L-triptofano e 5-idrossitriptofano nella salute mentale

Umore depresso

Gli amminoacidi 5-idrossitriptofano (5-HTP) e l-triptofano sono precursori della serotonina. 5-HTP è generalmente raccomandato su l-triptofano perché attraversa la barriera emato-encefalica ad un tasso più elevato, è convertito in serotonina in modo più efficiente rispetto a l-triptofano e ha un effetto antidepressivo più pronunciato. Una revisione sistematica di RCT su 5-HTP o l-triptofano in stato depressivo ha identificato 108 studi, ma i problemi di progettazione e le piccole dimensioni dello studio hanno limitato l'analisi dei risultati a soli due studi (N = 64) che soddisfacevano i criteri di inclusione. Sulla base di questi risultati limitati, i revisori hanno concluso che il 5-HTP è probabilmente più efficace del placebo a dosi da 100 a 300 mg al giorno per un umore moderatamente depresso. Sessantatre pazienti depressi randomizzati a fluvoxamina 150 mg al giorno o 5-HTP 300 mg al giorno hanno riportato miglioramenti equivalenti dell'umore. In uno studio aperto, quasi la metà dei pazienti con trattamento refrattario-refrattario (N = 100) ha risposto a 5-HTP (fino a 600 mg al giorno) in combinazione con 150 mg al giorno di carbidopa dopo diverse settimane di trattamento. I casi clinici mostrano che alcuni pazienti refrattari al trattamento migliorano quando 300 mg al giorno di 5-HTP sono combinati con carbidopa (un inibitore della monoamino ossidasi periferica (MAOI), antidepressivi triciclici, IMAO o inibitori selettivi del reuptake della serotonina (SSRI).

I risultati preliminari sostengono che combinando da 1 a 3 g al giorno di l-triptofano e l'esposizione alla luce del mattino presto sono più efficaci di entrambi i trattamenti nei pazienti con diagnosi di disturbo affettivo stagionale. In uno studio in doppio cieco, il 58% dei pazienti generalmente ansiosi (N = 79) randomizzati a 3 g al giorno di l-triptofano ha riportato riduzioni significativamente maggiori nell'ansia di base rispetto al placebo

Ansia

I risultati degli studi controllati con placebo mostrano consistenti effetti benefici del 5-HTP per l'ansia generalizzata e il disturbo di panico. I pazienti con diagnosi di disturbo d'ansia generalizzato randomizzati a 5-HTP con carbidopa versus clomipramina hanno riportato riduzioni equivalenti e significative nell'ansia generalizzata. 5-HTP da 50 a 100 mg tre volte al giorno è ben tollerato se usato alle dosi raccomandate da solo o in combinazione con agenti antianxiety convenzionali.

Insonnia

l-Triptofano, 1 g, prima di coricarsi riduce il tempo di insorgenza del sonno in lieve insonnia situazionale, e dosi fino a 15 g al momento di coricarsi possono essere necessarie per l'insonnia grave. Le segnalazioni di casi suggeriscono che l'uso notturno di 5-HTP da 300 a 600 mg può migliorare l'insonnia da lieve a moderata e ridurre i disturbi del sonno legati all'apnea ostruttiva del sonno e alla narcolessia. La combinazione di 2 g di l-triptofano con 20 mg al giorno di fluoxetina ha comportato una risposta più rapida e una migliore qualità del sonno nei pazienti depressi che lamentavano l'insonnia cronica. Non sono stati segnalati casi di sindrome da serotonina o altri effetti avversi gravi con queste dosi.

Effetti collaterali e problemi di sicurezza

Gli effetti avversi lievi transitori riportati con l-triptofano e 5-HTP comprendono nausea, stitichezza, secchezza delle fauci, visione offuscata, sonnolenza e diminuzione della libido. Il triptofano è tipicamente assunto al momento di coricarsi a causa delle sue proprietà sedative e viene dosato tra 1,5 e 5,0 g, a seconda della risposta terapeutica. 5-HTP è anche moderatamente sedativo e le dosi superiori a 100 mg devono essere assunte prima di coricarsi. Sono stati segnalati casi di grave sindrome serotoninergica quando i MAOI sono combinati con l-triptofano, inclusi ipotensione ortostatica, iperreflessia, diaforesi e delirio. Alla fine degli anni '80 e all'inizio degli anni '90 sono stati segnalati 1500 casi di sindrome da eosinofilia-mialgia (EMS) e 37 decessi nei pazienti trattati con l-triptofano. Tutti i casi sono stati rintracciati con contaminanti in un singolo lotto di una marca da banco di l-triptofano. Il problema di produzione che ha provocato il lotto contaminato è stato identificato e corretto, e non ci sono stati rapporti successivi di EMS associati a l-triptofano.

Solutions Collecting From Web of "L-triptofano e 5-idrossitriptofano nella salute mentale"