IPhone sta rilasciando tuo figlio?

Come sarà il mondo quando è gestito da persone che non hanno mai conosciuto la vita senza i social media?

I nostri ragazzi stanno crescendo in un mondo dei social media. I nostri dati personali (dal mio laboratorio) suggeriscono che gli adolescenti trascorrono molto più tempo a interagire con gli amici tramite la tecnologia piuttosto che di persona (o con la voce). I social media non integrano l'interazione umana; lo sta sostituendo per gli adolescenti di oggi. E non sono solo Twitter e Facebook (gli adolescenti ci dicono che quelle piattaforme sono "così 2012"). Instagram e Snapchat sono caldi ora, e probabilmente almeno alcuni altri lo diventeranno nei 5 minuti successivi alla mia pubblicazione.

Quindi, cosa succede quando un'intera generazione di adolescenti cresce in un mondo in cui le interazioni con i social media sono diventate la norma? Qui ci sono 10 ipotesi basate su un piccolo dato (c'è bisogno di più lavoro in quest'area sottovalutata) e alcune congetture.

1. I disturbi alimentari aumenteranno in prevalenza. Un'attività adolescenziale molto comune su Instagram è quella di scattare una foto del piatto del cibo di fronte a te, invitando commenti, "mi piace" e possibili rinforzi. Le ragazze adolescenti sono anche più propense a postare immagini corporee (rispetto ai colpi facciali), invitando a valutare maggiormente la forma del corpo. Questa generazione è diretta a maggiori preoccupazioni per il corpo.

2. L'efficienza sul posto di lavoro aumenterà drasticamente. Questi ragazzi sanno come fare più cose e sanno come avere conversazioni complesse usando la tecnologia. I giorni di volare in una città lontana per un incontro di persona stanno diminuendo. Non faremo affidamento sulla leadership da parte di una persona seduta a capo di un tavolo da consiglio per molto più tempo, né parleremo più in pubblico di una discussione in un dibattito di formato. Le decisioni saranno prese in tempo reale dal proprio schermo tablet e la leadership sarà basata su coloro che offrono commenti brevi, rapidi e di impatto a una conversazione in corso. Le decisioni potrebbero non essere ben pensate, ma saranno veloci. La riduzione dei viaggi d'affari cambierà il settore dei trasporti e degli alberghi.

3. Il tasso di matrimonio nazionale diminuirà. Una notevole quantità di interazioni relazionali romantiche si verificano sui social media tra gli adolescenti. È praticamente inaudito flirtare o "chiedere a qualcuno" di persona; questo succede quasi sempre seguendo il feed di qualcuno, apprezzando i loro commenti e poi "mandando un SMS" a un invito per una data. Gli adolescenti non dicono di uscire insieme tanto quanto dicono di "parlare con qualcuno". I bambini discutono sul sesso, sull'uso della protezione dalle infezioni sessualmente trasmissibili e addirittura si separano, tutto online ora a tassi molto alti. La fine di una relazione è facile come cambiare il tuo stato o "non seguire" qualcuno. I bambini che crescono in un mondo che non richiede discussioni di conflitto in prima persona, un forte impegno e un corteggiamento basato su interazioni di persona avranno grandi difficoltà con il matrimonio.

4. Il posto di lavoro diventerà più competitivo. I social media aiutano gli adolescenti a imparare a commercializzare e promuovere se stessi. Hanno una prima educazione per creare un personaggio pubblico e mantenere la propria immagine su una scala molto più ampia di quella che abbiamo mai visto prima. I bambini non si limitano a pensare semplicemente a come il loro abbigliamento o comportamento contribuirà a fare un'impressione tra i compagni di classe. Gli adolescenti sono ora in sintonia con le implicazioni sociali di ogni clic del mouse. Chi seguono, chi piace, cosa pubblicano, ciò che commentano è tutto per il consumo pubblico e la valutazione. In molti casi, gli adolescenti riportano anche che il loro obiettivo principale all'interno delle interazioni con i social media è quello di raccogliere il sostegno tra pari, aumentare il loro status e ottenere più seguaci – non perché ciò si traduca in migliori interazioni di persona; i vantaggi dei social media sono l'obiettivo finale. Una generazione di giovani che coltiva questo esperto nel creare un'immagine pubblica diventerà una coorte di giovani adulti che sono stati addestrati a promuovere i loro successi, sollecitare l'attenzione dei loro superiori e aumentare il loro senso di importanza per chiunque ascolti.

5. Aspettatevi gravi difficoltà con la regolazione delle emozioni, specialmente se la potenza si spegne. Non molti anni fa, gli adolescenti che chiamavano il loro migliore amico al telefono per discutere di un problema potevano ricevere un segnale indaffarato e avrebbero dovuto aspettare. L'attesa ha dato agli adolescenti l'opportunità di impegnarsi in una varietà di strategie per aiutare a regolare le proprie emozioni (cioè, mettere in pausa, calmarsi, distrarre, pensare a modi per sentirsi meglio). Questi giorni sono andati per i ragazzi di oggi. Gli adolescenti ora si aspettano (e ottengono!) Supporto istantaneo e input su ogni fugace esperienza emotiva che hanno. Infatti, gli adolescenti riferiscono di aspettarsi completamente di ricevere risposte dagli amici entro 10 minuti ogni volta che pubblicano un problema o una preoccupazione; in effetti, l'incapacità di farlo ha conseguenze sull'amicizia. È lo stesso livello di supporto che altri hanno usato durante una telefonata? Questi adolescenti sono capaci di emozioni auto-regolanti? Come lo faranno da adulti?

