La guida di sopravvivenza per vivere con un narcisista

pixabay
Fonte: pixabay

Spesso mi viene chiesto qualche versione di questa domanda: "Sto vivendo con un narcisista e non voglio andarmene. Cosa devo sapere per rendere questo rapporto il più buono possibile? "La maggior parte delle persone che mi fanno questa domanda sanno già che il consiglio standard è" semplicemente andarsene ". Hanno già deciso di dare una prova alla relazione Comunque. Possono essere innamorati. Possono avere figli insieme. Le loro convinzioni religiose possono incoraggiarli a stare con la loro compagna e fare tutto il possibile per rendere la relazione un successo.

Ho scritto questo articolo per quelli di voi che non vogliono andarsene finché non avete provato tutto il possibile. Ecco le basi di ciò che devi sapere sull'essere in una relazione con un compagno che ha un disturbo narcisistico di personalità.

Nota: sto usando il termine "narcisista" qui come un modo stenografico per descrivere le persone che hanno fatto un adattamento narcisistico a una situazione familiare d'infanzia. Non è prevista nessuna mancanza di rispetto. La parola narcisismo descrive un modello di pensiero e comportamento, non una persona.

Se hai una relazione con un narcisista, le cose andranno più tranquille se conosci tre cose fondamentali:

  1. Che cosa significa stare con un narcisista,
  2. Cosa è realisticamente possibile e cosa no,
  3. Dove sono i tuoi confini

(1) CHE COSA STA CON UN NARCISISMO SIGNIFICA REALMENTE

  • I narcisisti sono focalizzati sull'aumento dell'autostima

L'obiettivo principale nella vita della maggior parte delle persone con disturbo di personalità narcisistico (o adattamenti, come preferisco chiamarli) è l'aumento dell'autostima. Il narcisismo può essere concettualizzato come un disturbo di regolazione di autostima in cui i narcisisti sono perennemente insicuri riguardo al loro status. Possono sembrare molto sicuri di te, ma c'è sempre un dubbio in agguato sulla loro autostima sotto la facciata fiduciosa.

In sostanza, questo significa che il miglioramento dell'autostima è in definitiva più importante per loro di quanto tu possa mai essere. Quando la loro autostima scende, i narcisisti hanno solo due possibilità:

  1. Entra in una depressione basata sulla vergogna e che odia se stessa.
  2. Diventa grandioso e insisti che sono speciali, perfetti e onnipotenti, mentre svaluti le altre persone come inferiori a loro.

Naturalmente, scelgono quest'ultimo. Come la persona più vicina a loro, è probabile che ti svalutino per sentirti di nuovo più importante. Una donna saggia una volta mi disse: "Quando si sentono grassi, si lamentano del tuo peso".

  • I narcisisti mancano di empatia emotiva

Una mancanza di empatia emotiva significa che i narcisisti non si sentono male quando ti fanno del male. Potrebbero anche non notare la tua reazione. Se lo fanno, è altamente improbabile che si preoccupino. Se ti lamenti, negheranno la responsabilità: "Sei troppo sensibile". O ti biasimeranno … "Se non fossi così stupido, non dovrei correggerti così spesso."

Ciò significa che è altamente probabile che durante la relazione, feriranno ripetutamente i tuoi sentimenti, sia accidentalmente che di proposito. Devi essere preparato per questo poiché è una parte inevitabile e inevitabile dell'essere in una relazione con un narcisista.

  • I narcisisti mancano della capacità di vedere se stessi e le altre persone realisticamente

I narcisisti mancano di "relazioni oggettuali" : "le relazioni oggettuali intere" sono la capacità di vedere simultaneamente le qualità buone e cattive di una persona e accettare che entrambe esistono. Questa capacità viene normalmente sviluppata durante la prima infanzia copiando i tuoi genitori e, cosa più importante, attraverso il fatto di essere visto realisticamente e accettato e amato per quello che sei dai tuoi genitori, nonostante le tue imperfezioni. Questa capacità può essere acquisita in seguito se la persona con NPD è sufficientemente motivata e ha una psicoterapia appropriata.

