La casa che costruiamo per l'ADHD

Stai costruendo una casa e una famiglia – una con ADHD nel mix. Il semplice volume di informazioni e disinformazione sull'ADHD può compromettere i tuoi progetti e far sembrare la tua casa più paglia che mattoni. Ma non deve essere così. Rafforza le fondamenta dell'assistenza basata sull'evidenza, costruisci verso l'alto per affrontare il resto dell'ADHD e la tua casa può essere solida come tutte le altre sul blocco.

Cura ADHD da zero

L'ADHD è un disturbo comune dello sviluppo infantile che influenza l'autoregolazione e l'autogestione, non solo l'attenzione e il livello di attività. Visto da questa prospettiva, è comprensibile il motivo per cui l'ADHD potenzialmente colpisce tutta la vita. È stato collegato a tutto, dalle preoccupazioni comportamentali e accademiche, alle difficoltà con il sonno, il mangiare, e come i bambini invecchiano, l'abuso di sostanze e persino gli incidenti automobilistici. Tuttavia, mentre questi pericoli sono reali, quando l'ADHD viene affrontato pienamente, tutto cambia.

Un piano di successo per la gestione di ADHD ha due livelli. Come per la costruzione, la cura dell'ADHD parte da una base forte su cui costruire. Questa solida base integra tutto ciò che la ricerca suggerisce per la gestione dell'ADHD per un processo decisionale pratico e reale. Da lì, vai oltre la gestione delle crisi in proattiva "cura" dell'ADHD, modellando maggiormente la casa che hai immaginato per tuo figlio.

Stabilire una solida base

È possibile considerare la gestione dell'ADHD, quindi, in due parti: una fondazione e la casa che si costruisce su di essa. Le parti fondamentali hanno dimostrato di avere grandi effetti sui sintomi dell'ADHD. Quando sono sottodimensionati, lo stress legato all'ADHD continua spesso. Tre componenti di cura (elencate sotto) sono il fondamento da considerare ogni volta che sorgono difficoltà acute, tipicamente attorno al comportamento o al mondo accademico.

Non esiste un piano prefabbricato (o casa) adatto a tutte le famiglie e le esigenze di un bambino possono cambiare nel tempo. Ma quando le crisi si accentuano o il progresso rallenta, riconsiderare questa solida base aiuta ad organizzare i tuoi pensieri e conduce ad azioni concrete da intraprendere (e quale modo migliore di costruire una fondazione piuttosto che con qualcosa di concreto?). Considera queste tre opzioni fondamentali ogni volta che ti senti turbato dall'ADHD, rafforzando le fondamenta su cui tutto il resto si trova:

  • Interventi educativi che considerano pienamente tutti gli aspetti della funzione esecutiva e dell'ADHD. Prendi in considerazione la possibilità di espandere i servizi di supporto o di affrontare le difficoltà di apprendimento associate. Quando i bambini si sentono più sicuri e di successo a scuola, spesso ha un impatto anche sulla loro vita al di fuori della scuola.
  • Supporti basati sulla famiglia al di fuori della scuola, come la formazione dei genitori, l'ADHD coaching o la terapia cognitivo comportamentale, che aiutano a creare stress e sforzo con l'ADHD, insieme a fornire strumenti specifici per gestire l'ADHD e facilitare le routine quotidiane.
  • Gli interventi medici hanno mostrato benefici per molti bambini e sono sicuri se usati in modo appropriato, nonostante il suggerimento spesso specioso altrimenti. Ricerche recenti suggeriscono che i farmaci per l'ADHD possono aiutare i bambini a superare l'ADHD da adulti.

Finire la casa

Ma una fondazione non è una casa. Dopo aver affrontato le preoccupazioni acute, è possibile costruire verso l'alto, una prospettiva spesso trascurata sulla cura dell'ADHD. Gli effetti ADHD meno intensi persistono spesso e influenzano il modo in cui vivono un bambino e una famiglia. Dettagli (alcuni abbastanza grandi) relativi a dormire sano, mangiare, gestione del tempo efficiente, tecnologia, guida sicura e persino comunicazione possono essere gestiti in modo proattivo per evitare insidie. Così può l'impatto dell'ADHD sui genitori e sui loro matrimoni.