6. Il nostro paese diverrà ulteriormente diviso ideologicamente. La maggior parte delle sfide al proprio sistema di credenze provengono da interazioni costruttive con persone che hanno opinioni divergenti. Questa è una buona cosa. Queste interazioni ci aiutano a riconsiderare i nostri punti di vista, espandere la nostra base di conoscenze e sfidare ipotesi . Gli adolescenti oggi crescono in un mondo con confini sociali molto più rigidi. Gli adolescenti hanno gruppi in-house e out-group stabiliti sui social media. Sebbene possa sembrare che Internet crei maggiori opportunità sociali, ci sono prove emergenti che suggeriscono che queste maggiori opportunità sociali hanno maggiori probabilità di trovarsi all'interno del proprio esteso social network, piuttosto che con persone che hanno maggiori probabilità di rappresentare nuovi punti di vista. Inoltre, è troppo facile rifiutare semplicemente un nuovo punto di vista con un post sprezzante e anonimo che inibisce il dialogo reciproco. Il discorso nazionale diventerà più acceso con sottogruppi che rafforzano l'opinione reciproca piuttosto che il discorso incrociato.

7. Il nostro governo rappresenterà meglio i desideri del pubblico. La generazione adulta di oggi è diventata così frustrata e apatica nei confronti del nostro governo che ci aspettiamo una disconnessione tra i nostri desideri e il comportamento del nostro funzionario eletto. La prossima generazione non tollererà altro che un governo caratterizzato da piena trasparenza e un dialogo reciproco attivo e in tempo reale. Gli adolescenti di oggi sono cresciuti in un mondo interattivo; a loro è stato insegnato che conta il loro voto e possono twittare con chiunque. Gli adolescenti votano tutto il giorno su ciò che conta per loro (che sia il prossimo video di Beyonce, che contribuisce a una campagna di crowdsourcing per i film che vogliono vedere, votano per The Voice), e possono parlare direttamente con Justin Bieber con la stessa facilità con cui può parlare con il loro insegnante I politici dovranno abituarsi a twittare i loro elettori, avere una base di voto che sa come fare a Google ogni voto che hanno lanciato, e sapendo che i ragazzi di oggi cresceranno sentendo un potere nel loro voto in un modo che i loro genitori non hanno mai fatto.

8. Addio ufficio postale degli Stati Uniti! Bene, l'ufficio postale è già alle sue ultime gambe, quindi questo è facile. Molte scuole hanno smesso di insegnare ai bambini come scrivere in corsivo, e la maggior parte degli alunni stanno già "digitando" in modo più efficiente rispetto ai loro genitori (nota: sto scrivendo questo con 4 dita). Ecco un esercizio divertente da provare: chiedi ad un adolescente di oggi di affrontare una busta – possono?

9. Il significato della vita = fama. Un altro vediamo già i segni di adesso! I cervelli degli adolescenti sono cablati per essere estremamente in sintonia con il loro mondo sociale, con una vera attenzione a tutto ciò che otterrà una ricompensa sociale. Un tempo i premi sociali erano solo affetto, sostegno, popolarità, amicizia o attenzione positiva, di solito da alcuni bambini a scuola. Quelle ricompense sociali ora possono avvenire su scala mondiale – letteralmente – vediamo il desiderio degli adolescenti di ricompense sociali che vanno in tilt! È interessante notare che i cervelli degli adolescenti sono simultaneamente cablati per avere una capacità meno sviluppata per un'azione ponderata e premurosa. Quindi, questi sono bambini che vogliono premi sociali, e li vogliono ora, e li prenderanno in qualunque modo impulsivo riescano a ottenerli! Questo è il motivo per cui Mark Zuckerberg è un genio. Cosa succede quando questi bambini crescono? Guarda la tua guida TV e conta il numero di reality show in onda in questo momento. È probabile che questo numero aumenti, o forse si evolva per consentire ancora più modi per le persone che sono cresciute, volendo che l'attenzione pubblica continui a sentirsi socialmente premiate su larga scala.

10. Fatica social media? Le interazioni dei social media saranno mai fuori moda? Le piattaforme che gli adolescenti preferiscono cambiano continuamente; praticamente nell'istante in cui gli adolescenti credono che gli adulti abbiano iniziato a unirsi a loro sulle loro forme di social media (ad esempio, Facebook non è bello se lo fanno anche i tuoi genitori!). Ma gli adolescenti smetteranno di utilizzare le piattaforme di social media? Gli adolescenti segnalano un disagio significativo per quanto riguarda le richieste di rete che ora vengono poste su di loro. Gli adolescenti devono rimanere "aggiornati" con i feed di tanti amici. Devono essere sicuri di "amare" i post di alcuni amici o le foto in modo coerente; gli adolescenti riferiscono di sentirsi traditi e insultati se qualcuno non riesce a "piacere" a ciò che hanno pubblicato tanto quanto a quell'amico "è piaciuto" i post di qualcun altro. Sono inondati di richieste di interazione in ogni momento della giornata e riferiscono di sentirsi sotto pressione, gravati e stanchi. È questo l'inizio della fine dei social media?

Cosa penserebbero oggi gli adolescenti se venissero assegnati "Animal Farm", "1984" e "Brave New World" nelle classi di inglese (da leggere sui loro Kindle ovviamente) come lo eravamo noi? Gli adolescenti vivono in questi mondi che pensavamo fossero così futuristici ei social media hanno iniziato a realizzare queste visioni future. Sarà un interessante decennio prossimo quando questa "generazione di Twitbook" crescerà ed entrerà nell'età adulta. Vediamo quanti post pubblicano questo articolo sui loro profili sui social media!

Copyright © 2014, Mitch Prinstein. Tutti i diritti riservati.
Twitter: @mitchprinstein

Solutions Collecting From Web of "IPhone sta rilasciando tuo figlio?"