Killing Academia: The Death of America's Colleges

Image by Neil Lavender, Ph.D.
Fonte: immagine di Neil Lavender, Ph.D.

"Questo è il modo in cui il mondo finisce
Non con un botto ma un gemito. "TSEliot

Che tu ne sia consapevole o meno, c'è stata una grande rivoluzione nell'istruzione nei campus universitari a livello nazionale. Questi cambiamenti stanno distruggendo la qualità degli studi universitari. Come professore universitario per 35 anni, sono dolorosamente consapevole di questi cambiamenti.

"Questi non sono cambiamenti minori; sono cambiavalute e influenzeranno l'educazione di milioni di studenti in questo momento. . “.

Il fallimento del college

I college della nostra nazione sono passati da un modello accademico di amministrazione a uno aziendale. Ad esempio, il tradizionale ufficio di Dean viene eliminato e sostituito dal Vice Presidente. Gli studenti non sono visti come giovani adulti che hanno bisogno di essere trasformati da un'educazione; precedentemente noti come discepoli, cioè "disciplinati"; ma come consumatori che devono essere mantenuti felici a tutti i costi, smettono e vanno in un'altra scuola. Probabilmente il più pernicioso di questi cambiamenti è l'eliminazione del professore universitario che viene sostituito da insegnanti itineranti part-time noti come docenti o istruttori aggiunti. Un istruttore è un cavallo di un colore diverso. Approfitterò di queste distinzioni più tardi.

Gli amministratori dei college, in generale, non sanno cosa sia un'educazione universitaria: per ora, comincerò dall'inizio. E intendo proprio all'inizio. I college e le università sono le più alte istituzioni di apprendimento della nostra nazione. In effetti, sono il gioiello della corona di quello che dovrebbe essere il sistema educativo più efficace del mondo. Se qualcuno dovesse sapere cos'è l'apprendimento, dovrebbero farlo le persone che gestiscono le università.

"Ma, incredibilmente, la maggior parte delle università sono gestite da persone che non sanno davvero cosa sia l'apprendimento."

Pensaci per un momento.

Le persone che si occupano di educazione non sanno veramente di cosa si tratta.

Educare il futuro della nostra nazione non è una questione facile e esattamente quale educazione non è una domanda facile a cui rispondere. Alcuni dei migliori educatori del mondo stanno ancora lottando per capire esattamente quali tipi di cose accadono durante il processo di insegnamento. Nel nostro attuale sistema educativo, l'educazione degli studenti sembra essere un processo incostante che non è quantificabile. Un'arte forse piuttosto che una tecnica.

Ciò lascia agli amministratori universitari e ad altri valutatori dell'insegnamento e dell'apprendimento nell'oscurità se i professori o no stanno davvero insegnando e gli studenti stanno davvero imparando. Sotto pressione per ottenere risultati di apprendimento e insegnamento, utilizzano spesso strumenti di valutazione, come la finale del semestre, per valutare ciò che è stato appreso. Questi test non sono altro che test di memoria (e memoria a breve termine) per la maggior parte e non mostrano il reale impatto dell'apprendimento, il che, soprattutto, dovrebbe portare a cambiamenti che durano una vita.

Incapace di accertare ciò che realmente traspare durante il processo di insegnamento e apprendimento, gli amministratori del college ricorrono spesso alle proprie concezioni personali di ciò che costituisce un buon insegnamento. Il "coinvolgimento degli studenti" e il "carisma" dell'istruttore sembrano essere l'impostazione predefinita quando si valuta se gli studenti stanno imparando o no. I professori stagionati ne sono pienamente consapevoli, quindi quando vengono valutati, camminano per la stanza, fanno molte domande mentre parlano e agiscono in modo animato, sapendo che ciò raccoglierà preziosi punti extra nella loro valutazione.

Sì, abbiamo messo su uno spettacolo.

Inoltre, gli amministratori cercano disperatamente di trovare un modo per vedere se gli studenti stanno davvero imparando, ricorrendo di riflesso all'implementazione di "The Next Big Thing" nella valutazione dell'apprendimento del college. Le mode educative vanno e vengono come tanti schemi di dieta mal concepiti. Personalmente ho visto i membri della facoltà valutati e valutati su tali assurde nozioni, come se i professori avessero o meno un contatto visivo con TUTTI gli studenti per uguali quantità di tempo, o se agli studenti fosse offerta la possibilità di avere una piccola esperienza di gruppo! Oppure, la moda attuale: gli studenti hanno accesso a materiale online ausiliario e di supporto?

