La pulizia psicologica pre-dieta

Tutti sembrano parlare di diete "purificanti". Celebrità e guru della dieta auto-nominati scatenano la gioia di un tratto intestinale pulito. Internet, negozi di droga ed editori promuovono i detersivi del colon come essenziali per il nostro benessere. Descrizioni incredibili e dettagliate degli orrori che si nascondono nelle nostre viscere sono disponibili a chiunque abbia il coraggio di leggere su di loro.

Secondo tutti gli esperti, se non presti attenzione al consiglio, non preoccuparti di cercare di perdere peso. Apparentemente le tossine e i cattivi batteri che si sono intrufolati nel tuo corpo si stanno radunando nei bui recessi del tuo intestino per rendere più grasse le cellule grasse e la parte centrale più spenta. Fare una dieta è inutile fino a quando ea meno di non liberarti di queste forze per il grasso.

Il modo più semplice ed economico per farlo è quello di bere una miscela fatta in casa di succo di limone, sciroppo d'acero, pepe di cayenna, un lassativo a base di erbe e molta acqua. Tuttavia, se mescolare un tale infuso non ti interessa, sono disponibili innumerevoli versioni commerciali che attivano la motilità intestinale e forniscono alcuni elettroliti. Ti dicono anche di bere molta acqua. Naturalmente la combinazione di digiuno e uso lassativo è un modo efficace per perdere peso (chiunque lo abbia mangiato mangiando cibo contaminato può attestarlo).

Se la pulizia ha un effetto reale sulla dieta, sulla salute dell'intestino o sulla longevità è compito degli esperti e degli epidemiologi determinare. Ma se una dieta ha successo, rimuovere le presunte tossine ambientali dai nostri corpi non è ciò che è importante. Invece, quello che dovremmo fare è purificarci dalle tossine psicologiche che ci hanno fatto mangiare troppo e ingrassare.

Raramente mangiamo troppo nel vuoto. Quasi ogni attacco di eccesso di cibo è causato da qualcosa. Potrebbe essere qualcosa di acuto come scoprire che il tuo piano di assistenza stradale è scaduto il giorno prima che tu avessi una gomma a terra in una bufera di neve. Oppure potrebbe essere qualcosa di cronico, come essere il custode di un genitore con malattia di Alzheimer o essere costretto a fare il lavoro di tre colleghi licenziati di recente. Le ragioni possono essere incorporate nel tuo sé psicologico, come il risentimento che qualcuno ti dica cosa puoi e non puoi mangiare perché è quello che tua madre ha sempre fatto. O l'eccesso di cibo può essere abituale. Hai sempre mangiato mentre facevi i compiti quando andavi a scuola e ora mangi sempre quando scrivi rapporti per il tuo lavoro.

Le persone "purificatevi" affermano che siamo bombardati da innumerevoli tossine che ci fanno ingrassare. Che sia vero o no, ciò che è vero è che potremmo sentirci incapaci di controllare la nostra alimentazione eccessiva a causa dei nostri ricordi tossici, abitudini o situazioni di vita. Alcuni fattori scatenanti dell'eccesso di cibo possono essere "puliti" facilmente. Se saltare la colazione e il pranzo porta a mangiare eccessivamente dalla cena all'ora di andare a dormire, seguire un pasto strutturato e uno spuntino lo eliminerà. Mangiare la tua strada attraverso una domenica solitaria può essere evitato trovando altri con cui puoi condividere quei pomeriggi vuoti. Ma altri fattori scatenanti potrebbero richiedere un aiuto e un intervento che può andare da un life coach a un avvocato a un servizio di appuntamenti. Nel frattempo, ecco cosa puoi fare:

  1. Usa la miscela di succo di limone e pepe di cayenna per eliminare gli insetti sulle piante della tua casa e trascorri il tempo a pensare e scrivere le molte ragioni per cui mangi troppo.
  2. Sii gentile con te stesso. Non stai giudicando te stesso; piuttosto stai cercando di capire cosa sta succedendo quando non puoi resistere all'eccesso di cibo.
  3. Chiediti se questo è il momento giusto per fare una dieta o se è meglio aspettare fino a quando non sarai più in grado di controllare gli stress che ti causano un eccesso di cibo.
  4. Sii onesto sul motivo per cui stai pensando di seguire una dieta particolare. A volte le diete rigorose sono selezionate come un modo per evitare di pensare ai problemi che hanno causato l'aumento di peso. Se ti concentri sulla dieta, allora non devi concentrarti sui tuoi problemi. Non funziona mai.
  5. Hai bisogno di aiuto e supporto? Trova qualcuno che sia interessato ai tuoi problemi come il numero di calorie che hai appena consumato a pranzo.
  6. Trova un piano di perdita di peso che ti permetta di perdere peso lentamente e di tanto in tanto quando la vita non inizia a interferire con la dieta.
  7. Evita diete che compromettono la chimica del cervello diminuendo la serotonina, la sostanza chimica che ti mantiene calmo e ti consente di far fronte. La stessa perdita di peso può rivelare più motivi per cui hai guadagnato peso e affrontare questi motivi potrebbe essere difficile. Se eviti di mangiare carboidrati, il tuo cervello non sarà in grado di produrre serotonina e far fronte diventerà molto difficile.

E quando hai perso con successo il tuo peso, dedica le tue energie alla pulizia del tuo armadio di tutti i tuoi vestiti sovradimensionati. È molto più divertente che bere succo di limone e pepe.

Solutions Collecting From Web of "La pulizia psicologica pre-dieta"