La psicologia dell'oscena telefonata

La scatofilia telefonica (a volte chiamata scatologia telefonica e telephonicophilia) è una parafilia che comprende telefonate ripetitive palesi o occulte con contenuti sessuali e / o osceni a una vittima ignara. Il comportamento è anche noto per avere un'alta associazione con altri disturbi parafilici come il voyeurismo e l'esibizionismo. Il sessuologo Professor John Money lo definì come "inganno e inganno nell'attirare o minacciare un rispondente telefonico, conosciuto o sconosciuto, nell'ascoltare e fare conversazione esplicitamente personale di natura sessuale". Vale anche la pena notare come con alcune altre parafilie (es. Esibizionismo, voyeurismo), non è l'atto in sé deviante, ma implica una trasgressione interpersonale che coinvolge una vittima non consenziente.

Allo stato attuale, la scatofilia telefonica è elencata come un "altro disturbo parafilico specificato" nel Manuale Diagnostico e Statistico dell'Associazione Psichiatrica Americana (DSM-5). Si dice che le parafilie elencate in questa sezione del DSM-5 avvengano molto meno frequentemente delle parafilie che sono elencate singolarmente, ma è stato notato che la scatalofilia telefonica si verifica su una scala e un'ampiezza molto più ampia di altre parafilie (ad esempio, necrofilia, zoofilia , klismaphilia) in questa categoria. Esistono certamente sondaggi che suggeriscono che un numero relativamente elevato di donne ha ricevuto telefonate oscene, anche se è teoricamente possibile che un solo telefono scatophiliac faccia centinaia (se non migliaia) di telefonate a donne diverse. Quasi tutti gli agenti telefonici sono maschi.

Il tasso di diffusione della scatofilia telefonica è sconosciuto. Uno studio canadese ha riportato che il 6 percento degli studenti maschi e il 14 percento dei volontari pagati hanno ammesso di aver fatto telefonate oscene. Tuttavia, la maggior parte delle ricerche si basa su studi di casi o indagini sui parafilie. Ad esempio, in uno studio su 561 parafilie non incarcerate, il dott. Gene Abel e colleghi "hanno riferito che 19 uomini nel campione (3,3%) hanno dichiarato di essere coinvolti in una scatologia telefonica. In uno studio diverso su 443 parafilie non incarcerate, in uno studio condotto dal Dr. John Bradford, gli autori hanno riferito che 37 uomini nel campione (8,3 percento) si sono impegnati in scatalogia telefonica. La dottoressa Marilyn Price e colleghi hanno esaminato un campione ambulatoriale di 206 uomini con parafilie e disturbi correlati alla parafilia e hanno riferito che 20 uomini nel loro campione (9,7%) avevano una diagnosi a vita di scatolofilia telefonica. Questo studio ha riportato che c'era una significativa comorbilità tra la scatologia telefonica e la masturbazione compulsiva, il voyeurismo, la dipendenza dal sesso del telefono e l'esibizionismo. Rispetto ad altri parafilici, gli scatolofiliaci telefonici avevano un numero maggiore di parafilie durante la vita. Risultati simili sono stati riportati anche in altri studi. Il professor Ord Matek suggerisce che i metodi associati sia alla scatofilia telefonica che alle parafilie come l'esibizionismo dimostrano i tentativi della persona di esprimere aggressività, esibire potere e controllo e ottenere riconoscimento. Tuttavia, a differenza degli esibizionisti, gli scatofiliati telefonici di solito vogliono il completo anonimato.

Nel 1975, il dott. BT Mead sviluppò una prima tipologia di chiamanti osceni comprendente tre tipi:

* Tipo 1: comprendono chiamanti che immediatamente imprecano e / o fanno proposizioni oscene e sono tipicamente adolescenti.
* Tipo 2: comprendono chiamanti chiamati "seduttori accattivanti" che usano un approccio più lusinghiero (dicendo che hanno amici in comune) prima di diventare più offensivi.
* Tipo 3: comprendono chiamanti telefonici descritti come "imbroglioni" che usano uno stratagemma (ad esempio, fingendo di condurre un sondaggio) per discutere questioni personali. Questo alla fine porta a suggerimenti osceni e sessuali.

Il professor Ord Matek afferma che esiste un quarto tipo di telefonata oscena. Si tratta di uomini che squillano le linee telefoniche per chiedere aiuto alle donne volontarie, parlano di materiale sessuale e si masturba mentre parla con la donna dall'altra parte del telefono. Il professor Matek ha anche riferito che le caratteristiche più comuni dei chiamanti di telefono osceni erano la bassa autostima e la rabbia verso le donne. Altre associazioni riportate erano danni cerebrali, ritardo mentale, intossicazione e psicosi.

Esistono diverse teorie su come si sviluppa la scatofilia telefonica. Kurt Freund, il compianto sessuologo cecoslovacco, ha scritto numerosi articoli che affermano che comportamenti come la scatofilia telefonica sono causati da "disordini del corteggiamento". Secondo Freund, il normale corteggiamento comprende quattro fasi: (i) posizione di un partner, (ii) pre interazioni tattili, (iii) interazioni tattili e (iv) unione genitale. Freund ha anche proposto che l'oscena chiamata telefonica sia un disturbo della seconda fase del disturbo del corteggiamento. Allo stesso modo, il professor John Money ha proposto la teoria del "lovemap" suggerendo che il comportamento parafilico si verifica quando si sviluppa una lovemap anormale che interferisce con la capacità di partecipare ad un rapporto sessuale amorevole. In questo modello, la scatologia telefonica, è classificata come una parafilia allettante che coinvolge la fase preparatoria o di corteggiamento prima del rapporto genitale. Sebbene questi modelli descrivano molti casi di scatofilia telefonica, vi sono alcune prove empiriche che alcuni osceni chiamanti hanno un normale comportamento di corteggiamento.

Solutions Collecting From Web of "La psicologia dell'oscena telefonata"