La dieta e l'esercizio fisico non risolveranno l'obesità

Il lavoro cambia la causa mancante della nostra epidemia di obesità?

Sono le notizie in prima pagina – il link mancante per spiegare perché siamo così grassi. Nel New York Times del 26 maggio, Tara Parker-Pope riferisce di un nuovo studio condotto da Timothy Church secondo cui "una parte considerevole dell'aumento di peso nazionale può essere spiegata diminuendo l'attività fisica durante la giornata lavorativa". Così tanti posti di lavoro di produzione sono andati perduti dal 1960 molti lavori difficilmente coinvolgono l'attività fisica.
Questo è un lavoro importante e interessante, ma il suo probabile impatto pubblico sarà il rafforzamento delle fuorvianti spiegazioni in singolo punto sul perché l'americano sia il leader mondiale del peso (il nostro indice nazionale di massa corporea è 28.1).
E questo è sbagliato.
La dieta e l'esercizio fisico non ci salveranno. Centinaia di milioni di libri sulla dieta e l'esercizio fisico sono stati venduti, sono stati scritti innumerevoli articoli, i media e i programmi aziendali proliferano, e siamo più grassi ogni anno.

Non è solo quello che mangi; non si tratta solo di come mangi, o quando vai in palestra. È il sistema, gente: i semplici fatti sulle nostre funzioni vitali di base. Fortunatamente possiamo aggiustare le cose se otteniamo una visione più accurata di come funzionano effettivamente i nostri corpi.

C'è molto altro a peso

Molti fattori cambiano il mangiare, il movimento e il peso, molti di essi cambiano radicalmente dal 1960:
1. Riposo – Dozzine di studi dimostrano che le persone che dormono meno di 6,5 ore a notte aumentano di peso – circa la quantità di tempo in cui le donne lavoratrici americane dichiarano di dormire. L'insulino-resistenza che cambia rapidamente sale con una parziale privazione del sonno, e Eve van Cauter dell'Università di Chicago sottolinea che gli americani hanno buttato giù 90 minuti di sonno negli ultimi 40 anni. Con il sondaggio di Travelodge in Gran Bretagna che mostra il 72% delle persone che controllano la posta elettronica prima di andare a dormire, e altri che dimostrano che la gente si sveglia di frequente per controllare testi ed e-mail, affrontiamo molti adolescenti e adulti più grandi con la sola privazione del riposo.

2. Ambiente : mettere le persone in stanze identiche e fornire pasti identici, e ne mangiano un terzo in più se la stanza è dipinta di rosso contro blu.
3. Socializzazione : le persone mangiano di più con gli amici; mangiano davvero più cibo davanti al monitor di un computer o alla televisione.
4. Seduta – Anche i maratoneti che siedono per più di sei ore al giorno sperimentano un aumento della mortalità; le persone che siedono così a lungo guadagnano peso anche se fisicamente attive (e chi non si siede sei ore al giorno di veglia?)
5. Orologi e sequenza del corpo – Mangiare di notte causa un aumento di peso maggiore e livelli più alti di glucosio e lipidi rispetto al mangiare al mattino.
Questi sono gli unici fattori che influenzano il peso? Neanche vicino – e questo non include le dozzine che non conosciamo ancora.
Poi c'è la domanda su cosa ci sia nel cibo stesso – generalmente centinaia di sostanze, molte inusuali, che cambiano ciò che mangiamo e ingeriamo. La ricerca è stata pesantemente influenzata come la definisce Michael Pollan dal "nutrizionismo", studiando carboidrati, proteine ​​e grassi, e tralasciando il contenuto informativo di quasi tutto il resto. Il che significa che siamo ancora per lo più ignoranti su ciò che il cibo fa nel corpo.

Cosa fanno realmente i nostri corpi


Il modello medico standard, assorbito dai medici e dal pubblico, è il corpo umano come macchina. La verità è molto diversa – siamo organismi che internamente ci sostituiscono in modo straordinariamente rapido – con la maggior parte di noi entro quattro settimane. Sì, i tuoi denti e le tue ossa durano a lungo, ma internamente la vita è veloce alla velocità della luce – gran parte della vita lavorativa delle cellule risiede nelle proteine ​​e sono sparite in ore o giorni.
Il corpo umano si rigenera – si rifà da solo – molto rapidamente – e in modo diverso ad ogni cambio.
E poiché le persone sono molto più giovani di quanto pensano, le persone possono rifarsi più efficacemente – dandoci uno strumento completamente nuovo nel motivare le persone verso la salute e il controllo del peso.
Inoltre, le persone sono stufe delle vecchie soluzioni a punto singolo. Secondo il professor David Katz di Yale, la proporzione della popolazione che afferma di non esercitare affatto è passata dal 37 al 43% in un anno. E cosa dobbiamo dimostrare dalla nostra industria dietetica da 100 miliardi di dollari?

Fare funzionare il sistema

Se vogliamo avere un impatto sull'obesità americana, abbiamo bisogno che le persone sappiano che rigenerando i loro corpi ciò che fanno – tutto ciò che fanno – influisce su ciò che diventano, su ciò che assomigliano, su come si sentono e su cui pesa. Il modo in cui mangi è influenzato da come ti muovi; come riposi cambia il tuo peso; avere amici che aumentano di peso ti fa probabilmente guadagnare peso; il lavoro a turni è un ottimo modo per aumentare di peso. Per fare in modo che tutto cambi, chiedi alle persone di fare un semplice cambiamento alla volta, iniziando con:
1. Mangiare cibi integrali .
2. Muoversi dopo i pasti – sia che si tratti di lavori di casa o di passeggiate, questo cambia i picchi di glucosio e di insulina in modi che controllano il peso.
3. Riconoscere che il cervello non fa distinzioni nette tra camminare mentre fai la spesa e camminare su un tapis roulant in palestra – tutto conta come "esercizio" – compresi i movimenti di piedi e in piedi.
4. Assicurati che le persone ricevano un adeguato riposo notturno – sotto forma di sonno – e riposo attivo – fisico, mentale, sociale e spirituale – nelle ore di veglia.
Un modo semplice per farlo è seguire il cibo, l'attività, il riposo, il movimento, il riposo in sequenza durante il giorno – con il maggior numero possibile di contatti sociali che inducono alla salute.

Come si sono evoluti gli umani


I corpi sono costruiti secondo un design che ci segna come macchine per camminare con un lungo budello preparato per alimenti vegetali fibrosi. Parker-Pope lo sa bene, sottolineando l'importanza dello stile di vita e della genetica.
Eppure l'eccitazione arriva riconoscendo che il corpo si sostituisce costantemente e rapidamente – e impara mentre lo fa.
E possiamo certamente imparare a controllare il nostro peso facendo funzionare il sistema del corpo nel suo insieme. Le soluzioni one-shot non hanno successo: dobbiamo smettere di sprecare il nostro tempo per provarle.
Il sistema funziona. Usa il sistema.

Solutions Collecting From Web of "La dieta e l'esercizio fisico non risolveranno l'obesità"