Introverso in terapia

Fellow Psychology Oggi la blogger F. Diane Barth, LCSW, che scrive il blog "Off the Couch", sul processo terapeutico, è stata così gentile da farmi sapere che a volte suggerisce ai clienti di leggere il mio libro The Introvert's Way .

Naturalmente sono contento e onorato, e ho chiesto a Barth quando e perché ha suggerito il libro e come avrebbe potuto essere d'aiuto.

"Tutte le persone a cui ho suggerito di farlo sono persone che in un modo o nell'altro hanno avuto qualcuno durante tutta la vita dicendo loro che devono mettersi più là fuori, diventare più assertivi, arrivare ad essere più in uscita. "E, dice, perché queste persone non erano in grado di uscire e fare quelle cose, si sentivano come dei fallimenti.

Barth dice che fino a quando non è iniziata tutta questa discussione pubblica sull'introspezione, anche lei si è avvicinata al lavoro con questi clienti dal punto di vista che potevano e dovevano essere diversi. "Analizziamo il siero che non possono farlo e ciò che interferisce con il loro essere in grado di farlo", dice.

Mentre a volte la capacità delle persone di uscire e mescolare di più è dovuta alla paura e all'ansia, Barth riconosce la differenza tra le persone che hanno a che fare con paure che possono essere superate e un tratto di personalità che dovrebbe essere accettato. Per quest'ultimo, dice, "Non importa quanto l'hanno analizzata. Puoi sentire una differenza tra le persone che hanno davvero bisogno di proteggere la loro integrità contro qualcuno che ha paura perché potrebbero essere rifiutati o essere delusi ".

Barth dice che la prima cosa che accade per gli introversi nella sua pratica che leggono sull'introversione è che entrano e dicono "Sono io". "Si identificano come gli altri. Lo togli per essere stigmatizzato subito ", dice Barth. "Tutti sono entrati e dicono" Mi riconosco completamente "e poi fanno un respiro profondo e si rilassano. Cambia in modo piuttosto importante. "

Da lì, dice, lei e i suoi clienti possono continuare a capire come possono realizzare i loro obiettivi da un punto di vista completamente nuovo. "È stato molto interessante vedere le persone trovare soluzioni a una vasta gamma di cose che riguardano loro e non chi dovrebbero essere", dice Barth.

Alcune persone, ad esempio, erano infelici nel loro lavoro ma avevano difficoltà a trovare una ricerca di lavoro.

"Torniamo a 'Cosa ti piace di quello che stai facendo e cosa non ti piace?'", Dice Barth. "Rivisitiamo da capo a fondo su cosa si stavano lamentando e quindi su ciò che devono cercare." Potrebbero parlare delle sfide del networking, trovare modi di rete efficaci ma anche permettere loro di essere sinceri con chi loro sono. (Un grande libro su ciò che gli introversi portano sul posto di lavoro è Quiet Influence di Jennifer Kahnweiler e Beth Beulow parla di imprenditori introversi sul suo sito web, The Introvert Entrepreneur.)

Altri clienti hanno voluto trovare relazioni romantiche e sono stati tentati, ma intimiditi dagli appuntamenti su Internet. Ma dopo aver pensato a come affrontarlo in un modo che sembra vero per quello che sono, alcuni sono andati online, ma lo hanno fatto a modo loro. "Le persone hanno inventato auto-descrizioni davvero inusuali sui loro profili e hanno avuto risposte sorprendenti", dice Barth. Altri, dice, hanno deciso che avrebbero controllato le loro risposte solo una volta al mese, per evitare di essere sopraffatti, "E questo è andato bene," dice. "Hanno incontrato persone." (Discuto di appuntamenti su Internet nel mio prossimo libro, Introverts in Love: Il modo silenzioso di felicemente dopo la morte , che sarà pubblicato a gennaio ed è disponibile per il preordine.)

E per introversi che hanno difficoltà a stabilire i confini con i membri della famiglia invadenti, Barth trova dei modi in cui entrambi possono fissare i confini ed evitare scontri scomodi. "Quello che ho trovato è che il modo migliore per pensarci è che non si impostano i limiti; un sacco di persone che ho incoraggiato a leggere il libro non sono a proprio agio con questo tipo di affermazioni. Ma puoi fissare confini sottili senza avere un confronto con nessuno. Non puoi essere sempre disponibile, o non rispondere sempre, o solo rispondere a una parte di ciò che una famiglia ti chiede. Invece di dire "non sono affari tuoi", semplicemente non rispondi. "

Ovviamente il mio non è l'unico libro di introversione là fuori, o anche il "più grande" di loro (il bestseller di Susan Cain Quiet è il Goliath di libri introversi), ma è certamente eccitante e gratificante sapere che, nel complesso, la nostra nuova consapevolezza e comprensione dell'introversione sta aiutando le persone e le persone che aiutano le persone, incluso Barth, che dice: "Ha cambiato il mio approccio in modo da poter dire aspettare, chi sei è una brava persona, non lavoriamo così tanto per cercare di essere qualcun altro “.

Dai un'occhiata ai miei libri, Introverts in Love: The Quiet Way to Happily Ever After; The Introverts Way: vivere una vita tranquilla in un mondo rumoroso; e 100 posti negli Stati Uniti Ogni donna dovrebbe andare . Sostieni la tua libreria indipendente locale; clicca qui per trovare un indie vicino a te.

Vuoi uscire online con poche altre migliaia di introversi? Vieni sulla mia pagina Facebook.

Solutions Collecting From Web of "Introverso in terapia"