La famiglia della schizofrenia

Si noti che questo articolo è stato scritto dal Dr. Ann Reitan e sotto lo pseudonimo, Dr. Ann Olson. Un libro scritto da Ann Olson, Illuminating Schizophrenia: Insights into the Uncommon Mind, è attualmente disponibile sul sito web di Amazon.com. Una versione del seguente articolo è stata pubblicata sul sito Web: Brainblogger.com

Il miglioramento della condizione della schizofrenia è fortemente legato al coinvolgimento della famiglia nella vita dello schizofrenico. I membri della famiglia possono alleviare le difficoltà di questa grave malattia mentale in modi che le persone al di fuori del sistema familiare non possono.

A causa del fatto che i membri della famiglia possono essere in stretto contatto con il loro schizofrenico padre, madre, sorella o fratello o figlio, sono meglio in grado di monitorare il comportamento dello schizofrenico. Conoscono questo membro della famiglia e possono essere in grado di accertare le cause del comportamento negativo dello schizofrenico. Questa più stretta comprensione potrebbe consentire loro di intervenire in modo proattivo e prima che emergano comportamenti sintomatici negativi.

La frammentazione psicotica dello schizofrenico può verificarsi in qualsiasi momento, in particolare in risposta a aspetti dell'ambiente e del mondo materiale che possono essere monitorati e controllati. I familiari hanno maggiori probabilità di riconoscere il deterioramento del loro familiare schizofrenico se vivono con loro. Essere in grado di monitorare la compliance dei farmaci, ad esempio, è un aspetto positivo della gestione efficace della malattia mentale dello schizofrenico, e questo monitoraggio diventa più possibile se la famiglia vive in prossimità della persona schizofrenica. Dovrebbe essere notato che lo schizofrenico può avere altrettanto da guadagnare vivendo in modo indipendente, anche se le relazioni strette con i membri della sua famiglia possono essere compromesse come risultato.

Anche quando i membri della famiglia non vivono con la persona interessata, tuttavia, vedere regolarmente lo schizofrenico offre molti vantaggi. Più di ogni altra persona nella forse costellazione di relazioni di uno schizofrenico, i suoi familiari possono essere in grado di comprendere la continuità della vita dello schizofrenico prima e dopo l'emergere della sua malattia mentale. Anche se può essere sconvolgente assistere a tali cambiamenti comportamentali, i membri della famiglia possono essere di immenso servizio allo schizofrenico. Ciò è dovuto al fatto che, nonostante la realtà di comportamenti aberranti da parte dell'individuo schizofrenico, i membri della famiglia potrebbero stigmatizzare lo schizofrenico in misura minore.

Un altro modo in cui le famiglie possono aiutare il loro parente schizofrenico è quello di aiutare quella persona ad accedere a servizi psichiatrici coerenti e affidabili. Inoltre, le famiglie possono aiutare l'intervento di crisi. È probabile che i parenti sappiano quando il loro membro schizofrenico è un pericolo per se stessa, per gli altri, o è gravemente disabile. Servono una funzione preziosa in questo senso.

Inoltre, gli schizofrenici possono soffrire di estremi di alienazione e di auto-coinvolgimento soggettivamente punitivo. Le famiglie possono aiutare a minimizzare il danno al sé dello schizofrenico che questo comporta. Soprattutto, le famiglie possono far sentire la schizofrenica amata, accettata e apprezzata.

Essenzialmente a causa dello stigma, gli schizofrenici si sentono estremamente alienati dal mondo delle altre persone. Inoltre, gli effetti traumatici dello stigma sulla malattia mentale possono essere più o meno eliminati dall'accettazione della famiglia di quell'individuo, anche se questo potrebbe non essere un compito facile. La metamorfosi dell'individuo malato di mente, da qualcuno che può sembrare psicologicamente sano a una persona etichettata come schizofrenica, può significare che l'individuo si trasforma in qualcuno irriconoscibile. La lotta per accettare se stessi ed essere accettabili dagli altri in termini di gravi malattie mentali può essere terrificante per lo schizofrenico. La rabbia e il dolore associati all'insorgere di una malattia mentale grave e cronica, sia per lo schizofrenico che per la sua famiglia, possono essere estremi.

I membri della famiglia possono essere in grado di aggirare alcuni di ciò che sembra essere una tragedia per l'individuo tormentato e se stessi educandosi sulla malattia mentale e la diagnosi di schizofrenia. Le difficoltà dello schizofrenico e le successive difficoltà della famiglia nel trattare questa diagnosi possono sembrare come un ergastolo in termini della sua natura cronica. Inoltre, i problemi dello schizofrenico sono ciclici: la biochimica causa allucinazioni uditive, l'apparizione di voci udenti che nessun altro sente porta a stigmatizzazione, e lo stigma fa sì che lo schizofrenico si ritiri fisicamente e psicologicamente dagli altri, portando ad un isolamento maggiore e ad un sé maggiore -involgimento nella mente dello schizofrenico.

Lo schizofrenico può recitare e la famiglia può rispondere non capendo il suo comportamento, il che allontana ulteriormente lo schizofrenico in un modo che la rende terrorizzata dal fatto che non può più essere compresa da nessuno, nemmeno da se stessa. Per questo motivo, la persona etichettata come irriconoscibile può agire in modi inaccettabili. Ciò significa che la famiglia potrebbe essere costretta a rivalutare e riallineare i propri valori in termini di sforzi per accettare il proprio familiare.

In modo schiacciante, il familiare malato di mente vuole sentirsi amato. La paura e il terrore che ogni famiglia affronta in conseguenza di tale diagnosi è intensa. Nessuno pensa che diventeranno schizofrenici quando cresceranno. La tragedia di questa condizione diagnosticata è enorme e devastante. Il coinvolgimento e l'accettazione della famiglia, in particolare, possono migliorare gran parte di questa tragedia. In effetti, queste qualità potrebbero persino rendere tollerabili le circostanze della diagnosi di schizofrenia, sia per lo schizofrenico che per la sua famiglia.

Tuttavia, la rabbia emotiva e il dolore provati dalla famiglia e dallo schizofrenico stesso possono essere estremamente toccanti, ispirando un'intensa ansia e un senso di devastazione. Collegare il membro della famiglia e la sua famiglia al passato è una componente dell'intervento di crisi. Può migliorare la qualità straniera dell'emergenza con la schizofrenia in famiglia.

Una mia cliente schizofrenica ha condiviso una storia con me che ha comportato un intervento da parte dei suoi familiari. Ha parlato di come i suoi fratelli sono venuti a parlare con lei e ha parlato di lei con un assistente sociale psichiatrico in un ospedale in cui questo cliente si trovava dopo una crisi grave e pericolosa per la vita. Sono semplicemente venuti – tutti i suoi fratelli – e questo è stato abbastanza per far sentire schizofrenico che la sua vita è stata valutata. Si sentiva amata basandosi sulle sue preoccupazioni familiari per lei. Non aveva mai sperimentato questo tipo di convalida.

Solutions Collecting From Web of "La famiglia della schizofrenia"