Kari, Grant e Tory di MythBusters lasciano un mito incompiuto

Grant Imahara rabbrividisce mentre si prepara a far partire la macchina da schiaffo, mentre Kari Byron aspetta.

"Chi sono i MythBusters? Adam Savage e Jamie Hyneman. Tra di loro più di "50 anni di esperienza di effetti speciali. (Sì, 50 ora. La matematica è facile da controllare.) Unendoli, ahimè, non più: Grant Imahara, Tory Belleci e Kari Byron. "Non raccontano solo i miti. Li hanno messi alla prova. "

Nella serie Discovery Channel il finale di stagione di MythBusters (episodio 222, "Plane Boarding") si è concluso con MythBusters Adam e Jamie originali che annunciavano che i membri del team di costruzione stavano lasciando lo show. Kari Byron era stato con la serie in una capacità o un'altra dal suo secondo episodio pilota nel 2003; Tory Belleci dal 2004; e Grant Imahara dal 2005. Kari e Tori sono cresciuti da membri dell'equipaggio di fondo (che le telecamere a volte evitavano di mostrare) in membri del cast, e poi l'esperto di robotica Grant è venuto a sostituire "Mistress of Metal" Scottie Chapman. Ora se ne vanno, combattendo per la verità (la giustizia e la via americana facoltative) testando centinaia di miti che alla fine hanno giudicato "sballato", "plausibile" o "confermato". Lungo la strada, hanno testato solo la metà degli Yerkes- Dodson curva e lascia l'altra metà senza indirizzo. Avendo "schiaffeggiato un po 'di senso" in membri della squadra di costruzione sottovalutati e sottovalutati, non hanno al contrario "dato uno schiaffo a loro" o "li hanno schiaffeggiati stupidi" quando sovrastimolati e superati.

C'era una volta (2010), Kari, Grant e Tory hanno messo alla prova un idioma per vedere se davvero si può "dare un senso a qualcuno". Hanno sofferto per il loro mestiere, letteralmente, perché per questo uno è stato schiaffeggiato e poi schiaffeggiato ancora. Grant e Tory costruirono una macchina da schiaffo che avrebbe consegnato schiaffi di forza consistente a chiunque sedesse nel suo percorso di attacco. Ogni membro del team di costruzione ha completato diverse prove di riflessi, giudizio e coordinamento in momenti diversi sotto ciascuno dei tre condizionati: normale, alterato, alterato-più-schiaffo.

Metodi di compromissione: Grant sedeva su un camion pieno di blocchi di ghiaccio prima di ogni test; Tory e Kari sono andati anche senza cibo o dormito per un giorno intero, quindi si sono seduti su quel camion di ghiaccio per 30 minuti prima di ogni test. Esse si sono comportate peggio in condizioni "compromesse" rispetto a quelle normali "normali". Una volta compromesso, uno schiaffo li ha aiutati a concentrarsi e a fare meglio. Nel complesso, questo li ha portati a confermare l'idioma "schiaffo un po 'di senso".

L'immagine sotto mostra un esempio di come si sono esibiti in uno dei test. I dati misurati confrontavano le loro prestazioni su un poligono di tiro, girando immagini "cattive" senza sparare a nessun "bravo ragazzo".

Nel loro video after show, hanno discusso il motivo per cui non hanno indotto il panico in nessuno prima di schiaffarli, citando alcune somiglianze nelle risposte surrenali quando il freddo e in preda al panico. A prima vista, sembra abbastanza ragionevole, ma c'è un problema lì. Quando sottovalutati, il corpo potrebbe rilasciare adrenalina per cercare di aumentare l'eccitazione da uno stato di sottoscoppio; metaforicamente, il corpo sta cercando di "schiaffeggiare un po 'di senso" in se stesso per migliorare il funzionamento. Quando viene preso dal panico, il corpo rilascia quella adrenalina per elevarne uno al di là di uno stato normalmente stimolato in uno stato di eccitazione estrema.

Tutti i metodi utilizzati per alterare le loro prestazioni (freddo, privazione del sonno, deprivazione di carburante e forse noia mentre si è seduti su quel camion di ghiaccio) riducono l'eccitazione fisiologica e inducono il corpo a reindirizzare le risorse che aumentano il compito nella pura sopravvivenza fisica. Erano quindi sottovalutati e sottostimolati. Quando ogni schiaffo ha migliorato le prestazioni, le ha spostate più vicino ai livelli di eccitazione ottimali. Nessuno di questi metodi ha verificato cosa accadrebbe se avessero schiaffeggiato una persona in uno stato di eccessiva o eccessiva stimolazione.

