La psicologia sociale della democrazia

Nelle ultime settimane, il presidente Trump o membri della sua amministrazione, non solo hanno bandito tutte le persone provenienti da sette paesi prevalentemente islamici (un divieto attualmente non in vigore a causa di un ordine restrittivo), hanno sommariamente licenziato un gran numero di dipendenti del Dipartimento di Stato (che alcuni hanno definito una purga), hanno detto alla stampa di "stare zitto" e hanno messo una manciata di generali e miliardari responsabili della maggior parte del ramo esecutivo del governo degli Stati Uniti.

Lee Jussim
Fonte: Lee Jussim

Ciò ha portato alcuni, tra cui l'ex scrittore di George W. Bush, David Frum, a sollevare preoccupazioni sul fatto che ciò che stiamo vedendo è un ramo esecutivo del governo federale statunitense che sovverte il governo democratico americano in uno fondamentalmente autocratico. E lui non è solo. L' Economist ha già declassato gli Stati Uniti verso una "democrazia imperfetta" – un po 'come il Botswana. In effetti, il sostegno alla democrazia tra gli americani – specialmente gli americani più giovani – è ad un minimo storico.

Tutto ciò solleva alcune questioni generali, problematiche, profonde, sociali, psicologiche e politiche.

Nel mio post di blog qui, ho evidenziato questi segnali principali dell'aumento dell'autoritarismo:

1. Meno i risultati delle elezioni nazionali riflettono il voto popolare, più si indebolisce il principio della selezione a maggioranza dei rappresentanti.

2. Se e quando le politiche e le pratiche che minacciano i nostri diritti fondamentali – discorso, religione, associazione, stampa – vengono persino proposte, tali diritti sono minacciati. Sappiamo com'è questo. Blacklist. Giuramenti fedeltà. Sorveglianza illegale. Tempi. Supporto tacito per molestie e violenze da parte di individui e gruppi "privati".

3. Se e quando il governo federale sostiene di non cambiare le leggi, ma di violare le leggi, lo stato di diritto è minacciato.

4. Crescente popolarità, appartenenza e azione politica tra gruppi di odio e movimenti neofascisti.

Tutti e quattro i segnali di avviso lampeggiano in rosso.

Il primo segnale è una caratteristica intrinsecamente antidemocratica del collegio elettorale (molte persone difendono il collegio elettorale su altri motivi non democratici, ma non fingiamo che ci sia qualcosa di democratico in proposito). Le minoranze tendono ad essere più radicali delle maggioranze, in parte, perché il radicalismo è di solito delirante (pensa a tutto, dalla propaganda sovietica e nazista ai moderni "fatti alternativi") e, come disse una volta Abraham Lincoln, "non puoi imbrogliare tutto le persone tutto il tempo. "

Pensa concretamente. È più facile convincere una persona o 1.000.000 di persone che lo sbarco sulla luna è stato simulato, che l'AID è stato una cospirazione per uccidere i neri, o che Adolf aveva sempre ragione?

Ok, scaliamo. Che ne dici di 2 contro un milione? 10 contro un milione?

Eccetera.

Lenin non ha mai avuto il sostegno di oltre il 20-25% dei russi. Hitler ha raggiunto il 40 percento circa e il suo totale è diminuito prima di aver abilmente preso il potere democraticamente e poi ha eseguito il suo colpo di stato all'interno delle sale del potere.

La regola della minoranza è una cosa molto molto pericolosa …

Quindi un sistema che autorizza le minoranze a selezionare governanti ha un rischio molto maggiore di selezionare i governanti radicali.

scarletohairdye
Fonte: scarletohairdye

Il secondo segnale lampeggia forte e veloce. La sospensione del divieto musulmano è stata emanata, in parte, perché il divieto sembra violare la separazione tra chiesa e stato, e in parte perché ha violato la libertà accademica delle università statali (questo fa parte di ciò che ha dato agli stati la possibilità di discutere per un soggiorno del divieto in tribunale). Oltre al Purgatorio del Dipartimento di Stato, il presidente Trump ha regolarmente sostenuto la tortura, che è illegale (anche il terzo segnale lampeggia). La sua amministrazione ha anche tentato regolarmente di mettere a tacere, intimidire o deridere i membri del governo e della stampa.

Il terzo segnale balenò forte quando l'amministrazione Trump ordinò alle braccia dell'immigrazione del ramo esecutivo di ignorare le sentenze della corte.

Il quarto segnale è lampeggiante a causa della crescente ondata di molestie nei confronti di musulmani, minoranze ed ebrei.

A dire il vero, quasi tutte le amministrazioni presidenziali hanno superato i limiti legali e costituzionali a un certo punto. I Fondatori non hanno creato un sistema di equilibrio di poteri e di controlli e contrappesi per prevenire tentativi di superamento – lo hanno creato per impedire il successo di tali tentativi. Tuttavia, non ricordo molti tentativi di presa di coscienza nei primi tempi di qualsiasi amministrazione presidenziale da quando ho iniziato a frequentare la politica (intorno al 1969).

La domanda è: un sistema può resistere a un determinato tentativo di indebolirlo? I tiranni come Hitler, Putin e Chavez sono venuti inizialmente al potere in modo abbastanza legale e poi hanno sovvertito i rispettivi sistemi per installare autocrazie autoritarie. "Seguire la legge" non è garanzia contro la tirannia.

Tutto ciò solleva alcune questioni sociali, psicologiche e politiche profondamente preoccupanti. Perché le persone sostengono le autocrazie? Che cosa, psicologicamente, è necessario affinché la democrazia possa prosperare? Perché le democrazie falliscono?

La democrazia, anche la democrazia americana, non è invulnerabile e quasi certamente non durerà per sempre. Ciò, tuttavia, non significa che qualcuno debba tranquillamente acconsentire alla sua fine.

Continua…

Solutions Collecting From Web of "La psicologia sociale della democrazia"