La mutevole visione della società della personalità borderline

Il concetto di Borderline Personality Disorder (BPD) si è evoluto in modo significativo da quando la designazione è stata descritta per la prima volta più di 70 anni fa. Nel 1980, quando la BPD era formalmente definita nel DSM-III, la maggior parte dei professionisti la considerava una diagnosi concessa a pazienti difficili, incessanti e dolorosi. Ma è rimasto oscuro per il pubblico in generale. L'edizione originale del nostro libro, I Hate You, non lasciarmi: Understanding the Borderline Personality , nel 1989 è stato uno dei primi libri di riferimento diretti a un pubblico generico e ai professionisti.

A partire dagli anni '90 e nel ventunesimo secolo sono stati pubblicati altri libri su BPD. Molte di queste sono memorie scritte da non professionisti che descrivono i familiari, gli amanti e loro stessi con sintomi borderline. Durante questo periodo, è emersa una maggiore consapevolezza pubblica della BPD. I film, i programmi televisivi e altri riferimenti di finzione alla BPD spesso raffigurano quelli afflitti come follemente selvaggi, spesso suicidi e talvolta pericolosi. I personaggi immaginari con stranezze al limite possono essere attraenti, drammatici e abbastanza colorati da animare una storia. Ma sono spesso raffigurati come il cattivo del pezzo. La BPD è concentrata sulla schizofrenia, la malattia bipolare e l'abuso di sostanze per spiegare un comportamento erratico.

Negli ultimi 10 anni, gli studi hanno dimostrato che, contrariamente alle precedenti ipotesi, i pazienti con BPD migliorano. Non sono più considerati pazienti problematici che non migliorano mai e che i medici dovrebbero cercare di evitare. Diversi approcci terapeutici sono stati sviluppati specificatamente per affrontare la sintomatologia borderline. La comprensione clinica, tuttavia, continua a superare le concettualizzazioni del grande pubblico. I riferimenti dei media continuano a caratterizzare la BPD come un'etichetta oscura e pericolosa per un comportamento "pazzo". Alla fine, la comprensione generale della BPD raggiungerà la conoscenza scientifica. Per molti anni in passato, personaggi di finzione che hanno commesso atti violenti sarebbero spesso etichettati come schizofrenici, anche se pochi individui con la diagnosi sono sempre violenti. Un giorno, BPD sarà anche ricalibrato nella consapevolezza pubblica in un modo più realistico.

Solutions Collecting From Web of "La mutevole visione della società della personalità borderline"