Interesse incoraggiante

"Credo che anche oggi non ci rendiamo conto di quanto Charles Darwin conoscesse"

Konrad Lorenz , 1965, In Prefazione all'Espressione delle emozioni nell'uomo e negli animali (Charles Darwin, 1872), Chicago: University of Chicago Press, p. xiii.

Curiosità incoraggiante

Questo mese continuiamo la nostra esplorazione di interesse (curiosità). Come è migliorato? Come è inibito? Rivederemo anche Amy, Salim e Brianna.

Come si può sostenere e valorizzare l'interesse del bambino? Il primo ordine del giorno è che apprezziamo l'importanza dell'interesse per gli interessi e i comportamenti esplorativi che lo accompagnano. Questo non è un piccolo passo, riconoscendo l'esistenza di un effetto di interesse e i comportamenti risultanti. Se possiamo vedere questo processo, essere consapevoli di questo, allora abbiamo la possibilità di affrontare l'interesse in un modo che migliora lo sviluppo del bambino.

La ricerca sull'osservazione infantile e il lavoro clinico con neonati e bambini piccoli dimostrano quanto possa essere pervasiva e intensa l'espressione di interesse. Queste attività esplorative e di ricerca sono fondamentali per l'apprendimento del bambino su se stessa e sul suo mondo. Ma l'interesse non riguarda solo l'apprendimento del bambino, i comportamenti esplorativi e adattativi … è anche responsabile di gran parte del senso del sé, dell'identità e dell'autostima del bambino. Quindi, attraverso il suo interesse, il bambino non solo sta imparando il mondo, ma sta imparando da sé – ciò che le piace, ciò che non piace, è buono o meno bravo nel fare, dove si trovano le sue passioni.

Il sé e l'autostima del bambino implicano una complessa interazione tra ciò che porta nel mondo neurologicamente (il temperamento) e il modo in cui l'ambiente (assistenti, traumi, ecc.) La tratta. Natura e cultura. O, come li chiama il nostro amico Donald Winnicott, i Processi di Maturazione e l'Ambiente di Facilitazione (1965).

L'interesse suscitato ha un'importanza particolare in questo processo di creazione di un senso di sé: coinvolge le passioni, i talenti e gli ideali e valori successivi. Ancora Tomkins: "È interesse … che è primario … [Interesse] sostiene sia ciò che è necessario per la vita sia ciò che è possibile" (1962, pagine 342, 345). Trovare ciò che si è interessati può aiutare a superare i traumi maggiori e il potere distruttivo degli affetti negativi. Gli affetti negativi come la paura e la vergogna possono devastare l'interesse e lo sviluppo di sé, quindi è necessario proteggere l'interesse del bambino, la sua crescente consapevolezza di se stessa e del suo mondo.

Allora, come lo facciamo? Come comprendiamo, condividiamo, convalidiamo gli interessi di un bambino? Il brillante ricercatore infantile Daniel Stern (1985) ha descritto l'importanza di questi processi di convalida e condivisione da parte dei genitori. Il suo concetto di sintonizzazione dell'affetto implica un processo di comprensione e condivisione dei sentimenti del bambino e di trasmetterlo al bambino. In che modo trasmettiamo quel senso di comprensione e condivisione rispetto al sentimento di interesse, con cui il bambino è intrigato?

Floortime

Una tecnica usata per affrontare questi problemi è chiamata "floortime", sviluppata da Stanley Greenspan (1992). Floortime è stato inizialmente utilizzato dai medici per aiutare a valutare i neonati e i bambini piccoli con problemi. Si scopre che floortime è un modo meraviglioso per i genitori di capire meglio i loro figli e migliorare la relazione genitore-figlio.

L'idea è di mettersi per terra con il tuo bambino o il tuo bambino per 10 o 15 minuti e giocare qualsiasi cosa e comunque lui / lei vuole giocare. Forse puoi mettere una coperta o scegliere un posto comodo e portare alcuni dei giocattoli preferiti del bambino. Quindi segui semplicemente la guida di tuo figlio, sii l'assistente gentile, lascia che faccia ciò che vuole e faccia come ti chiede. Non prendere in consegna il gioco; lascia che lei faccia da guida. Se lei vuole giocare con i blocchi e costruire una torre, bene; forse ti farà cenno di consegnarle un blocco, e tu puoi partecipare in quel modo.

