La dipendenza da cannabis è legata ai livelli più elevati di cortisolo

Pixabay/Free Image
Fonte: Pixabay / Immagine gratuita

I ricercatori che hanno studiato l'impatto della dipendenza da marijuana hanno recentemente riferito che i ragazzi che fumano marijuana durante la pubertà mostrano una vasta gamma di differenze ormonali rispetto a quelli che non hanno mai fumato la droga.

Il team di ricerca, guidato dal Dr. Syed Shakeel Raza Rizvi, ha scoperto che fumare marijuana ha avuto un impatto significativo sui livelli di cortisolo "l'ormone dello stress". Gli scienziati hanno scoperto che i fumatori pesanti di marijuana hanno livelli significativamente più elevati di cortisolo rispetto ai non fumatori. Detto questo, in termini di causalità e correlazione … è possibile che i tossicodipendenti della marijuana utilizzino la cannabis per auto-medicare per l'ansia.

L'uso di cannabis pesanti può aumentare gli ormoni dello stress e la crescita degli acrobazie

Rizvi ipotizza che "l'uso di marijuana può provocare una risposta allo stress che stimola l'inizio della pubertà ma sopprime il tasso di crescita". La dipendenza da marijuana sembra creare un doppio smalto aumentando i livelli di cortisolo e diminuendo i livelli dell'ormone della crescita, che ostacola la crescita.

Secondo il nuovo studio presentato il 18 maggio 2015 al Congresso Europeo di Endocrinologia, i ragazzi che fumano marijuana passano attraverso la pubertà prima dei non fumatori, ma crescono più lentamente di quelli che non hanno mai fumato la cannabis.

I ragazzi che non fumavano mai cannabis erano in media di 4,6 pollici più alti di 20 anni rispetto ai fumatori cronici di marijuana. L'uso della cannabis durante l'infanzia potrebbe rendere i ragazzi più brevi per il resto della loro vita. Precedenti studi hanno esaminato l'effetto del fumo di marijuana nei ratti adulti e negli umani, ma questa è la prima volta che gli effetti del consumo di cannabis pesante sono stati studiati nei ragazzi puberali.

Gli scienziati della Raw Mehpun University in Pakistan, Pir Mehr Ali Shah, hanno esaminato i livelli di alcuni ormoni coinvolti nella crescita e nella pubertà nel sangue di 220 non fumatori e 217 ragazzi tossicomani. I ricercatori hanno scoperto che i livelli di ormoni come il testosterone e l'ormone luteinizzante (LH) erano aumentati nei fumatori di marijuana.

La marijuana è la droga illecita più ampiamente disponibile in Europa e in molti altri paesi. L'ultimo rapporto dell'Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT) rivela che la maggiore prevalenza dell'uso di marijuana è tra i 15 ei 24 anni. Statisticamente, l'uso di cannabis è significativamente più alto tra i maschi rispetto alle femmine.

Secondo l' Economist , gli americani spendono circa 40 miliardi di dollari di marijuana ogni anno. Il mercato legale della cannabis è stato stimato a $ 2,5 miliardi nel 2014. La maggioranza degli americani (il 52%) è ora favorevole alla legalizzazione della marijuana: nel 1969 questa cifra era solo del 12%. Qual è il potenziale contraccolpo della legalizzazione della marijuana e una più diffusa disponibilità di cannabis sullo sviluppo infantile?

Conclusione: l'uso eccessivo di qualsiasi farmaco ha effetti collaterali negativi

Come con qualsiasi droga, l'uso pesante di cannabis e la dipendenza hanno un pesante tributo sul tuo corpo, cervello e mente. I ricercatori di questo recente studio ritengono che i loro risultati possano avere un impatto più ampio oltre il solo uso di cannabis durante lo sviluppo infantile.

La pubertà precoce è anche associata a bere e fumare, che sono attualmente le abitudini legali potenzialmente più letali, in giovane età. La dott.ssa Rizvi avverte: "se i bambini maturano prima, possono avere un maggiore rischio di abuso di sostanze perché entrano nel periodo di rischio ad un livello iniziale di maturità emotiva".

Come padre di un bambino di 7 anni, sono in missione per educarmi sui modi più efficaci per dissuadere i bambini dall'abuso di droghe e dal diventare tossicodipendenti. Si tratta di un lavoro in corso.

Personalmente, mi identifico fortemente con il prossimo singolo di Madonna, Devil Pray . Come madre a quattro figli, Madonna ha scritto un inno "anti-droga" perspicace senza alcun giudizio morale o ipocrisia degli annunci di servizio pubblico di "Just Say No" di Nancy Reagan dei decenni passati. Se ne hai la possibilità, dai un'occhiata a Devil Pray qui.

Spero che i post sui blog di Psychology Today sull'abuso di sostanze e la dipendenza aiuteranno le persone di ogni ceto sociale a mantenere un equilibrio moderato e sano quando consumano qualsiasi tipo di droga ricreativa come la caffeina, l'alcol o la cannabis.

Come qualcuno che ha perso i propri cari con la tossicodipendenza, sono in una crociata per instillare una "sana paura" di sostanze altamente coinvolgenti come: nicotina, eroina e crystal meth. Questi tre farmaci possono dirottarti il ​​cervello e rubarti la vita.

Se vuoi leggere di più su questo argomento, controlla i post del mio blog Psychology Today :

  • "Cortisolo: perché" The Stress Hormone "è Public Enemy No. 1"
  • "I bersagli della cannabis recettori nell'amigdala legati all'ansia"
  • "Come fanno i farmaci a rubare il cervello?"
  • "Un miliardo di persone condivide questa dipendenza. Sei tra loro? "
  • "Quali Trigger Cravings?"
  • "La neuroscienza del prendere una decisione"
  • "Perché è così difficile smettere di fumare? La neuroscienza ha nuovi indizi "
  • "Il danno psicologico di abuso di alcol può essere letale"
  • "Perché le persone ubriache inciampano, fumble e legano le loro parole?"
  • "Risposta della dopamina iperattiva legata all'alcolismo"
  • "La cannabis a lungo termine usa la motivazione del trofeo?"
  • "L'uso pesante della marijuana altera la struttura cerebrale degli adolescenti"
  • "Perché gli utenti di cannabis sono suscettibili alla distorsione della memoria?"
  • "Just Say No 2.0"

© 2015 Christopher Bergland. Tutti i diritti riservati.

Seguitemi su Twitter @ckbergland per gli aggiornamenti sui post del blog The Athlete's Way .

The Athlete's Way ® è un marchio registrato di Christopher Bergland

Solutions Collecting From Web of "La dipendenza da cannabis è legata ai livelli più elevati di cortisolo"