La nuova terapia di evoluzione

Il biologo con il nome più alla moda, Teodosio Dobzhansky, ha osservato che "nulla in biologia ha senso se non alla luce dell'evoluzione". Lo stesso si può dire del campo della psicologia.

Le preoccupazioni cliniche come depressione, ansia e disturbi della personalità sono strategie profondamente evolutive che hanno aiutato la sopravvivenza dell'individuo o dei suoi geni.

Pensa alle tue preoccupazioni quotidiane più salienti. Possono comportare procrastinazione, eccesso di cibo, vergogna, risentimento, invidia, divertimento a breve termine. Queste emozioni e comportamenti sono legati a fattori scatenanti prevedibili, che spesso coinvolgono giudizi delle persone. Prendi la procrastinazione: l'inerzia ha senso come un modo per risparmiare energia in condizioni difficili. Allo stesso tempo, spesso abbiamo paura di esibirci male per paura di perdere lo status agli occhi degli altri. Questo non comprende in alcun modo tutti i casi di procrastinazione, ma è un paradigma utile quando si pensa alle ragioni ultime (e spesso inconsce) che le persone possono procrastinare. Le minacce alla nostra sopravvivenza o accoppiamento – come i giudizi degli altri, sono importanti dal punto di vista evolutivo e quindi percolano in modo semi-cosciente o totalmente inconscio.

Alcune circostanze sono evolutivamente nuove (eNovel), come l'ingestione di molte calorie con grassi e zuccheri e scarsa interazione con i vicini, perché per la maggior parte della storia umana eravamo circondati principalmente da parenti. Le reazioni emotive a queste circostanze si sono evolute molto tempo fa – abbiamo difficoltà a limitare il consumo di cibo perché il cibo era scarso e prezioso fino alla rivoluzione industriale, e abbiamo una forte spinta alla privacy (difficile da trovare) che può oggi spingici in isolamento. Ho scritto su questo in The Privacy Paradox).

Come molti disallineamenti che esistono nel nostro mondo sovralimentato, molte più circostanze sono evolutivamente familiari (e familiare). Questi includono preoccupazioni su stato e reputazione, ricerca e mantenimento di compagni, ricerca di alleanze e avversari.

La psicologia evolutiva applicata è un campo nascente. Presenterò il 7 marzo al primo simposio di psicologia evolutiva applicata a New Paltz, NY, noto anche come AEPS (pronunciato "scimmia"). Per ulteriori informazioni su AEPS, controlla qui. Grazie all'intrepida Dr. Glenn Geher, Alice Andrews e Daniel Glass per aver organizzato e organizzato questo summit.

Il trattamento psicologico migliorerà solo quando capiremo che cosa il cervello si è evoluto per realizzare.

diritti d'autore della foto

Solutions Collecting From Web of "La nuova terapia di evoluzione"