Qui si verificano due processi molto importanti. In primo luogo, il bambino ha la sensazione che i suoi interessi e sentimenti siano compresi, validati e trattati. Questo la aiuta a capire meglio se stessa, aiuta la sua elaborazione della realtà e le dà l'esperienza di migliorare la relazione di essere interessato a lei e ciò che la intriga. Secondo, impari a conoscere tuo figlio: ti mostra chi è e cosa le piace. Puoi vedere cosa può e non può ancora fare e capire dove si trova. Soprattutto, inizi a imparare e ad apprezzare ciò a cui è interessata.

Infine, è utile mettere le parole in questo processo: "Oh, ti piace, vero? È stato proprio quello che hai fatto, inserendo quel pezzo nell'altro. Qualcosa che vuoi che faccia? Vuoi che lo tenga? O dovrei semplicemente guardarti? "I neonati e i bambini piccoli comprendono la verbalizzazione e il tono della voce molto più di quanto possa sembrare. Inoltre, non è mai troppo presto per iniziare a mettere le parole ai sentimenti del bambino, cioè etichettare gli affetti.

L'idea di floortime è un modo per capire meglio il tuo bambino e farle sapere che capisci i suoi sentimenti e i suoi interessi. Un'altra concettualizzazione di questo processo, sopra menzionata, è la "sintonizzazione dell'affetto" descritta da Daniel Stern. Stern sottolinea l'importanza di comprendere i vari sentimenti e interessi del bambino e di convalidarli, cioè di trasmettere al bambino attraverso le parole o il tono di voce o le azioni che questi segnali sono stati ascoltati. Questo aiuta i genitori a conoscere il loro bambino e aiuta il bambino a conoscersi.

Amy, Salim e Brianna-Revisited

Quindi, praticamente parlando, cosa c'entra con Amy, Salim e Brianna?

Innanzitutto, riconosci il fatto che il bambino sta esplorando. Il suo interesse sull'interesse è stato attivato. Il suo buon cervello sta facendo proprio quello che vuole. Le sue azioni, tuttavia, possono presentarsi come un comportamento anomalo … quindi come possiamo pensarci?

Secondo: trasforma il processo in parole. "Questo è sicuramente interessante, non è vero?" "Questo è davvero eccitante!"

E, in terzo luogo , è necessario impostare le circostanze in modo che siano soddisfatti sia il bisogno di esplorare del bambino sia il bisogno di ordine e pulizia del genitore. Questo può essere fatto facilmente, in altre parole, non è troppo difficile stabilire limiti e strutture e consentire anche alla stanza dei bambini di esplorare.

Amy

Con il bambino che versa il latte, si potrebbe dire: "Oh mio Dio – che casino! Ma posso vedere quanto sia eccitante per te – tutti gli schizzi, il rumore e il gusto. Ma non possiamo avere latte dappertutto. Finiamo il pranzo e se vuoi ancora giocare con i liquidi, ti porterò nella vasca da bagno. Diamine, un litro di latte costa solo $ 1,50, possiamo persino usare il latte: è una data di gioco piuttosto economica! Penso, però, che non posso lasciarti incustodito con una tazza di latte qui finché non impari come berlo correttamente. "Questo stile affronta sia l'interesse e il desiderio di interesse del bambino sia il bisogno dei genitori per la pulizia e ordine.

Salim

Con l'esempio della barra multifunzione, lo scenario potrebbe presentarsi come segue. "Oh, il pacchetto! Devo confessare che sono angosciato, ma capisco quanto sia interessante quel nastro e tutti quei colori, i movimenti e il rumore – guarda, non possiamo distruggere questo pacchetto … Lo avvolgerò di nuovo e lo metterò fuori pericolo . Allora prendiamo un po 'di questo nastro e carta e giocheremo con quello. Possiamo provare a fare le cose … vuoi tirare questo nastro? Qui, vuoi imparare come fare un inchino? "

