La bellezza di un cane ben equilibrato

Il cane più stupefacente che ho incontrato di recente è Mazi, un bel giovane maschio salvato da una strada del sobborgo del Cairo e portato alla fine a casa di Catherine Macdonald, una studentessa del Centro di scienza e politica dell'ecosistema di Leonard e Jayne presso l'Università di Miami. Mazi è uno studio di stoicismo, sopravvivenza, fortuna e equilibrio. Quando non indossa il suo set speciale di ruote, cammina sulle sue zampe anteriori con una conformazione che farebbe vergognare un cane da esposizione. Devi guardare due o tre volte per confermare quello che stai vedendo.

A special set of wheels has given Mazi greater freedom of movement.

Mazi su ruote.

Quando incontrai Mazi per la prima volta, mi guardò e ringhiò, si fermò per un quattro battito e ringhiò di nuovo, con dispiacere del suo compagno umano. Ma Mazi era più a disagio e angosciato che difensivo o arrabbiato.

"Credo che non gli piaccia il mio bastone", dissi a Macdonald. Gliela porsi e immediatamente Mazi si rilassò. Abbiamo ritirato la canna per il resto della mia visita, e non c'erano più ringhi o sguardi di sguardi inquieti.

Mazi, abbreviazione di Mazloom – nel senso, Macdonald è stato detto, "oppresso" o "oppresso" in arabo egiziano – e Macdonald sono compagni appena ritrovati che si stanno ancora imparando a vicenda. La sua reazione fu una rivelazione, ma ciò che è noto della sua storia non è sorprendente.

Per meglio intuire una persona o persone nel sobborgo del Cairo che ha chiamato a casa hanno gravemente deformato le zampe posteriori di Mazi. Le persone sono implicate perché le gambe da sole sembrano essere state al centro della brutalità. Quando i volontari della Società egiziana per la misericordia degli animali (ESMA) lo salvarono, decisero di amputare le appendici distrutte che erano state le sue gambe solo dopo aver accertato che i suoi organi interni e la colonna vertebrale non erano stati danneggiati. Questi tipi di lesioni sono più associati a collisioni o esplosioni.

Mona Khalil, una personalità televisiva locale, ha formato l'ESMA in risposta a una sparatoria di massa nel 2007 di cani e gatti di strada da parte del governo per ridurre le loro popolazioni. Dopo l'uccisione, si stima che tra 10.000 e 50.000 cani chiamino le strade della megalopoli del Cairo, secondo un rapporto del 2008 su Animal People.

A Macdonald è stato detto che le condizioni sono peggiorate durante la rivolta della Primavera Araba, quando le imprese hanno chiuso e le persone hanno abbandonato i loro animali domestici. Macdonald ha affermato che, nella maggior parte dei casi, i gruppi che lavorano per salvare cani e gatti egiziani sono quasi sopraffatti dal numero di animali bisognosi.

Molti di questi animali affrontano sfide fisiche simili a quelle di Mazi, ma, realisticamente, pochi avranno la sua fortuna.

Il cane ha vinto il lotto nel marzo scorso quando Tanya e Toby Tobias hanno portato lui e altri due cani del soccorso del Cairo nella loro casa di Atlanta per la riabilitazione fisica e psicologica. Mazi stava camminando sulle sue zampe anteriori quando lo incontrarono, ma gli diedero le ruote che lo liberarono dallo stress fisico della sola locomozione della gamba anteriore. Lo hanno anche aiutato ad adattarsi alla vita in una nuova terra.

Da tutte le apparenze, avevano uno studente brillante e vigile, che assomiglia a un Basenji oversize senza la coda riccia. Il suo nome, la foto e ciò che si sapeva di lui circolavano tra le organizzazioni di soccorso, e un amico di Macdonald dai suoi giorni in cui aveva lavorato al salvataggio degli animali la contattò, dicendo che Mazi assomigliava a un cane che una volta ammirava ma non riusciva a mantenere.

Quindi Mazi è venuto a Miami, che deve sembrare un nuovo pianeta, bagnato come il Cairo è secco.

Macdonald ha avuto Mazi per due settimane, e stanno ancora imparando a vicenda. "Mi dice che quando non è d'accordo con il modo in cui sto facendo qualcosa", ha detto, "e poi proviamo a risolverlo." Ma sembrano aver legato molto bene e hanno iniziato a fare progetti.

Nel tentativo di modificare le probabilità contro altri cani bisognosi, Macdonald e Mazi hanno intenzione di prestare le loro immagini e storie a una campagna per aiutare i cani di strada egiziani. Altri gruppi si dedicano con fervore ai cani di strada in altre parti del mondo. Chiunque desideri adottare un cane da una terra straniera dovrebbe indagare a fondo sulla situazione e sui gruppi coinvolti. Animal People riferisce regolarmente sullo stato degli animali in tutto il mondo e fornisce una valutazione indipendente delle organizzazioni dedicate al loro benessere. Anche le pagine web e i notiziari dei gruppi possono rivelarsi utili.

Una madre con suo figlio neonato si fermò nell'ufficio di Macdonald mentre mi stavo preparando a partire. Macdonald prese il bambino tra le braccia e lo abbracciò mentre Mazi si sedeva accanto a lei, osservandolo con vivo interesse. Dopo aver chiesto il permesso alla madre, Macdonald tenne con cura il bambino perché Mazi annusasse. Soddisfatto, tornò a guardare con attenzione tutti … Non ha rapporti con altri cani e bastoni da passeggio potrebbe renderlo a disagio, ma nonostante tutto quello che ha passato, Mazi è considerevolmente più calmo, più paziente e più autosufficiente di molti cani che ho visto, sia misti che di razza.

Infatti, mentre guardo Mazi camminare lungo il corridoio delle sue zampe anteriori, fermandomi ogni dieci o venti piedi per riposare dallo sforzo, penso che non importa cosa accadrà, quali orrori del suo passato potrebbero sorgere per perseguitarlo, il presente di Mazi è quasi buono come si arriva. Gli estranei premurosi hanno cambiato la sua vita. Ora con Catherine Macdonald, ne sta facendo uno nuovo.