La rivoluzione del sonno di Arianna Huffington

Chiunque abbia lavorato con le molteplici conseguenze umane della disfunzione del sonno non può che essere grato a Arianna Huffington per i suoi sforzi di mettere il sonno in cima all'agenda della salute pubblica negli Stati Uniti. Ha parlato instancabilmente dei problemi del sonno, ha discusso a tutti i tipi di gruppi, ha spinto la legislazione e gli sforzi di finanziamento, ha reso i problemi del sonno una parte importante delle relazioni fatte al posto di Huffington e ora ha pubblicato un libro dal titolo "La rivoluzione del sonno : Trasformare la tua vita una notte alla volta "(NY: Harmony Books 2016).

La Rivoluzione del Sonno è divisa in due sezioni principali con la Parte 1 che copre le dimensioni della salute pubblica dell'attuale crisi del sonno e le basi della scienza del sonno e Parte 2 che esaminano le potenziali risposte all'attuale crisi del sonno. Svolge un lavoro competente nel documentare le conseguenze sulla salute pubblica della perdita di sonno. Se pensi che essere ubriachi comprometta i tuoi processi decisionali e decisionali, prova ad andare senza dormire per un giorno! (ma non guidare quando fai quell'esperimento!) La perdita di sonno porta direttamente a incidenti d'auto, collisioni di camionisti, aerei, treni e incidenti navali, e così via. La perdita di sonno nei bambini compromette la loro capacità di apprendere; nella vecchiaia aumenta il rischio di demenza e nella mezza età porta al diabete di tipo II, all'obesità e a mezza dozzina di altre malattie croniche.

Nonostante le prove schiaccianti che il sonno svolge un ruolo fondamentale nel preservare la salute, i finanziamenti del governo per gli studi sul sonno sono vergognosamente bassi. Il NIH fa raramente inviti a presentare proposte sul sonno e quando lo fa le somme di denaro coinvolte sono minime rispetto ai budget profusi su altre questioni e malattie.

Il sonno chiaramente non ha bisogno solo di un importante difensore, ma di molti! Dormire è fortunato ad avere Arianna Huffington come avvocato. Nella seconda parte del suo libro lei esamina alcune delle prove che il governo e le imprese si stanno svegliando (gioco di parole) sul problema del sonno. Parla di stanze per il lavoro in azienda, pacchetti speciali negli hotel, squadre sportive che ora monitorano le misure di qualità del sonno nei loro atleti, ospedali che cercano di ridurre i livelli di rumore nelle camere dei pazienti e così via.

Mentre tutti gli aneddoti che Huffington discute nella Parte 2 del suo libro sono fantastici, non posso essere d'accordo sul fatto che stiamo assistendo a qualcosa come una rivoluzione del sonno. Il sonno non è ancora preso molto sul serio dal pubblico. Il sonno non è ancora un tema molto caldo nelle comunità biomediche e scientifiche. I medici e gli scienziati sono generalmente ignoranti riguardo alle basi della scienza del sonno. E come ho detto sopra, ci sono pochissimi fondi per la ricerca sul sonno. Secondo me i sogni sono parte integrante della scienza del sonno, ma i sogni sono praticamente ignorati dalla comunità scientifica e non c'è assolutamente alcun finanziamento per gli studi sui sogni.

Perché i sogni sono parte integrante della scienza del sonno? Perché potrebbe essere che dormiamo per sognare. Mi rendo conto che nessun altro scienziato è d'accordo con me su questa valutazione, ma la maggior parte sarebbe d'accordo sul fatto che i sogni non sono ben compresi e quindi meritano uno studio serio. Huffington ha un capitolo sui sogni e raccomanda di registrare regolarmente i tuoi sogni. Penso che appoggerei questa raccomandazione per la maggior parte delle persone (non per gli ossessivi, i depressi, alcuni disordini psicotici e pochi altri) … e appoggerei anche il libro di Huffington. Speriamo che diventi un bestseller e in definitiva aiuti a focalizzare l'attenzione dell'America sul suo tremendo debito del sonno.