Ipnosi per il sonno a piedi?

Camminare nel sonno rimane un disturbo del sonno misterioso e provocatorio che può rappresentare un serio pericolo se il dormiente cade giù da una rampa di scale o tenta di impegnarsi in comportamenti complessi come cucinare o guidare. Molto è stato imparato a conoscere il sonno che cammina da anni di ricerche che utilizzano la polisomnografia notturna per correlare determinati stati cerebrali con i comportamenti del sonno. Il sonno durante il sonno si verifica in genere durante i risvegli parziali del sonno profondo, in modo tale che vi sia una dissociazione statale in cui coesistono elementi di sonno e veglia che consentono la produzione inconscia di attività motoria potenzialmente complessa.

I professionisti del sonno usano una serie di approcci terapeutici per la deambulazione. Questi includono rassicurazione, misure di sicurezza, farmaci e ipnosi. Sia i bambini che gli adulti possono sperimentare la deambulazione del sonno e possono manifestarsi in quasi tutti coloro che sperimentano una significativa privazione del sonno o interruzioni del sonno. È più comune nei bambini e tende a diminuire in età adulta, anche se può ripresentarsi in qualsiasi momento, specialmente se il sonno è estremamente limitato o interrotto (forse a causa di un programma di lavoro impegnativo o dell'inizio dell'apnea notturna). La camminata notturna è generalmente limitata e solitamente non comporta attività pericolose come la guida. In molti casi tutto ciò che serve è rassicurare la persona che dormire è generalmente benigna, non indica la presenza di un disturbo psicologico e di solito diminuisce di frequenza nel tempo.

Ulteriore trattamento è indicato per le persone con comportamenti pericolosi legati al sonno o se il sonno è causa di preoccupazione per gli altri membri della famiglia o se la persona è eccessivamente assonnata durante il giorno. Molto spesso uno studio del sonno durante la notte non è necessario come parte del lavoro diagnostico per il sonno. Le situazioni in cui è indicato uno studio del sonno si verificano quando il comportamento è molto frequente, ha provocato lesioni, è associato a sonnolenza diurna o comporta problemi medici o legali. (Ci sono stati casi forensi legati a comportamenti criminali compiuti durante un episodio di sonno che cammina).

Se la rassicurazione è insufficiente, il prossimo passo più importante è implementare le misure di sicurezza. Queste misure includono il blocco delle scale, l'occultamento delle chiavi dell'auto o l'inserimento di un allarme sensibile alla pressione nel letto in modo che la persona si risvegli se si alza dal letto mentre è ancora addormentato durante la notte. (Alcune misure di sicurezza sono particolarmente importanti per i bambini che camminano nel sonno.) In alcune situazioni gli antidepressivi triciclici e le benzodiazepine possono essere farmaci utili nel trattamento del sonno.

Ma l'ipnosi? Come trattamento per il sonno che cammina? Sì. In studi su piccola scala condotti da ricercatori come Peter Hauri, Ph.D., della Mayo Clinic, i risultati hanno mostrato che i pazienti con deambulazione adeguatamente schermata possono sperimentare miglioramenti significativi con l'uso dell'ipnosi clinica. Queste tecniche sono state utilizzate in studi su piccola scala con effetti straordinariamente positivi. In realtà, l'ipnosi ha mostrato risultati incoraggianti per una serie di parassiti, come incubi e sonno notturno. In un recente studio di follow-up di cinque anni pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine, Hauri, Silber e Boeve hanno riferito che i dormitori trattati con ipnoterapia avevano un miglioramento del 50% dopo 18 mesi e del 67% dopo 5 anni. Il miglioramento è stato definito come "spell free o molto migliorato". Si trattava di una progettazione di studio incontrollata con numeri piccoli, quindi i risultati sono suggestivi anche se non definitivi. Ulteriori ricerche sono chiaramente giustificate e l'uso clinico è ragionevole. La teoria alla base di questo approccio ha senso in quanto l'ipnosi implica rilassamento e suggerimenti per il futuro comfort e relax. Quando ciò si traduce in un sonno meno interrotto, possiamo ragionevolmente aspettarci una diminuzione della frequenza e della gravità degli "incantesimi" (episodi di sonno profondo) che derivano da risvegli parziali nel sonno profondo.

Quindi, sì, non solo la rassicurazione, le misure di sicurezza e i farmaci, ma anche l'ipnosi, possono essere efficaci come trattamento per il sonno.

Solutions Collecting From Web of "Ipnosi per il sonno a piedi?"