Per più di un secolo, i ricercatori hanno notato che l'eccitazione emotiva o fisica ha una relazione curvilinea (a forma di U rovesciata) con le prestazioni del compito. La cosiddetta legge Yerkes-Dodson si riferisce all'osservazione di Yerkes e Dodson del 1908, secondo cui l'arousal lieve o moderato può migliorare le prestazioni del compito, mentre un basso o alto arousal può impedirlo. Quando sei così sottovalutato che sei a malapena sveglio, non puoi fare le cose bene; quando sei così clamoroso che sei nervoso, non puoi fare altrettanto bene. C'è un mezzo felice da qualche parte nel mezzo. Mezzo secolo dopo, l'ipotesi di utilizzo dell'effetto del 1959 di Easterbrook la applicò all'intervallo di indicazioni (essenzialmente la quantità di informazioni) che una persona può usare mentre svolge un'attività, almeno quando l'attività è semplice o ben appresa. Con attività complicate o quelle in cui siamo semplicemente degli scarsi risultati, un livello inferiore di eccitazione è ottimale.

Fonte del diagramma: Wikimedia Commons.

Nonostante i numerosi studi che hanno supportato empiricamente ipotesi ottimali di eccitazione, la curva di eccitazione / performance ha anche generato notevoli controversie (ad esempio, Anderson, 1990, contro Neiss, 1988, 1990) in gran parte a causa di alcune ingiustificate applicazioni della curva da spiegare virtualmente eventuali risultati sperimentali. Previsioni specifiche su come l'eccitazione riduce le prestazioni rendono questo concetto testabile e possono impedire che l'U invertita venga applicata a caso per interpretare tutto. Ciò significa che dovrebbe essere falsificabile e, quindi, scientifico anche se delicato. Il dibattito sulla curva di eccitazione / prestazioni di Yerkes-Dodson lo rende essenzialmente un mito che può essere messo alla prova.

Anche se il pubblico di MythBusters non desidera avere qualcosa di convoluto come quello messo alla prova dalle stesse persone che hanno provato se si può "dare un senso a qualcuno", potrebbe apprezzare se un idioma in competizione e apparentemente contraddittorio potrebbe anche essere vero nelle giuste circostanze? Puoi anche "schiaffeggiarli" o, come ho anche sentito dire, "schiaffeggiarli stupidi"? La legge Yerkes-Dodson dice che dovresti essere in grado di dare un senso a qualcuno e schiaffeggiarli, ognuno nelle giuste circostanze.

Come hanno discusso nel loro video post show, indurre il panico a livello sperimentale può essere difficile. Ci sono altri metodi per aumentare l'eccitazione, però. Caffeina, rabbia o eccitazione sessuale potrebbero funzionare bene. Variabili di personalità come l'ansia di tratto o l'introversione (perché gli introversi tendono a rimanere più ansiosi degli estroversi) dovrebbero fare la differenza. Invece di aumentare l'eccitazione fisiologica, qualcuno che lo mettesse alla prova potrebbe sovrastimolarli cognitivamente. Di fronte a troppe informazioni da gestire, uno schiaffo dovrebbe solo peggiorare le cose.

Voglio la loro macchina da schiaffo.

Kari, Tory e Grant, ti auguriamo il meglio in tutte le cose. Ci mancherai così tanto su MythBusters e non vediamo l'ora di scoprire quale sarà la tua prossima avventura.

Riferimenti

  • Anderson, KJ (1990). Arousal e l'ipotesi di U invertita: una critica del "Reconceptualizing arousal" di Neiss. Bulletin psicologico, 107 , 96-100.
  • Easterbrook, JA (1959). L'effetto dell'emozione sull'utilizzo della cue e l'organizzazione del comportamento. Revisione psicologica, 66 , 183-201.
  • Neiss, R. (1988). Eccitazione ricontaminativa: stati psicobiologici nelle prestazioni motorie. Bollettino psicologico, 103 , 345-366.
  • Neiss, R. (1990). Termina il regno dell'eccitazione. Bollettino psicologico, 107 , 101-105.
  • Yerkes, RM, & Dodson, JD (1908). La relazione della forza degli stimoli con la rapidità della formazione dell'abitudine. Journal of Comparative Neurology and Psychology, 18 , 459-482.
Langleys con il team di costruzione MythBusters. San Diego Comic-Con International, 2010.

Solutions Collecting From Web of "Kari, Grant e Tory di MythBusters lasciano un mito incompiuto"