La rabbia eccessiva è un disturbo emotivo..Shh! Non dirlo!

Anger intensities can range from frustration or irritation to rage and madness.
L'intensità della rabbia può variare dalla frustrazione o dall'irritazione alla rabbia

Quale problema è una delle cause principali del divorzio? Quale comportamento genitoriale crea difficoltà a vita per i bambini? Quale abitudine sbagliata fa sì che le persone vengano licenziate al lavoro? Quale reazione emotiva problematica causa anche incidenti automobilistici? Una risposta a tutte queste domande? Rabbia. Sì, arrabbiarsi.

Eppure quante volte la rabbia è elencata nell'indice del DSM 5, il Manuale Diagnostico e Statistico che i terapisti usano per diagnosticare le difficoltà dei loro clienti? Zero. Questa è follia!

Perché questo importante phemonenon cognitivo / emotivo / comportamentale continua a essere trattato dagli autori del nostro manuale diagnostico come se fosse un segreto che i terapeuti non dovrebbero etichettare? Non capisco

Ho scritto su questo terribile vuoto in un post precedente sul fatto che la rabbia è stata omessa dal nostro precedente elenco diagnostico, il DSM IV. In qualche modo ho ingenuamente pensato che la rabbia sarebbe apparsa in questa nuova versione DSM. Sbagliato. Morto sbagliato.

Questa evidente omissione di rabbia, cioè di arrabbiarsi, è particolarmente strana dato che la pazzia è in realtà una delle parole più antiche per la malattia mentale. In che modo la pazzia , cioè la rabbia , non può essere elencata come un'opzione diagnostica contemporanea?

Gli impatti dirompenti della rabbia

Qual è la causa delle amicizie più sconvolte? Rabbia.

Qual è la causa del cattivo funzionamento come coniuge? Scarsa gestione dei sentimenti di rabbia.

Cosa rende spiacevoli alcuni ambienti di lavoro? Scambi arrabbiati.

Madness in the business world spoils the bottom line.

Quanto sei interessato a continuare a interagire con persone che esprimono le loro frustrazioni con toni di voce arrabbiati? Non posso parlare per te, ma per me, il mio interesse precipita anche solo in una di queste interazioni. Non aspetto nemmeno tre colpi per decidere che sposterò la persona arrabbiata verso le periferie esterne della mia amicizia, famiglia o mondo del lavoro.

Recentemente, ad esempio, un professionista del settore mi ha indirizzato in modo ostile e impegnativo. Mi sono ritirato dalla situazione al più presto. Ho quindi scritto una gentile email alla persona che spiegava che stavo chiudendo la mia associazione di affari con lui perché non mi intrattengo in interazioni di lavoro (o di altro tipo) quando sono indirizzato in quel modo. L'individuo mi ha risposto "Non ero arrabbiato; Ero solo frustrato. "Quella mancanza di intuizione, di riluttanza a sentire che ciò che ha sperimentato soggettivamente come frustrazione arriva a un ricevitore come rabbia, ha confermato la mia determinazione a porre fine al rapporto commerciale. La rabbia dell'uomo, chiaramente un problema di salute mentale, stava avendo effetti dannosi sulla sua capacità di funzionare sul lavoro, e molto probabilmente anche a casa. Tuttavia, secondo il DSM V, non esiste un problema di rabbia.

L'uomo sopra descritto non aveva necessariamente "disturbo esplosivo intermittente", "disturbo della condotta" o "disturbo provocatorio oppositivo", le tre potenziali etichette DSM V simili alla rabbia. Né aveva necessariamente un disturbo di personalità borderline o un disturbo narcisistico o sociopatico, le altre potenziali etichette per qualcuno che si arrabbia troppo in fretta, troppo spesso e troppo intensamente. Chiunque guardasse, tuttavia, avrebbe saputo immediatamente ciò che il DSM V non sembra sapere: quest'uomo aveva un problema di rabbia.

La frequenza della rabbia come ingrediente chiave in molta psicopatologia

Oltre ad essere un disturbo autonomo (analogo al disturbo d'ansia generalizzato), la rabbia eccessiva svolge un ruolo chiave in molti altri disturbi.