Non sorprende che nessuna di queste "prossime novità" abbia aumentato di uno iota lo studio degli studenti.

Affidarsi alle mode. Sono stato in giro abbastanza a lungo da vedere molte di queste mode andare e venire: non erano le pellicole che avrebbero dovuto migliorare l'apprendimento degli studenti? E i film? Lucidi?' Che ne dici di punti di forza? Innovazioni nei libri di testo che ora hanno tutti i siti web di supporto e materiali ausiliari che spesso si traducono in "lavoro impegnativo"? Onestamente, ho visto tutte queste cose andare e venire e tuttavia, non ho visto alcun vero cambiamento nell'apprendimento. Intendo vero apprendimento.

Ha tenuto felici gli studenti? Ha mantenuto l'amministrazione felice? Sì, ma anche un pranzo gratis.

Ah si, il modello aziendale! Facciamo clienti soddisfatti. Rendili felici. Senza istruzione, ma felice.

Lasciati senza un accurato livello di valutazione dell'apprendimento degli studenti, gli amministratori del college sono troppo spesso lasciati a fare affidamento sulle valutazioni degli studenti per valutare l'efficacia di un professore. Le valutazioni degli studenti dei propri professori sono utili, anche se in minima parte, nel processo di valutazione; ma gli amministratori sono inclini a pesare troppo pesantemente questi e raramente ricevono una formazione su come usarli in modo efficace così finiscono per andare dal loro intestino. Inoltre, gli studi dimostrano che le valutazioni degli studenti spiegavano solo una piccola parte dell'efficacia dell'insegnamento.

Inoltre, la logica delle valutazioni degli studenti mi sfugge. Pensaci in questo modo: stai essenzialmente chiedendo alle persone di uscire dalle scuole superiori per valutare l'insegnamento e l'apprendimento universitari; qualcosa che gli esperti hanno cercato di fare negli ultimi secoli o giù di lì!

Tenure e promozioni vengono spesso concesse o negate sulla base di queste valutazioni. Eppure i valutatori dell'apprendimento universitario sono stati conosciuti per ricorrere a curiosare su valutazioni degli studenti dei loro professori su siti web come ratemyprofessors.com prima di rilasciare le loro valutazioni di professori di ruolo o promozione.

Penseresti che i college e le università sanno come educare i nostri studenti. Indovina un po? Non lo fanno.

Forse la causa principale della qualità in rapido peggioramento dell'educazione scolastica deriva da un generale fraintendimento di ciò che dovrebbe essere un'educazione universitaria veramente efficace.

Vero apprendimento Cos'è il vero apprendimento? No, non si tratta semplicemente di memorizzare fatti o padroneggiare il contenuto del corso. No, non è solo un pensiero critico, anche se questo è un elemento importante. Non si sta diplomando con il massimo dei voti.

Una vera istruzione universitaria di prim'ordine dovrebbe trasformare lo studente in modo che non riviva mai più il mondo allo stesso modo; specialmente nelle aree della loro maggiore concentrazione.

In altre parole, uno studente d'arte non dovrebbe mai entrare in una stanza e percepito e sperimentarlo nello stesso modo in cui lo ha fatto prima della loro educazione. Un maggiore inglese non dovrebbe mai leggere un pezzo di letteratura e rispondere ad esso come prima. Le major di psicologia dovrebbero sperimentare il comportamento delle persone sotto una luce completamente nuova; in un modo in cui non hanno mai fatto prima della loro educazione universitaria.

La loro percezione e le esperienze del mondo dovrebbero cambiare per il resto della loro vita.

In secondo luogo, una vera educazione universitaria dovrebbe cambiare il carattere. Gli utili del college non dovrebbero essere solo di natura mentale; ma dovrebbe avere un impatto sulla natura stessa di uno studente.

La vera educazione non trasforma solo la mente; trasforma l'anima.