Brianna

Con l'esempio dei Cheerios, le cose potrebbero progredire in questo modo. “Aaeeiii! Che disastro! Possiamo farlo se è davvero divertente e importante per te … sì? … ok, ma dobbiamo pulire qui, e poi dirigiamoci verso il bagno. Prendiamo un vecchio libro e prendiamo quei Cheerios. Ecco, togliti i vestiti … ti portiamo nella vasca da bagno; allora possiamo semplicemente lavare la polvere di Cheerios nello scarico. Sì, puoi indossare il costume da bagno. Ma no, non possiamo usare questo libro. Qui, dobbiamo usare questo altro libro che non è affatto prezioso. OK, tutto pronto? Poi puoi scricchiolare quei Cheerios a tuo piacimento … facciamolo nel posto giusto con l'attrezzatura giusta. "

In tutti questi scenari, gli effetti positivi di interesse e godimento vengono affrontati, e non c'è sovraccarico degli effetti negativi di rabbia, paura e vergogna.

Qualunque sia il termine usato, questo processo di comprensione e convalida dei sentimenti del bambino non solo aiuta il mondo interno del bambino, ma migliora anche il rapporto con i genitori. Un attaccamento solido e sano con i genitori dipende da questo processo. In effetti, è difficile sopravvalutare l'importanza di comprendere i primi sentimenti del bambino nello sviluppo dell'ottimismo e delle relazioni sane.

Ma cosa succede quando le cose vanno male? In che modo questi sentimenti vengono fraintesi e qual è l'impatto? Questi sono i problemi a cui ci rivolgiamo ora.

Come la curiosità è inibita
Interferenze di interesse nel bambino preverbale

Abbiamo discusso il significato dell'interesse, come si manifesta e come coltivarlo. Ora, come sono l'interesse e la curiosità schiacciati e schiacciati, con la conseguente restrizione delle capacità di apprendimento e di adattamento? Questo processo inibitorio è estremamente importante non solo nella genitorialità ma anche nell'educazione.

Tecnicamente, l'inibizione si verifica quando uno qualsiasi degli effetti negativi viene messo in atto nell'interesse del bambino: angoscia, rabbia, paura, vergogna, disgusto e dissoluzione. Una qualsiasi di queste risposte da parte dei caregiver all'interesse del bambino può causare un'interferenza con tale interesse.

Virginia Demos (1994) fornisce un bell'esempio . Supponiamo che il bambino punti un paio di forbici e striscia verso di loro. Mentre il bambino li raggiunge, il caregiver urla "No-Stop!" Ma, chiede Demos, smetti cosa? Smetti di essere interessato alle forbici? Smetti di interessarti a nuovi oggetti? Il caregiver ha agito per aiutare a prevenire possibili danni al bambino, ma non ha convalidato l'interesse suscitato o l'ha aiutata a esplorare in modo sicuro le forbici o spostare l'interesse su un oggetto più sicuro. Il comando è semplicemente no.

I genitori possono usare la paura e la rabbia per interferire con le esplorazioni di un bambino, specialmente quando è coinvolta la sicurezza. "No! Non toccare quel filo! "" Guarda fuori, non andare in strada! "La rabbia dei genitori è comprensibile. Ricorda che qualsiasi eccessivo effetto negativo – in questo caso, la paura dei genitori – può essere "troppo" e innescare la rabbia. Questa rabbia, quindi, viene trasmessa al bambino insieme alla paura.

I genitori spesso usano il disgusto per interferire con l'interesse di un bambino. Ad esempio, una bambina ha dei vermi candy gummi e, invece di mangiarli, è rimasta affascinata dal toccarli e schiacciarli. Comincia a stringerle tra le dita. Continua a farlo e i vermi gummi si trasformano in una pasta multicolore e frammenti. La mamma vede questo, fa una smorfia e dice: "Oooohh, schifo, disgustoso!" Il bambino potrebbe reagire fermando il suo gioco con i vermi gummi.

