La migliore strategia per ridurre lo stress

(c) pressmaster fotosearch
Fonte: (c) pressmaster fotosearch

La scadenza è domani. Il tuo stomaco è stretto e angusto. La tua gola è asciutta. Quella sensazione ansiosa deriva dallo stress.

Lo stress sorge quando proviamo un senso di pressione. Sorge anche in situazioni in cui le cose brutte sembrano essere possibili in anticipo o laddove circostanze esterne che influiscono sul tuo benessere inneschino sensazioni di vulnerabilità emotiva o fisica.

Quando ci sentiamo stressati, ci sentiamo ansiosi di non essere in grado di realizzare ciò che è necessario per alleviare quella pressione o per realizzare ciò che si sente necessario. Qual è quindi l'unica strategia migliore per ridurre lo stress?

Potresti essere sorpreso. Non è una strategia che la maggior parte dei terapeuti, blog o libri sulla riduzione dello stress menzionano.

Di solito quali sono i metodi di riduzione dello stress che i terapeuti suggeriscono?

Inizierò esaminando i suggerimenti chiave di un eccellente libro recentemente pubblicato sulla gestione dello stress.

(c) Melanie Greenberg, PhD
Fonte: (c) Melanie Greenberg, PhD

Scritto da Melanie Greenberg, PhD, The Stress-Proof Brain offre comprensione e suggerimenti per affrontare lo stress. Mentre la mia tecnica di riduzione dello stress n. 1 non è inclusa, tutti i riduttori dello stress del Dr. Greenberg sono quelli che insegno anche ai miei clienti nella mia pratica di psicoterapia, quindi sono d'accordo con lei sul fatto che possano essere utili.

Qual è il tuo attuale livello di stress?

La dottoressa Greenberg inizia il suo libro, in modo appropriato, in un modo che i forti terapeuti avrebbero iniziato. Inizia offrendo ai lettori un semplice quiz per valutare i loro livelli di stress. Mi piace il suo set di 10 fattori che indicano lo stress. Questi includono, per esempio, la preoccupazione che ti impedisce di rilassarti in una notte di sonno solido, sperimentando un battito cardiaco o farfalle di stomaco, e la sensazione che non puoi gestire tutto ciò che è nel tuo piatto.

Chiarire il tuo livello di stress iniziale è una buona idea. Misurare nuovamente lo stress dopo aver implementato le procedure di riduzione dello stress può chiarire quanti progressi hai fatto.

Chiudi gli occhi e scegli il numero da 0 a 10 che sembra accurato per il tuo livello di stress in questo momento. La mia impressione è che se tu, proprio ora, chiudi gli occhi e ti chiedi su una scala da 0 a 10 per valutare il tuo livello di stress, otterrai un utile livello di stress.

Quali situazioni stanno provocando stress nella tua vita al momento?

Molte situazioni di vita possono innescare stress per le persone. Gli induttori dello stress più comuni che vedo nei miei clienti e in me stesso includono:

  • Sentirsi sotto pressione perché non ne hai abbastanza di qualcosa di cui hai bisogno (tempo, denaro, affetto, supporto)
  • Ti senti come se avessi troppo di qualcosa (tempo, denaro, ecc.) E non riesci a gestirlo correttamente
  • Affrontare qualcosa di nuovo in avanti sul tuo percorso di vita
  • Di fronte a una minaccia per la salute, la sicurezza fisica o il benessere emotivo, una perdita, un fallimento, ecc
  • Sentire che devi fare qualcosa che è troppo difficile per te
  • Interagire con un coniuge, un figlio, un capo o un amico che si sente ferito
  • Io o non sarò io … (trovare un partner per sposarsi, divorziare, entrare nel collegio di mia scelta, ottenere voti abbastanza buoni, ecc.)?

Dr. Greenberg offre quindi la sua opzione di riduzione dello stress più favorita.

Nel terzo capitolo il Dr. Greenberg scrive: "Se dovessi scegliere un solo strumento per affrontare lo stress, sceglierei la consapevolezza." (Pagina 57)

A questo proposito, il Dr. Greenberg rappresenta gran parte dell'attuale pensiero psicologico su cosa fare per sentirsi più tranquilli quando lo stress sembra esservi sopraffacente. Dà istruzioni particolarmente chiare su come utilizzare la consapevolezza.

Ulteriori opzioni per ridurre i sentimenti stressati:

  • Suggerimenti per minimizzare lo stress che potresti mettere su te stesso attraverso il senso di colpa, l'auto-imposizione di avere-come "Devo essere perfetto" e altro ancora. Ti ritrovi ad aggiungere ai tuoi livelli di stress in questo modo?
  • Strategie positive come chiedersi: "Per cosa mi sento grato?" Quella tecnica può essere sorprendentemente potente.
  • Promemoria per verificare gli elementi fisici come il sonno, la nutrizione e l'esercizio. Non puoi sbagliare prestando attenzione a questi fattori che migliorano la salute.

