La speranza nelle pillole interferisce con la fede in noi stessi

Per un po 'di tempo, come molte persone, ho avuto grandi preoccupazioni per l'industria farmaceutica – il modo in cui pubblicizzano, finanziano le loro ricerche e mantengono il silenzio, inventano le sindromi, scelgono selettivamente i risultati che funzionano meglio per loro, manipolano i pazienti, minimizzare gli effetti collaterali, vendere malattie e infondere paura in nome della cosiddetta salute da una parte e "business as usual" dall'altra.

Nel frattempo, non posso fare a meno di immaginare i dirigenti che siedono attorno alle previsioni di vendita e ai budget di pianificazione, perché come sa chiunque abbia partecipato a quegli incontri, la domanda in cima all'agenda è "Come ci batterà l'anno scorso?" Facile, aggiungere nuove categorie, creare domanda incrementale, creare nuovi prodotti, aumentare la base di clienti. In altre parole, trova un modo per vendere di più. Bene, in circostanze normali della società capitalista. Ma qui, in questo caso, stanno parlando di droghe che le persone assumono nei loro corpi in grado di cambiare la chimica, le funzioni e i sistemi che sono progettati per lavorare insieme a sostegno l'uno dell'altro. Non sto dicendo che, come ultima risorsa, le droghe non valgono la pena. Il problema è che i medici raggiungono per i loro rilievi di prescrizione come prima risorsa. Non ha senso. Il corpo, la persona e il problema non hanno mai la possibilità di guarire.

Perché proprio ieri ho visto una pubblicità antidepressiva per il periodo di bilancanza che sottolinea un approccio "add-on". Vale a dire, se una prescrizione non funziona, aggiungerne un'altra. Ciò che mancava nel testo pubblicitario era il posizionamento originale del farmaco che affermava, e cito …

"Circa 2 persone su 3 in cura per la depressione hanno ancora sintomi di depressione. Se un antidepressivo da solo non è sufficiente, parli con il medico. Le tue opzioni potrebbero includere l'aggiunta di Farmaco X all'antidepressivo che stai già assumendo. "

Immagino dopo aver sentito questo che molte persone come me sono rimaste perplesse, pensando: "Allora, fammi capire bene." Se il tuo antidepressivo non ti faceva sentire meglio, che in base alle statistiche era probabilmente il caso, aggiungine un altro e raddoppiare la quantità di sostanze chimiche che alterano il cervello che pulsano nel sangue. Per non preoccuparsi però, la possibilità di "movimenti incontrollabili di muscoli e lingua " può diventare permanente. Che cosa dice sull'effetto della droga sulla mente? Alla fine, dopo tutti i dollari di ricerca e pubblicità spesi, in realtà non lo sanno. Lo trovo spaventoso.

"Il modo esatto in cui funziona Drug X è sconosciuto. Si pensa che possa funzionare influenzando l'attività di alcuni prodotti chimici del cervello. "

"Può funzionare?" "Pensare a?" Non, "In realtà sì?" A volte mi sento come se stessi urlando e non viene fuori nulla.

Ma facciamo un passo indietro per un minuto. Se i farmaci da prescrizione per la depressione non aiutano 2 persone su 3, perché questi stessi farmaci vengono prescritti alle persone prima di consegnare il pugno? Tutte queste persone stanno assumendo farmaci che risultano essere efficaci solo al 33%? Questo è pazzo, o è così pazzo? Perché non farne uno che funzioni prima di andare sul mercato? In mancanza del 66% del tempo nel mondo reale degli affari con qualsiasi altro prodotto sarebbe un imbarazzo completo. Senza mezzi termini, sarebbe un vero disastro.

E non è solo la categoria degli antidepressivi. Non molto tempo fa ero seduto nello studio del mio ginecologo e ho preso una brochure per il controllo delle nascite. Al suo interno ha detto, e cito "Non c'è una singola spiegazione su come funziona la droga Y". Cosa? FDA ci sei?

Se solo prendessero i miliardi e miliardi di dollari che hanno messo in pubblicità e lo investissero nella ricerca, potrebbero essere in grado di 1) fare farmaci che fanno un lavoro migliore e 2) dirci come e perché funzionano effettivamente.

Nel frattempo, perché non ci chiediamo? Perché non ci sfidiamo? Perché cadiamo nell'amo, nella linea e nel piombino per affermazioni che nel migliore dei casi sono sospette e ingannevoli nel peggiore dei casi? Di cosa parla il nostro inconscio collettivo che vede solo speranza e promessa a spese del resto della storia?

Trova Donna su:

Krysalis

Amazon

Facebook

cinguettio

Youtube

Solutions Collecting From Web of "La speranza nelle pillole interferisce con la fede in noi stessi"