Senza "intere relazioni oggettuali", i narcisisti si alternano tra due visioni estreme di se stessi e delle altre persone: o sono:

  1. Speciale, perfetto, onnipotente e con diritto (tutto buono), o
  2. Spazzatura indegna, imperfetta, difettosa (tutta cattiva).

Ciò che questo significa per te, il loro compagno, è che non possono vederti in modo realistico e stabile. Anche tu sei "speciale" o "senza valore". I narcisisti possono passare rapidamente avanti e indietro tra queste due visioni alternative a seconda di come si sentono in questo momento.

Questo ha poco o niente a che fare con te . All'inizio della relazione, è probabile che ti vedano perfetto, impeccabile e speciale (tutto buono). Poi, mentre conoscono te e cominciano a vedere le imperfezioni che tutti noi abbiamo e i modi in cui differisci dal loro compagno di fantasia ideale, è probabile che passeranno a vederti come irrimediabilmente imperfetti (tutti negativi).

La felicità è temporanea: questa mancanza di "relazioni con l'intero oggetto" si svolge durante il rapporto su una base di momento in momento. Questo rende ogni felicità che voi due sentite insieme temporanea e fragile. È vulnerabile a essere interrotto inaspettatamente perché i narcisisti sono così ipersensibili e incapaci di mantenere un'immagine stabile e positiva di te quando si sentono arrabbiati, feriti, delusi o frustrati da te.

I narcisisti mancano di "costanza dell'oggetto": in sostanza, questo significa che nel momento in cui il tuo compagno narcisista sente qualcosa di negativo, interrompe la connessione positiva tra te e tutto ciò che è positivo vola fuori dalla finestra. Tutta la tua storia positiva con loro e tutto ciò che è bello che tu abbia mai fatto per loro ora è totalmente fuori dalla loro consapevolezza. Ti stai chiedendo come può accadere questo: un minuto il tuo compagno è totalmente amorevole e voi due siete così felici, il minuto dopo il vostro compagno vi odia.

La risposta è che la mancanza di "costanza dell'oggetto" è una conseguenza del non avere "relazioni con l'intero oggetto".

Ricorda, se non riescono a vederti contemporaneamente come se avessero entrambi apprezzato e sgradito tratti e comportamenti e ti accettano come una persona intera, possono solo passare avanti e indietro tra amarti e odiarti. Questo interruttore dipende totalmente da quale aspetto di voi o da quale dei vostri comportamenti, del gradito o meno, è in primo piano nel momento. Pensa a questo come a una macchina fotografica che può vedere solo ciò che è immediatamente davanti a esso nel presente. Il passato non esiste per una fotocamera.

Esempio: Rosie e Al guardano la televisione

Rosie e Al erano seduti sul divano a guardare il loro programma televisivo preferito. Erano felici e coccole. Rosie si alzò per andare in cucina per qualcosa e Al si sentì seccato dal fatto che se ne fosse andata. Pensò: "Come osa interrompere la nostra televisione guardando così. Non può davvero preoccuparsi molto di come mi sento se si alza e se ne va! "Al diventò sempre più seccato mentre ci pensava. Quando Rosie tornò, era furioso e voleva punirla. Tutti i buoni sentimenti che aveva provato pochi minuti prima erano spariti.

Rosie (sentendo ancora tutti i sentimenti caldi di Al) ritornò e si sedette accanto a lui aspettandosi di riprendere da dove avevano lasciato. Invece, Al disse irosamente: "Come ti permetti di andartene così! Sei così sconsiderato. Non ti importa affatto di come mi sento? "Inutile dire che il resto della serata non andò bene e prima di coricarsi, non stavano più parlando tra loro.