Il problema dello studente universitario impegnato

Una vera educazione dovrebbe anche trasformare il personaggio: non dovrebbero solo sviluppare le loro menti. Devono sviluppare qualità chiave come la passione, la capacità di attaccare, nonché una volontà e un atteggiamento generale a fare cose che li rendono scomodi, ma che fanno bene a loro: cose come investire più tempo nei loro studi, chiedere l'insegnante per l'aiuto extra, la ricerca di mentori, il credito extra, la ricerca di esperienze di classe relative al proprio campo di studi e, in generale, lo sviluppo di un atteggiamento generale di devozioni nel proprio campo di studi. Non è per errore che i campi di studi sono indicati come "discipline".

Questi cambiamenti nella natura stessa del carattere dello studente derivano dal superamento delle avversità e non dal fatto che i loro professori cambiano incarichi per adattarsi ai livelli di comfort dei loro studenti. Come professore universitario, posso dirti che proprio l'annuncio di un test imminente porta una tempesta di e-mail e richieste di modificare l'ora, il formato e il contenuto di un test. E, in questo modello aziendale di istruzione verso il quale ci stiamo muovendo, gli studenti, come i clienti, devono essere ospitati. Non farlo può farti chiamare prima da uno dei vicepresidenti.

Nel libro di Paul Tough How Children Children: Grit, Curiosity e Hidden Power of Character (gennaio 2013), questo stesso numero di personaggi viene affrontato. Sostiene che, affinché gli studenti abbiano successo, devono sviluppare dei cambiamenti nel carattere. Discute contro l'idea che le scuole dovrebbero solo migliorare la mente. Crede che le scuole della nostra nazione dovrebbero anche sviluppare abilità non cognitive come persistenza, autocontrollo, curiosità, coscienza, fiducia in se stessi e grinta.

Eppure i college e le università della nostra nazione continuano a spendere sempre più denaro, tempo e sforzi per appagare gli studenti e rendere l'istruzione universitaria un'esperienza più invitante piuttosto che investirla in accademici in buona fede. Man mano che ci avviciniamo sempre di più a un "Core Curriculum" completo con i suoi "Outcomes Testing", entrambi centrati sullo sviluppo cognitivo, continuiamo a perdere l'opportunità di presentare ai nostri studenti un'educazione autentica.

Possiamo trasformare le cose in giro?

Come si puo aggiustare?

Anche se non mi aspetto un'inversione a livello nazionale di questa tendenza attuale lontano dalle educazioni universitarie nominali, posso dare questo consiglio agli studenti che desiderano veramente un'esperienza e un'educazione legittime all'università.

Abolire l'apprendimento drive-by: per raggiungere questo obiettivo, gli studenti devono "uscire" con le loro istruzioni e "indugiare" con le idee impartite loro in classe. Hanno bisogno di parlare delle idee che hanno imparato in classe al di fuori della lezione. Hanno bisogno di associarsi con altre persone altamente istruite che hanno un dono per ispirare gli altri. Hanno bisogno di sviluppare la curiosità intellettuale e l'amore per l'apprendimento in generale. I collegi dovrebbero aiutare a instillare questo.

Gli studenti devono coltivare una vita accademica piuttosto che una vita sociale: la distinzione tra "prendere semplicemente lezioni" e "perseguire una vita intellettuale" risulta particolarmente importante.

Secondo Rebekkah Nathan nel suo libro My Freshman Year del 2006, c'è una buona differenza tra uno studente che prende semplicemente lezioni e uno che persegue una "vita intellettuale". Questo professore universitario, che posa in incognito come studente e si mescola con loro, scopre che la maggior parte degli studenti voleva semplicemente passare le loro lezioni, ottenere buoni voti in modo che potessero entrare nella loro carriera. La sua esperienza è stata che lo studente medio ha fatto quello che poteva per gestire la propria esperienza universitaria al fine di ottenere quei fini con il suo piccolo sforzo e il tempo che potevano.

Difficilmente la roba di borsa, accademici e personaggi sono fatti di.

Quindi nel caso in cui non hai ottenuto il titolo qui è:

L'esperienza di Nathan vola di fronte all'idea generalmente accettata che gli studenti vanno all'università per imparare.

La maggioranza degli studenti semplicemente no.

Di conseguenza, gli studenti non imparano nemmeno le abilità cognitive di base di ragionamento complesso, pensiero critico e comunicazione scritta richiesti per la partecipazione alla nostra economia globale secondo Richard Arum e Josipa Roksa nel loro libro del 2011 Academically Adrift: Limited Learning on College Campuses . Nel loro studio, che ha seguito migliaia di studenti per un periodo di quattro anni, hanno scoperto che lo studente medio trascorreva solo da 12 a 14 ore di studio a settimana, ovvero quasi la metà delle 25 ore raccomandate.

