che le storie siano così accessibili perché sono il modo in cui abbiamo senso del mondo umano. Ci identifichiamo con i personaggi della storia, in quanto determinano il licenziamento dei nostri neuroni specchio, ottenendo l'accesso alle intenzioni dietro le loro azioni. Dal momento che non sono sempre ragionevoli, acquisiamo una comprensione più completa del perché le persone fanno ciò che fanno.

I dirigenti aziendali con cui collaboro nei miei seminari rispondono molto come le mie figlie. Le mie brillanti conferenze spesso producono sbadigli educatamente soffocati, mentre le mie storie di guerra sono chiaramente più coinvolgenti. Sebbene sia previsto che il mio corso copra gli ultimi modelli, e quanto più quantificabile è il migliore, sospetto che i miei racconti siano più preziosi. Le storie ci permettono di capire le persone in tutta la loro complessità, e il business è in definitiva tutto sulle persone.

Il mondo aziendale assegna l'obiettività e la logica. Quando si tratta di lavorare con altre persone, la maggior parte dei manager assume comportamenti razionali. Ciò non solo li induce a interpretare erroneamente le intenzioni degli altri, ma li induce a credere di poter motivare il comportamento di cui hanno bisogno attraverso mezzi ragionevoli, quali premi, minacce di punizione e argomentazioni logiche. Ma non sembrano mai funzionare nel modo in cui sono destinati.

Piuttosto che un'altra griglia che offre un grande schema per categorizzare il comportamento umano, i manager guadagnerebbero un valore più pratico semplicemente chiedendo qual è la storia che la gente sta dicendo a se stessa. Assistendo ai loro neuroni specchio, riempirebbero gli spazi bianchi e raggiungerebbero una comprensione più profonda. Allora conosceranno intuitivamente la storia che devono raccontare per incoraggiare il comportamento che desiderano.

In effetti, l'unico modo in cui la zia Bessie riusciva a sfuggire ai pirati e diventare un CEO di grande successo, con un ricco pacchetto di compensi, era di tenerli incantati con le sue storie. Ma questo è un argomento per un altro post, uno che promette di essere molto più coinvolgente di questo.

  • Molto più di "Sette parole sporche"
  • L'olio di pesce rende i bambini più intelligenti
  • 50 è davvero il nuovo 15?
  • Cinque motivi per cui gli adulti senza figli possono essere più felici dei genitori
  • Pornografia Demean Women?
  • GU Revisited: la giuria di Casey Anthony si impadronirà se non riescono a farcela?
  • Le due emozioni che guidano gli appassionati di sport
  • Riposo per recupero
  • In che modo i playoff NBA aiutano a spiegare il successo della Butca NCAA
  • RISPETTO
  • Perché le donne investono meglio degli uomini
  • Flash Mob: In the Midst
  • Come la paura ha distrutto una carriera
  • Serenity Santa: mantenere l'ER fuori da X-mas
  • Consapevolezza degli infortuni cerebrali: Uniti Siamo in piedi / divisi cadiamo
  • Panico o piacere: ansia da prestazione
  • Manti Te'o e il Love Story Playbook
  • Come sembra più intelligente
  • I bambini hanno bisogno di tempo per se stessi
  • Parenting consapevole e le quattro fasi di sviluppo delle abilità
  • Ecco perché il tuo cervello fa smettere droghe e alcol così duramente
  • La confessione è buona per la tua anima? Puoi essere perdonato?
  • Uptons, Faultlines e Team Chemistry
  • Pensi che questo fosse solo per Serena Williams? Pensa di nuovo.
  • La nuova ricerca spiega perché alcuni di noi odiano davvero l'esercizio
  • Riposo per recupero
  • Otto abitudini che migliorano la funzione cognitiva
  • Guarire attraverso la narrazione
  • La neurobiologia della pratica sessuale BDSM
  • Strutture profonde e i sette elementi chiave per la relazione cosciente, parte II
  • Definire i limiti della tecnologia come famiglia
  • Di quanta attività fisica abbiamo davvero bisogno?
  • Come utilizzare i gruppi di affinità sociale per coinvolgere i clienti
  • Segreti di una lunga vita
  • Quale sarà l'eredità psicologica di Obama?
  • Definisci il successo per i tuoi giovani atleti