Quale tecnica di riduzione dello stress n. 1 aggiungerei a queste strategie?

La mia tecnica numero 1 per dissipare lo stress è quella di risolvere il problema che sta producendo lo stress. A differenza della maggior parte dei metodi di riduzione dello stress, la risoluzione del problema rimuove lo stress alle sue radici.

Il problem-solving di solito ha tre passaggi.

1. Affrontalo.

La risoluzione dei problemi inizia con il voltarsi per affrontare direttamente il problema che causa lo stress. Lo stress, come l'ansia, indica generalmente che sei a conoscenza di un problema ma non focalizzato, ma risolvendolo. Affrontando il problema, si avvia direttamente a pensare a cosa fare al riguardo.

Ad esempio, potresti affrontare il problema dello stress dicendo "Sono stressato perché ho troppo da fare e non ho abbastanza tempo per farlo".

2. Chiarisci le tue preoccupazioni specifiche.

Per completare questo passaggio, completare la seguente frase:

"La mia preoccupazione principale (s) per quanto riguarda questo problema è (sono) _________________________."

Ad esempio, se ti senti stressato da troppo da fare, potresti dire a te stesso,
"La mia preoccupazione principale è che devo finire di fare le mie tasse. Devo anche finire di dipingere la cucina prima che i miei parenti vengano a visitare il mese prossimo. E ho bisogno di cancellare la camera da letto extra in modo che abbiano un posto dove dormire. "

3. Creare un piano d'azione.

Ora sei pronto per creare una soluzione, un piano d'azione con parti del piano che risponda a tutte le preoccupazioni specifiche che hai identificato.

Penso che uscirò da un calendario e assegnerò un giorno e un'ora specifici per fare le mie tasse. Assegnerò anche un giorno e un'ora specifici per ciascuno degli altri elementi della mia lista delle attività, trattando ogni attività come un appuntamento.

Sapere quando realizzerò ogni progetto, impedisce loro di sentire troppa pressione tutto in una volta. Uff. Ora mi sento più leggero, come "Posso farlo!"

Sì è quello. La strategia numero 1 per ridurre lo stress è la risoluzione di problemi, ovvero la ricerca di un piano d'azione per affrontare e risolvere i problemi che causano i sentimenti stressati.

La strategia numero 1 per ridurre lo stress è la risoluzione dei problemi.

Esaminiamo i tre passaggi del problem-solving. Il primo passo è identificare la situazione che sta provocando lo stress. Potresti quindi dover fare alcune riflessioni seriamente perspicaci per chiarire le tue preoccupazioni di fondo. Infine, ci vuole qualche pensiero creativo importante per elaborare un piano d'azione che soddisfi le tue preoccupazioni.

Ecco un altro esempio. Se il tuo stress deriva dall'avere un capo che critica continuamente i tuoi errori e ignora i tuoi contributi positivi, la tua preoccupazione potrebbe essere come mantenere le critiche del boss nei tuoi confronti per rovinare la tua giornata. Cosa potresti fare per sentirti meglio? Cambiare dipartimenti? Cambiare lavori? Inizia a guardare il capo in un modo nuovo che ti fa sentire più grande e il capo a ridursi di dimensioni? Scegli di sentirti fortunato che hai un capo che ti dà tanti feedback riguardo a come migliorare in quello che fai? Trova un alleato che ti permetta di considerare il capo in modo umoristico?

Cos'altro può aiutare a ridurre lo stress nella tua vita?

Per ulteriore aiuto nella risoluzione dei problemi, la strategia numero 1 per ridurre i sentimenti di stress, potresti voler controllare il mio libro Prescrizioni senza pillole. Inoltre, il mio sito web gratuito chiamato prescriptionswithoutpills.com offre fogli di lavoro e video progettati per aiutarti a ridurre le fonti di stress nella tua vita che sfidano il tuo benessere emotivo.

La linea di fondo: lo stress non è per tollerare. Lo stress è un segnale di avvertimento. È una luce gialla lampeggiante che dice: Fai attenzione. Fai qualcosa di diverso. Prenditi cura di te!

———-

(c) Susan Heitler, PhD
Fonte: (c) Susan Heitler, PhD

Susan Heitler, PhD, autore di Prescrizioni senza pillole: per il sollievo dalla depressione, dalla rabbia, dall'ansia e altro, è uno psicologo clinico di Denver. Laureato ad Harvard con un dottorato alla New York University, il dott. Heitler ha scritto 5 libri e blog su questo sito che hanno ricevuto oltre 11 milioni di clic.

Solutions Collecting From Web of "La migliore strategia per ridurre lo stress"