Difficilmente le cose di cui sono fatti i futuri leader mondiali.

La morte del professore universitario

La maggior parte degli studenti che frequentano il college presumono che la persona che insegna loro sia un professore universitario. Molto probabilmente presumono anche che lei sia eccezionalmente istruita, molto più intelligente dei loro insegnanti di scuola superiore e che sia portata a termine nel campo che stanno insegnando.

Ora, per la prima volta nella storia, questa è probabilmente una finzione.

Un numero crescente di college e università sta sostituendo i professori universitari con istruttori part-time o non diplomati, di solito con un contratto di un anno che è solo rinnovabile secondo i desideri del college. Come gruppo, hanno meno anni di istruzione e / o esperienza.

Gli amministratori del college credono erroneamente che questa mossa farà risparmiare loro denaro. E, soprattutto, non dovranno negoziare con i sindacati degli insegnanti permettendo loro di avere il controllo totale di ciò che viene insegnato e la direzione che l'istituzione di apprendimento andrà. (Ironia della sorte, sono i costi amministrativi che stanno aumentando le tasse universitarie. Gli stipendi dei professori universitari sono stati costanti per anni.)

Questi nuovi istruttori stanno rapidamente sostituendo il professore universitario. Che non ci siano proteste pubbliche su questo argomento è semplicemente incredulo.

Sveglia l'America! I tuoi figli non vengono più insegnati dai professori !!!!

Ma le tasse aumentano. E uno dei capisaldi dell'eccellenza americana viene strappato proprio sotto i nostri occhi.

Molti presidenti universitari vorrebbe farci credere che le cose siano sempre le stesse; la maggior parte delle università non ti dice nel loro catalogo "Annuncio speciale: da questo momento in avanti gli studenti non saranno più istruiti da un professore. Molto probabilmente avranno un professore o un istruttore a tempo parziale aggiunto ".

Il nuovo bambino in città Ma gli amministratori direbbero semplicemente che stanno sostituendo il professore universitario che considerano un "Saggio sul palcoscenico" con una "Guida al lato".

Sai cosa? Suona abbastanza bene a prima vista. Dicono anche che questo è molto meglio per gli studenti. Chi non vorrebbe la propria guida personale? Questi termini sono stati resi popolari da grandi aziende tecnologiche che hanno iniziato a diventare sempre più influenti nella governance di college e università. E, come la maggior parte dei termini introdotti per sostituire gli altri, sono progettati per cambiare il modo in cui pensiamo alle cose. Soprattutto, professori universitari.

L'etichetta "Sage on the Stage" è definita da queste società tecnologiche e amministratori universitari, è usata per descrivere il modello tradizionale in cui un esperto molto istruito in materia si trova di fronte a un'aula carica di studenti ansiosi ma desiderosi. (Pensa a John Housman in "Paper Chase"). Li sovraccaricherà di incarichi. Lui non soffre i pigri. A volte può stupirli con la sua esperienza e persino ispirarli; ma di sicuro farà richieste a loro che sono inconcepibilmente difficili e che richiederanno un numero eccessivo di ore e ore di studio in cui gli studenti dovranno studiare fatti senza valore che molto probabilmente non useranno mai nella vita reale. A malincuore intraprenderanno questo calvario semplicemente per ottenere un biglietto nella corsa al successo di competere per un lavoro.

Invece del modello "Sage on the Stage", gli amministratori del college sostengono il modello "Guide at the Side". Spesso utilizzato nelle lezioni online, questo modello presuppone che gli studenti imparino gli uni dagli altri online in discussioni "di classe" o progetti di gruppo e perseguendo le proprie aree di interesse personali, che potrebbero essere molto diverse nei loro compagni di classe o utilizzando altre fonti online. La "guida" al loro fianco li indirizza semplicemente verso informazioni che potrebbero essere utili nel loro perseguimento e anche facilitando le discussioni di gruppo, ecc.

Suona bene? Sì, ma ci sono alcuni problemi reali nei problemi di concettualizzazione di entrambi questi modelli.