Se stai per avere una relazione con un narcisista, devi prepararti per situazioni come questa. Sono inevitabili. Perché tu e il tuo compagno narcisista siete due persone diverse con una serie di sensibilità molto diverse, alcuni commenti o comportamenti che vedete come innocui potrebbero improvvisamente innescare l'insicurezza sottostante del vostro narcisista. Ora i buoni sentimenti scompaiono e lui o lei ti odia e inizia ad arrabbiarsi svalutandoti. Può essere abbastanza sciocco per chiunque sia normale. Dieci minuti fa tutto andava bene, ma ora ti ritrovi nel mezzo di una brutta lotta per difenderti contro una serie di accuse ingiuste. Questo ci porta direttamente al mio prossimo punto che devi conoscere.

( 2) CHE COSA È REALIZZATAMENTE POSSIBILE E CHE COSA NON È

  • I narcisisti non possono mai accettare la colpa

Poiché i narcisisti vedono solo due scelte, sono perfetti o privi di valore, raramente sono disposti ad accettare qualsiasi responsabilità per ciò che fanno di sbagliato. Ritengono che accettare la colpa sia ammettere di essere imperfetti e privi di valore. Se lo fanno, la loro autostima precipita e sono estremamente vulnerabili all'odio verso se stessi. Inoltre, inconsciamente si aspettano che tu li disprezzi e li faccia sentire ancora peggio.

La realtà del dopo combattimento: il mattino seguente Al si svegliò di buon umore e andò a dare un abbraccio a Rosie. Rimase scioccato quando rifiutò i suoi progressi fisici. "Qual è il problema con lei?" Si chiese. Certo, il combattimento della scorsa notte era totalmente fuori dalla sua coscienza perché ora si sentiva bene. Rosie, tuttavia, lo biasimava per aver iniziato una lotta inutile e ridicola che aveva rovinato la serata e detto così.

Rosie voleva che Al si assumesse la responsabilità della lotta. Al, essendo un narcisista, interpretò questo come Rosie che voleva che si sentisse umiliato, e invece di accettare la sua parte di colpa, spostò la totale responsabilità per la lotta contro di lei. "Se non avessi improvvisamente deciso di alzarti e andartene, tutto sarebbe andato bene." Ora tornavano a combattere di nuovo.

  • I narcisisti non si scusano

Poiché i narcisisti trovano troppo umiliante accettare la colpa, è improbabile che siano sempre disposti a scusarsi, anche quando sanno chiaramente che si sbagliano. È quindi altamente irrealistico aspettarsi che un compagno narcisista si scusi.

Il gesto riparativo: spesso i narcisisti fanno piccoli gesti dolci che sono il loro equivalente a delle scuse, come comprare un regalo o lasciarti scegliere dove andare a cena fuori. Se vuoi che la relazione continui su una nota migliore, accetta il loro gesto riparativo senza chiedere scuse.

Il dono di Al a Rosie: Ad un certo livello, Al sapeva di aver contribuito alla loro lotta e aveva reagito in modo esagerato al comportamento di Rosie. Decise di comprarle un bel braccialetto d'oro che sapeva che avrebbe voluto. Quella sera, a cena, tirò fuori la scatola con il braccialetto e disse: "Ecco, ho visto questo e ho pensato a te." Rosie si preoccupò del regalo, immediatamente baciò e ringraziò Al e non menzionò mai più il combattimento. Capì che il regalo era le scuse che non era in grado di esprimere a parole e che era ora di andare avanti.

Anche Rosie ha avuto un pensiero confortante che non condividesse con Al: "Penso che, dato come stanno andando le cose, avrò molti gioielli in questa relazione e pochissime scuse. Dovrò ricordarmelo quando inizierà il nostro prossimo combattimento. "

  • Scegli le tue battaglie

Devi essere preparato a lasciare insulti minori e non intenzionali. È meglio scegliere con cura le tue battaglie. Se dite al vostro compagno narcisista ogni volta che ferisce i vostri sentimenti, la relazione si inasprisce, vi troverete in uno stato di guerra continuo e non si otterrà nulla. Salva quelle lotte per insulti seri e intenzionali che superano certi limiti che sei pronto a difendere lasciando la relazione. E tu devi essere preparato a lasciare la relazione, se il tuo narcisista rifiuta di rispettare quei confini. La maggior parte dei narcisisti diranno e faranno qualsiasi cosa sentano se li lasciassi fare.

