La dieta dell'istinto

"Sono quasi morto per il cibo, e fammi avere!"
Come ti piace di William Shakespeare

Come possiamo perdere peso e tenerlo fuori? Questo è un grande, grande argomento e uno che coprirò pezzo per pezzo in questo blog.

Quindi, prima ti dico chi sono e perché questo argomento è mio. Nella mia vita professionale sono professore di nutrizione e professore di psichiatria alla Tufts University e ho trascorso gli ultimi 17 anni a fare ricerche sulla perdita di peso e su come farlo funzionare per persone reali nel mondo reale. A livello personale, ero un bambino sovrappeso, avevo una madre che ci amava con il cibo, ed era di 55 chili in sovrappeso nei miei 30 anni dopo una gravidanza difficile. La ricerca del peso è stato il mio modo di riunire tutti i pezzi della mia vita. Come molte persone che lottano con il controllo su ciò che mangiano, ho guadagnato e perso, e guadagnato e perso di nuovo, quindi conosco la lotta da vicino. Ma so anche come vincere a livello personale – Sono stato un peso stabile negli ultimi 15 anni, e con l'aiuto delle cose che ho imparato nel mio programma di ricerca ho raggiunto questo risultato senza rinunciare ai meravigliosi piaceri del cibo, cibo di comodità e tutto il resto.

Amo anche il cibo – sono stato chef in un bistrot francese e ho anche lavorato come chef privato, prima di diventare ricercatore – e penso che il buon cibo, il comfort e tutto il resto siano legittimi, normali piaceri che non dovrebbero essere tenuti in ostaggio per controllare il peso – anzi credo che non possiamo vincere la nostra battaglia personale con il peso a meno che non ci godiamo quello che mangiamo e restiamo soddisfatti. Sono anche l'autore della appena pubblicata The Instinct Diet, che è stata approvata da più importanti scienziati dell'obesità rispetto a qualsiasi altro libro di dieta di sempre, compresi i ricercatori che non sono mai stati in grado di concordare le stesse raccomandazioni.

Le persone che lottano con il loro peso riferiscono che i motivi principali per cui rinunciano a una dieta sono perché mancano di mangiare cibi che amano, sono affamati tutti o la maggior parte del tempo, e poi colpiscono un plateau e non possono andare oltre. Quindi la sfida centrale nel controllo del peso è questa: come possiamo tagliare le calorie rimanendo soddisfatti e mangiando cose che ci piacciono? Se possiamo fare questo, non c'è ragione per cui non possiamo ottenere un controllo permanente sul nostro peso!

Quindi iniziamo con il controllo della fame. So che molti pensano che abbiano anche altri problemi, ma nella mia esperienza di controllo della fame molto buona, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è molto più semplice affrontare ogni altra questione (come il mangiare emotivo e la brama di cui parlerò un futuro blog). In termini psichiatrici di sbucciare la cipolla, il controllo della fame è lo strato esterno – non puoi scoprire altre cose fino a quando non te ne sbarazzi. E la buona notizia qui è che le guerre dietetiche degli anni passati sono davvero finite. Veramente! Gli studi di ricerca stanno dimostrando in modo inequivocabile che non esiste un solo modo per affrontare la fame, ci sono almeno 4 modi per preparare un pasto o uno spuntino per essere soddisfatti con meno calorie. Mangiare i cibi giusti non è l'unico modo per controllare la fame (ne parleremo più avanti), ma tutti i seguenti articoli sono ottimi per il controllo della fame, e se includi 2 o più di questi in ogni pasto e ogni spuntino probabilmente notare un rapido miglioramento di quanto ti senti soddisfatto:

• Alimenti ricchi di fibre (come cereali ricchi di fibre, legumi, verdure verdi);
• Alimenti ad alto contenuto proteico (come proteine ​​magre come petto di pollo, pesce bianco, tofu);
• Alimenti ad alto volume (come insalate verdi e zuppe di verdure o fagioli);
• Bassi carboidrati a basso indice glicemico (come legumi, di nuovo, e anche bacche di grano, orzo, pane a basso contenuto di carboidrati e frutta non amidacea).

Cosa succede se non ti piacciono queste cose? Pratica (soprattutto quando sei affamato) e alcune buone ricette sono la chiave per il divertimento crescente. Ecco la mia cura del dopocena preferita sia per la fame che per i munchies a tarda notte. Pensala come la migliore medicina dietetica piuttosto che un dessert indulgente e divertiti!

Dessert di cereali al cioccolato
½ tazza di cereali in fibra molto alta come Original Fiber One, All Bran Extra Fiber o Trader Joe's High Fiber Cereal
1 cioccolato quadrato (10 grammi) a scelta
1% di latte da servire, circa 1/3 di tazza
Opzionale: 2 gocce di menta o una manciata di lamponi congelati

Metti il ​​cioccolato sopra al cereale e al microonde finché il cioccolato si scioglie appena, circa 30 secondi. Mescola il cereale e il cioccolato insieme molto bene. Aggiungere il latte e servire (preferibilmente mentre si alza i piedi e rilassarsi).

La dottoressa Susan Roberts è professore di nutrizione e professore di psichiatria presso la Tufts University e autrice di The Instinct Diet.

Solutions Collecting From Web of "La dieta dell'istinto"