Prima di tutto, i professori universitari non sono su un palcoscenico. Sono in una classe. Stanno insegnando e gli studenti hanno una parte da giocare nel cogliere il materiale. (Scusa, non è successo a me l'ultima volta che sono andato a vedere un'opera teatrale!) I professori universitari non possono solo esibirsi e uscire e finire con quello. Sebbene alcuni studenti credano davvero di stare semplicemente guardando un attore che fa una performance, si sbagliano tristemente. Contrariamente agli artisti, i professori trasformano effettivamente gli studenti e consentono loro di possedere l'argomento e di essere effettivamente in grado di usarlo.

Inoltre, e forse la cosa più importante, la "Sage on the Stage" non prende in considerazione il ruolo che gli studenti devono svolgere se l'apprendimento avrà luogo. Gli studenti, a differenza di un pubblico, devono lavorare per imparare. Sarebbe ridicolo supporre che un atleta non debba fare nulla semplicemente perché i suoi allenatori fanno una performance, per esempio. Bene, lo stesso vale per l'insegnamento universitario e la partecipazione degli studenti. È senza dubbio una strada a doppio senso.

(Forse un modello migliore dovrebbe essere allenatore / atleta o forse anche in alcuni casi, Drill Sgt./new recluta.Questo ultimo modello esiste realmente Chiedi a qualsiasi studente infermieristico! In realtà il modello migliore sarebbe molto probabilmente Mentor / Apprentice. si avvicina alla famiglia, che è il primo e più importante sistema educativo del mondo! Questo naturalmente potrebbe avvenire solo in classi più piccole come quelle che potresti trovare negli studi universitari o in speciali progetti individuali che gli studenti potrebbero intraprendere con un professore E anche se l'amministrazione del college potrebbe ridurre drasticamente le dimensioni della classe perché ciò accada, potrebbero essere in grado di ottenere la stessa cosa con gli assistenti didattici, ma la maggior parte delle università non imposterà dollari per questo.).

Anche il modello "Guide at the Side" è errato. Prima di tutto, la guida è davvero da parte degli studenti? Può davvero dedicare enormi quantità di tempo ed energia a tutti i suoi studenti? Come un professore ha scherzato "scusami, non ho proprio tanti lati!" Con 35 o più in una classe face-to-face e più di 50 in una classe online, una vera esperienza di "guida al lato" è condannato al fallimento.

Tutto questo interruttore mi spaventa. Non è guidato dalla ricerca o anche da una logica seria. È stato inventato come una soluzione rapida ai problemi di vecchia data con le priorità finanziarie del mondo accademico. E come ho detto prima, l'alto costo del college non è dovuto agli stipendi del professore; ma piuttosto il forte aumento degli stipendi dell'amministratore del college. Rispetto ad altre professioni con una formazione, esperienza e livello di difficoltà simili, i professori universitari sono tristemente sottopagati.

Un Outlook Dismal.

Sveglia l'America I tuoi college stanno morendo. E non sembra di essere in grado di salvare noi stessi. Eppure l'America rimane silenziosa. Uno dei cardini più importanti della nostra società sta avvizzendo proprio davanti ai nostri occhi.

Stavano già perdendo la razza internazionale di istruzione superiore. Quindi possiamo continuare a percorrere la strada che stiamo percorrendo ora o possiamo investire in un vero apprendimento, veri educatori professionisti che sono veramente esperti nel campo, i college possono iniziare a tagliare i costi in altre aree e non dove "la gomma incontra la strada" “; cioè in professori di qualità o qualsiasi altra cosa che migliori la qualità dell'apprendimento, l'apprendimento reale, nei college e nelle università della nostra nazione.

Abbiamo una scelta da fare. E la nostra scelta avrà conseguenze di vasta portata. Abbiamo la possibilità di cambiare le cose prima che sia troppo tardi. Prima di sentire l'ultimo rantolo del decesso dell'istruzione superiore.

La scelta è nostra.

Quale strada intraprenderemo? Davvero non lo so. . . ma ho la sensazione di conoscere il percorso scelto da Princeton e Harvard.

(Questo articolo è un riassunto dei 3 blog PT pubblicati in precedenza sulla scomparsa dell'istruzione universitaria)

Photo by Author
Fonte: foto dell'autore

Solutions Collecting From Web of "Killing Academia: The Death of America's Colleges"