  • I narcisisti non sono disposti a elaborare i combattimenti del passato

Dopo un litigio con il tuo compagno, potresti voler tornare indietro e discutere cosa è andato storto e come farlo meglio la prossima volta. I narcisisti di solito si rifiutano di farlo perché sembra che si stiano fregando il naso nei loro errori passati.

Usa la lingua "noi": funzionerà meglio se userai la lingua "noi" e parleremo di come voi due volete che le cose vadano avanti in futuro.

Esempio: "So che entrambi ci amiamo e vogliamo che le cose vadano bene. Penso che entrambi possiamo essere d'accordo sul fatto che in futuro entrambi dobbiamo essere molto gentili l'uno con l'altro e un po 'più consapevoli di come esprimiamo le cose ".

(3) DECIDI DOVE SONO I TUOI CONFINI E DIFENDERLI

  • I narcisisti non rispettano (o nemmeno notano) i confini degli altri

Ciò significa che è necessario essere chiari su quale tipo di cattivo comportamento narcisistico sia tollerabile e che sia intollerabile. Lasciati a se stessi, i narcisisti attraverseranno la maggior parte delle linee che le altre persone rispettano automaticamente.

Ad esempio, molti narcisisti non pensano a criticare il tuo gusto per i vestiti, i tuoi parenti o le tue convinzioni più care. Molti colpiranno sotto la cintura (quale cintura?) In un combattimento e diranno cose brutte e disgustose e poi agiranno come se nulla fosse accaduto.

Esempio: Betty, David e barare

Il ragazzo di Betty, David, ha trovato prove che mentre era via per un viaggio, si era ricollegata con un vecchio fidanzato. Quando la affrontò, lei disse: "Sei un maiale grasso e brutto. Ti faccio un favore facendo sesso con te. Dovresti essere grato e zitto! "

Betty fu sorpresa quando David disse che aveva oltrepassato un confine e che non avrebbe mai più voluto vederla. Quando si rese conto che lo intendeva, lo pregò di rimanere e darle un'altra possibilità.

A Betty piaceva molto David e stava solo ripetendo in modo riflessivo con lui il modo in cui sua madre aveva parlato con suo padre. Non le era mai venuto in mente che stava attraversando un confine e che David avrebbe preso sul serio le sue parole e l'avrebbe lasciata. Nella sua mente le parole non significavano nulla e lei stava solo punendo David per averla affrontata con le prove del suo tradimento.

  • Ad alcuni narcisisti non importa creare scene pubbliche umilianti

Questo può variare da loro insistendo rabbiosamente che voi due vi alzate e andate via da un ristorante perché ritengono che il servizio sia lento in modo insultante, anche se siete perfettamente felici a stare, a loro che vi urlano per strada e vi allontanate da voi.

Devi decidere se è qualcosa con cui puoi vivere e, in tal caso, dove la linea è per te. Qualunque narcisista che faccia questa volta probabilmente lo farà ripetutamente. Fa parte di come affrontano ciò che percepiscono come insulti alla loro autostima.

Esempio: Patty e Ciad in una data

Patty era bellissima e lo sapeva. Era anche molto narcisista e si sentiva in diritto di fare e dire ciò che voleva ogni volta che voleva. Aveva appreso che molti uomini erano grati per la sua compagnia e l'opportunità di fare sesso con lei alla fine della serata.

