Invisibile

Wikimedia Commons
Fonte: Wikimedia Commons

"Sono il bambino invisibile". Quando mia figlia ha detto questo ad un amico comune, sono rimasto sorpreso. Eravamo immersi in una vasca idromassaggio in un elegante resort nella bellissima Sedona, in Arizona. Dato che il viaggio è stato il mio regalo di compleanno per mia figlia, ho lasciato andare l'osservazione. Perché entrare in un'altra discussione su suo fratello e sui suoi problemi? Più tardi quella sera non riuscivo a dormire. Ho riflettuto sulla frase semplicemente dichiarativa di mia figlia. Si sentiva trascurata. Chi potrebbe biasimarla? Dopotutto, avevo dedicato molto tempo ed energie al problema della droga di suo fratello minore. Per molti anni, ho riversato la mia angoscia in lunghe conversazioni telefoniche. Ho condiviso la mia preoccupazione quando non ha risposto alle mie telefonate. Ho condiviso il mio dolore quando è finito in prigione. Ho condiviso il mio panico quando gli hanno sparato. Ho condiviso la mia frustrazione quando ha rifiutato il trattamento. Alla fine mia figlia disse: "Basta." Anche se lei amava suo fratello e lo avrebbe supportato nel recupero, rifiutò di diventare una compagna nella mia danza co-dipendente.

Conflitto all'interno della famiglia

Il conflitto è una parte di ogni relazione. Spesso è più pronunciato per le famiglie colpite dalla dipendenza. Spesso mamme, papà, sorelle e fratelli non sono d'accordo su come gestire al meglio le situazioni spinose alimentate dal comportamento del tossicodipendente. Alcuni permettono. Alcuni staccano. Alcuni cavalcano la linea oscura tra. La dipendenza è un bersaglio mobile con i propri cari catturati nel fuoco incrociato ..

Da quando ho scritto un libro sul mio viaggio con mio marito che ha abusato di alcol e sono coinvolto in un programma di dodici passi per le famiglie, a volte sono avvicinato da altri che stanno lottando con i rapporti familiari. Un giorno nel mio centro benessere, Sylvia mi ha chiesto di parlare in privato. Oltre il caffè, ha condiviso la sua storia. Suo fratello minore abusava di droghe da molto tempo. Sua madre ha permesso. Ha fatto delle scuse. Lei gli ha dato dei soldi. Lei gli prestò delle macchine. Ne ha distrutto due. A un certo punto, ha chiesto di prendere in prestito denaro da Sylvia perché non poteva pagare l'affitto. Sylvia era in conflitto. Dà soldi a sua madre che potrebbe girarsi e darlo a suo figlio? Ha pregato sua madre di ottenere aiuto e l'ha trascinata in alcuni incontri per i propri cari. Come mia figlia, Sylvia è stata presa nel mezzo. Si rifiutò di consentire suo fratello e si preoccupò per il benessere emotivo e finanziario della madre. Senza dubbio si sentiva spesso trascurata da sua madre.

Alla fine, dopo molti anni passati a essere controllata e manipolata da suo figlio, la madre di Sylvia si è ripresa per affrontare un'altra crisi. Quando suo figlio ha rubato e poi ha totalizzato la sua nuova auto e ha falsificato la sua firma su cinque assegni, ha spinto denuncia. È atterrato in carcere e lei non lo ha rilasciato. Ora partecipa alle riunioni delle persone care dove sta imparando come tenere il cucchiaio nella sua ciotola e prendersi cura di se stessa.

Ulteriori conflitti familiari

Questa tragica situazione è ulteriormente complicata perché il fratello ha due figlie giovani. Sylvia e sua madre sono intervenute per offrire loro amore e sostegno. Non sono stato benedetto con i nipoti, quindi non posso immaginare l'angoscia dei nonni quando la vita del loro nipote è catturata nella rete di una dipendenza.

Circa 2,5 milioni di nonni in questo paese assumono il ruolo di allevare i loro nipoti ogni anno a causa di circostanze impreviste, tra cui problemi di dipendenza. Alle riunioni dei nostri cari, i nonni condividono le loro preoccupazioni.

"Non sono sicuro di cosa succederà quando mio figlio tornerà a casa dal trattamento. E se ricadesse? "

"Come faccio a spiegare a mia nipote che la sua mamma è malata e non può prendersi cura di lei? Lei piange per la sua mamma ogni notte. È straziante. "

"Ho 65 anni e sono pronto per andare in pensione. Ho difficoltà a tenere il passo con mio nipote di tre anni. Lo adoro ma non è facile. "

Come altri membri della famiglia, questi nonni affrontano molte sfide. (Un eccellente articolo appare sul sito web di "Breaking the Cycle" di Lisa Frederickson.)

Si adatta alla famiglia

Diverse settimane dopo che mia figlia pronunciò la sua dichiarazione "invisibile", le mandai una lettera di scuse. Dissi che mi dispiaceva per l'ossessione per suo fratello durante i suoi primi anni dell'adolescenza e dell'adolescenza, che stavo lavorando per la mia guarigione, che avrei fatto del mio meglio per non caricarla di preoccupazioni e paure. Anche se ci sono voluti molti anni per realizzarlo, mio ​​figlio è in recupero da tre anni. Mentre non posso predire il futuro, sono grato che la nostra famiglia sia guarita, ma so che prenderò solo un giorno alla volta.

Solutions Collecting From Web of "Invisibile"