Il resto della creazione di una casa ADHD personalizzata e confortevole affronta quindi il suo più ampio impatto quotidiano. L'ADHD interferisce con la routine quotidiana, portando spesso a una sorta di paradosso. La ricerca suggerisce che queste stesse routine possono ridurre i sintomi di ADHD quando accadono costantemente. Ma la formazione e il mantenimento di nuove abitudini sono più difficili quando si vive con l'ADHD, spesso continuando un ciclo di difficoltà. Alcuni modelli da considerare sono:

  • L'ADHD tende a causare problemi di sonno, ma un sonno migliore migliora l'ADHD
  • L'ADHD influenza il mangiare e il peso, mentre un'alimentazione più sana può influenzare i sintomi dell'ADHD.
  • L'esercizio fisico avvantaggia i bambini con ADHD, ma sostenere queste routine può essere difficile per ragioni legate alla programmazione, alla gestione del tempo, alla distrazione e a tutto il resto della funzione esecutiva.
  • I media e la tecnologia possono essere sia divertenti che utili nell'assistere con l'organizzazione e la pianificazione, ma con l'ADHD, i bambini sono a rischio di relazioni dirompenti e intrusive con questa parte del nostro mondo moderno.

Tenendo tutto insieme

E poi c'è consapevolezza, allenamento di fitness cognitivo mirato a costruire la consapevolezza in tempo reale, oggettiva e compassionevole delle nostre vite … invece di rimanere persi nella distrazione, con il pilota automatico. La consapevolezza non sostituisce alcun singolo aspetto della cura dell'ADHD, ma supporta tutti loro. Un modo per guardare alla consapevolezza, per spingere la metafora, è come la malta che tiene insieme il resto della cura dell'ADHD:

  • L'ADHD aumenta lo stress; la consapevolezza aiuta a gestire lo stress.
  • La gestione dell'ADHD spesso richiede il cambiamento di comportamenti e pensieri abituali; la consapevolezza supporta il pensiero flessibile e il cambiamento delle abitudini.
  • L'ADHD conduce spesso alla reattività emotiva e la consapevolezza aiuta a coltivare la consapevolezza e la reattività emotiva.
  • L'ADHD spesso influisce sull'autostima e sui sentimenti di autostima, e la presenza mentale crea compassione per se stessi e gli altri.
  • E, naturalmente, la consapevolezza è una forma di allenamento di attenzione, che è stato dimostrato a beneficio delle persone con ADHD (anche se non ci sono ancora prove che suggeriscono che la consapevolezza possa effettivamente sostituire qualsiasi altro aspetto della cura).

Costruire una casa solida e gioiosa intorno all'ADHD richiede in genere la visione completa di ciò che è e di ciò che fa. Quando i problemi legati all'ADHD diventano acuti, riesamina la base delle cure. Ci sono cambiamenti da considerare all'interno delle tre grandi scelte di scuola, a casa o mediche? Se alcuni dettagli specifici richiedono attenzione prima, come un intenso problema di sonno, iniziare da lì, ma nel tempo sottolineare la base ogni volta che sorgono domande.

Dopo di ciò, un approccio metodico e paziente all'edilizia familiare guida proattivamente un bambino ovunque l'ADHD tocchi la sua vita. Quando il terreno sembra solido, spostati ovunque l'ADHD influenzi l'esperienza di tuo figlio. Se tutta questa pianificazione inizia a sentirsi travolgente, concentrati su ogni passaggio individualmente. Inizia dalle fondamenta, costruisci verso l'alto e crea la casa che vuoi per tuo figlio con ADHD.

* * *

Naturalmente, ognuno di questi dettagli può essere una sfida da implementare. Alcune risorse da considerare sono collegate all'interno di questo blog o provano siti di valore come CHADD.org o Additude Magazine. Ulteriori dettagli seguiranno presto, dal mio libro del 2015 Mindful Parenting per l'ADHD.

Solutions Collecting From Web of "La casa che costruiamo per l'ADHD"