Chad era fuori al primo appuntamento con Patty. Quando si è insultata per qualcosa ha detto, Patty si alzò e si allontanò da lui e lo lasciò seduto nel ristorante da solo. Si aspettava che lui corresse dopo che si era scusata e l'aveva pregata di tornare. Invece, Chad è rimasto seduto e ha ordinato un drink. Poi ha mandato un messaggio a Patty e ha detto: "Non volevo insultarti. Ricominciamo. Perché non tornare e goderti il ​​pasto con me e vedere dove ci porta questo ".

Patty scelse di accettare le sue scuse e tornò al tavolo (in realtà non era andata molto lontano) e procedettero ad avere una bella serata. Entrambi fecero finta che nulla fosse successo e andarono avanti.

Chad si era guadagnato il rispetto di Patty non inseguendola e anche dal modo calmo e intelligente con cui aveva gestito il suo cattivo comportamento.

Per il Ciad, il confine era chiaro. Aveva fatto tutto ciò che era disposto a fare. Se Patty non fosse tornato, o avesse continuato a rimproverarlo, avrebbe chiuso la relazione allora e là.

  • L'abuso verbale può aggravarsi fino all'abuso fisico

Se non si disegna alcun limite intorno all'abuso verbale, il tuo compagno può aumentare fino ad abusare fisicamente di te. Se non sei un masochista e ti piace essere battuto, ti suggerisco di fermarli all'inizio. Potrebbe iniziare in qualche modo in modo innocuo, ma poi aumenterà rapidamente se permetterete che qualsiasi forma di abuso fisico continui.

Esempio: Netta e Harry a cena

Netta e Harry erano sposati da un anno quando era andato avanti urlando contro di lei quando era arrabbiato per il suo braccio. Netta si disse che era solo troppo agitato e non l'aveva davvero ferita, così lasciò andare.

La volta successiva accadde che erano fuori a cena con un'altra coppia e Harry si offese per qualcosa che Neta le aveva detto e l'aveva presa a calci sotto il tavolo. Ha detto ad alta voce, "Ahi, basta così!" Imbarazzato, Harry la guardò torvo per il resto della serata e parlò a malapena. Era una cena molto tesa con l'altra coppia e Netta che parlava e cercava di fingere che tutto fosse normale.

Quando Harry e Netta tornarono a casa, lui iniziò a urlare contro di lei. Nella sua mente, era la vittima. "Non farlo mai più a me di fronte a nessuno o ti farò davvero male."

Netta finalmente si rese conto che si stava attraversando un vero confine. Capì anche che avrebbe fatto meglio a prendere una posizione o che il suo matrimonio sarebbe diventato rapidamente un inferno vivente.

Ha detto: "Harry, ti amo e voglio far funzionare il nostro matrimonio. Devi sapere che non è mai accettabile che tu mi imponga di nuovo una mano su di me. Non mi importa quanto sei pazzo. Sono sempre disposto a discuterne con te e mi scuserò se sbaglio. "

Harry provò a scusarsi e la biasimò per tutto. Neta insistette finché non riuscì a convincerlo che non l'avrebbe mai più posata su di lei o minacciata di violenza fisica. Harry capì che Netta era seria e se non voleva che lei lo divorziasse, sarebbe stato meglio fare attenzione a come la trattava.

Naturalmente, essendo un narcisista, Harry "dimenticò" una o due volte e dovette essere ricordato da Netta dove si trovava il confine. Ma Netta ha mantenuto il confine molto chiaro e Harry ha accettato che doveva mantenersi al suo interno.

Punchline: non è mai facile essere in una relazione con un narcisista. Sarà, tuttavia, più agevole se ti istruirai su ciò che puoi realisticamente aspettarti, imparerai alcuni "consigli" su come affrontare il cattivo comportamento narcisistico e decidi chiaramente dove sono i tuoi confini e sei pronto a difenderli.

Questo articolo è una versione estesa della mia risposta a un post di Quora: "Qual è il modo migliore per affrontare un narcisista in una relazione (10/21/17)

Solutions Collecting From Web of "La guida di sopravvivenza per vivere con un narcisista"