Qual è il problema principale alla base del disturbo borderline di personalità? Rabbia eccessiva, eccessiva sia in frequenza che in intensità.

Madness disrupts personal relationships.

Qual è un importante problema di fondo con il funzionamento narcisistico? Se non sei d'accordo con qualcuno che è narcisista, lui o lei si arrabbiano. Se provi a discutere delle tue preoccupazioni emotive con qualcuno con tendenze narcisistiche, è probabile che lui o lei personalizzi, cioè, supponi di incolparlo per i tuoi sentimenti. Il risultato: l'individuo narcisistico si arrabbierà.

Qual è la corrente sotterranea che alimenta i disturbi paranoidi? Rabbia.

Qual è una delle principali conseguenze emotive delle fasi maniacali del disturbo bipolore? Rapidità alla rabbia.

Allora, qual è l'accordo con questo punto cieco nel mondo di coloro che scrivono il DSM?

Ho paura di non capirlo. La mia impressione è che, dato che molte persone contribuiscono al progetto di creazione dei codici diagnostici del DSM, il problema è più culturale che individuale. La nostra società riconosce che la rabbia è un modo inappropriato per affrontare le differenze?

Non condanniamo la violenza fisica. Questo è certamente un aggiornamento su parti del mondo in cui le differenze continuano ad essere gestite attraverso il dominio e gli attacchi fisici. A nostro merito consideriamo la violenza domestica e la violenza pubblica come reati penali.

Non siamo ancora arrivati ​​al punto in cui trattiamo la rabbia, specialmente a casa, come un'aberrazione. Ansia, sì. Depressione, sì. Ma rabbia? Oh, "tutti lo fanno" sembra essere il nostro atteggiamento americano.

La rabbia eccessiva, cioè la "follia" eccessiva, dovrebbe essere considerata una malattia diagnosticabile.

I sentimenti arrabbiati sono normali, proprio come l'ansia lieve e gli stati d'animo tristi sono normali piuttosto che l'ansia o la depressione clinica più intensa. I toni di voce frequentemente arrabbiati, le parole inopportunamente dure, le risposte rabbiose alle situazioni non minacciose che potrebbero essere gestite in modo cooperativo e che infuria sono comunque una partenza definitiva dalle interazioni salutari.

Madness, that is, anger, ruins relationships.

L'eccessiva rabbia è ovviamente una forma di psicopatologia. Non è sufficiente vestire questa realtà con eufemismi di fantasia come la terminologia "Disruptive, Impulse-control and Conduct Disorders" del DSM 5. Il problema è ANGER.

Il termine reattività emotiva eccessiva, un termine che viene ora utilizzato per affinare la qualità essenziale dei disturbi borderline, è un passo nella giusta direzione, sebbene questo termine non sia elencato nell'indice DSM V. Un'eccessiva reattività emotiva, a volte definita iper-reattività dell'amigdala, è attualmente in fase di studio per spiegare e trattare le eccessive reazioni rabbiose di persone con un disturbo di personalità borderline. Tuttavia, questa etichetta punta in punta di piedi intorno alla realtà grezza. La rabbia eccessiva dovrebbe essere elencata come problema clinicamente diagnosticabile.

La pace tra le nazioni inizia con la pace a casa. Come la canzone su Dove sono finiti tutti i fiori? chiede così intensamente: "Quando mai impareremo? Quando potremo mai imparare? "

—–

Vuoi saperne di più sulla rabbia, i suoi usi e gli abusi, e ancora meglio, alternative all'utilizzo della rabbia per ottenere quello che vuoi? Susan Heitler, PhD, è una psicologa dello studio privato di Denver e autrice del libro e libro di esercizi intitolato The Power of Two.

I libri e i post sul blog di Heitler insegnano le abilità per una vita più cooperativa, come illustrato nel seguente video umoristico del suo programma di comunicazione collaborativa online, Power of Two Marriage. (Nota: se il video qui sotto non è visibile, prova ad aggiornare la pagina).

Solutions Collecting From Web of "La rabbia eccessiva è un disturbo emotivo..Shh! Non dirlo!"