La chiave sorprendente per aumentare la tua forza di volontà

Dubova/Shutterstock
Fonte: Dubova / Shutterstock

Le tue emozioni giocano un ruolo significativo nel tuo comportamento. Essere consapevoli di quelle emozioni e di come influenzano le tue scelte, può aiutarti ad adottare misure per migliorare la tua autodisciplina.

Quando ti senti annoiato da un progetto, ad esempio, potresti essere meno produttivo. Puoi fissare lo spazio e distrarti da tutto quello che succede intorno a te.

D'altra parte, quando ti senti eccitato per un progetto, potresti essere in grado di sederti e portare a termine il tuo compito con attenzione intensa. È molto più facile esercitare la forza di volontà – e sintonizzare potenziali distrazioni – quando sei felice.

Mentre c'è stata molta ricerca sul legame tra emozione e autocontrollo, un nuovo studio pubblicato nel Journal of Consumer Research ha esaminato il ruolo specifico dell'orgoglio nell'autodisciplina.

Attraverso una serie di esperimenti, i ricercatori hanno concluso che in determinate circostanze, l'orgoglio aumenta l'autocontrollo. Ma in altre circostanze, l'orgoglio dà alle persone una licenza per indulgere . La differenza nel fatto che l'orgoglio aumentasse o diminuisse l'autocontrollo dipendeva dalla fonte dell'orgoglio dei partecipanti.

L'orgoglio aumentava l'autocontrollo quando i partecipanti non avevano un obiettivo di autocontrollo precedentemente stabilito. Il loro orgoglio deriva dal sentirsi bene con chi sono . Se, tuttavia, i partecipanti stavano già lavorando verso un obiettivo, l'orgoglio portava a comportamenti autodistruttivi. Il loro orgoglio derivava da quello che facevano .

Cosa significa per te

Maggiore è l'orgoglio che percepisci nei confronti dei tuoi traguardi verso il tuo obiettivo, minore è la probabilità che tu eserciti l'autocontrollo. Dicendo a te stesso: "Ho già fatto un ottimo lavoro", ti dà il permesso di premiarti . Ironia della sorte, anche l'orgoglio per la tua capacità di dimostrare l'autocontrollo diminuisce la tua volontà.

Se stavi cenando con un amico, e inaspettatamente il tuo amico dice "Wow, sembri aver perso peso", i tuoi sentimenti di orgoglio potrebbero benissimo portarti a ordinare un pasto sano. Se, tuttavia, aveste stabilito un obiettivo per perdere 20 sterline un mese fa, lo stesso complimento potrebbe diminuire l'autocontrollo. Il tuo orgoglio potrebbe farti pensare: "Ho fatto bene a mangiare sano e il mio duro lavoro mostra. Mi merito un hamburger e patatine oggi. "

Ovviamente, nulla di tutto ciò significa suggerire che non si dovrebbero stabilire obiettivi che richiedono l'autodisciplina. Invece, sii consapevole dei modi in cui le tue emozioni possono aumentare o diminuire la tua motivazione a rimanere in pista.

Come usare l'orgoglio a tuo vantaggio

L'autodisciplina può venire facilmente a te in alcune aree della tua vita. Forse hai trasformato con successo l'esercizio in un'abitudine quotidiana. O forse ti attieni al tuo budget mensile con incredibile perseveranza. Ma ci possono anche essere una o due aree in cui non riesci proprio a tenere sotto controllo il tuo comportamento.

Ecco alcune strategie per usare l'orgoglio a tuo vantaggio:

  • Sii consapevole delle tue emozioni. Riconosci come ti senti e come quei sentimenti influenzano i tuoi pensieri e il tuo comportamento. La consapevolezza di sé è la chiave dell'autocontrollo.
  • Ricorda a te stesso che va bene sentirsi orgogliosi . Sentirsi orgogliosi dei tuoi risultati non è male; è quello che fai con quei sentimenti che contano.
  • Non permettere che l'orgoglio si trasformi in eccessiva sicurezza. Riconosci come i tuoi sentimenti orgogliosi possono farti iniziare a pensare di aver guadagnato il diritto di esagerare.
  • Fai una lista di tutti i motivi per cui dovresti rimanere in pista. Annota tutti i motivi per cui dovresti attenersi ai tuoi obiettivi. Quando hai poca forza di volontà, rileggi la lista. Questo dovrebbe aiutare a bilanciare le tue emozioni con la logica.

L'orgoglio di chi sei, non quello che hai realizzato, è la chiave dell'autodisciplina.

AmyMorinLCSW.com
Fonte: AmyMorinLCSW.com

Amy Morin è una relatrice, psicoterapeuta e autrice di 13 Things Mentalmente forti, Do not Do , un best seller che viene tradotto in più di 20 lingue.

Per conoscere la storia personale di Amy dietro al libro, guarda il trailer del libro.

Solutions Collecting From Web of "La chiave sorprendente per aumentare la tua forza di volontà"