Un altro esempio dell'interazione tra disgusto e interesse si muove nella direzione opposta. Ricorda il Green Eggs and Ham del Dr. Seuss (Geisel, 1960)? Il libro descrive il disgusto iniziale di uova verdi e prosciutto: "Non mi piacciono le uova verdi e il prosciutto. Non mi piacciono, Sam-I-am. "A poco a poco, però, emerge l'interesse:" Mi piacciono le uova verdi e il prosciutto! Grazie! Grazie, Sam-I-am! "Il libro rappresenta un bell'esempio di passaggio da disgusto a interesse.

L'infante e il bambino piccolo possono avere varie reazioni all'interruzione o all'interferenza con l'interesse. Se sta giocando con una piccola auto che viene poi portata via, potrebbe arrabbiarsi. Se lei sta giocando con un filo e improvvisamente la madre urla e piomba giù per portarla via, lei può mostrare paura. Se guarda intensamente una donna apparentemente familiare che si rivela estranea, può provare vergogna. Se si interessa al cibo che poi le sa di cattivo gusto, lo sputerà disgustato.

Come si può restringere l'interesse nella vita di tutti i giorni? Ricorda Amy, Salim e Brianna: Amy versa il latte, Salim apre un pacco e Brianna schiaccia i Cheerios? In tutti e tre gli esempi, una risposta costrittiva potrebbe essere qualcosa come: "Che cosa stai facendo ?! È terribile! Stai sempre male! Guarda i problemi che stai causando! "Questo tipo di risposta avvisa il bambino del fatto che il comportamento deve cambiare: non è possibile eliminare la casa. Tuttavia, questa risposta non mostra una comprensione o convalida dell'interesse e dell'eccitazione del bambino. Invece, vengono scatenati gli affetti della vergogna e della paura. Questa risposta attacca anche il senso del sé del bambino, piuttosto che affrontare specificamente solo il comportamento. Infine, questo tipo di risposta non è coerente con la natura di ricerca di stimoli del cervello, l'idea che il bambino cercherà gli oggetti per le sue attività esplorative e di apprendimento molto importanti.

Che tipo di risposta si potrebbe fare? Sembra che una tale risposta possa rispondere al desiderio di sicurezza e di ordine del genitore, nonché al bisogno del bambino di sostenere il suo interesse e le sue attività esplorative. "Oh mio Dio, Amy, latte dappertutto! Questo è sicuramente interessante ed eccitante, no? Ti amo, ma non sono entusiasta di questo casino. Guarda, finiamo il pranzo, e poi se vuoi giocare con i liquidi ti porteremo nella vasca da bagno. "Oppure:" Ora guarda quel pacchetto, Salim! Oh, capisco … quel nastro e la carta sono davvero interessanti. Bene, prendiamo un paio di scatole, una vecchia carta da regalo e un nastro e giocheremo con quelli. Ma non posso fare a pezzi questi bei regali. "Oppure:" Brianna! Cheerios e questo libro ?? Posso vedere come questo è pulito ed emozionante. Ma ho un casino da pulire. Va bene, ti amo, ma dobbiamo farlo nel posto giusto. Prendiamo un vecchio libro, e alcuni Cheerios, e togliamo i vestiti, e ti metterò nella vasca da bagno e potrai schiacciare queste cose a vostro piacimento. "

Queste risposte tengono conto della sorpresa e dell'angoscia del genitore nell'episodio e nel disordine, ma mostrano anche una consapevolezza dell'interesse del bambino e della motivazione esplorativa nell'attività. Il genitore non attacca il senso di sé del bambino. Il genitore incoraggia effettivamente l'interesse e l'apprendimento impostando l'attività in modo tale che il bambino possa continuare senza un disastro disastroso. L'influenza degli interessi è compresa e convalidata. C'è poca costrizione o inibizione della ricerca dello stimolo e degli impulsi esplorativi. L'attività viene svolta in circostanze che il genitore può tollerare. C'è una partnership, reciprocità.

Riassumere

Il bambino preverbale è la ricerca dello stimolo, l'esplorazione e l'apprendimento. Si vuole convalidare e migliorare questa sensazione di interesse per l'eccitazione. Tuttavia, non è sempre facile coordinare l'interesse del bambino con il bisogno dei genitori di un certo ordine e socializzazione. A volte, il nostro disappannare l'interesse può essere sottile, o, per ragioni di sicurezza, sembra che non ci siano opzioni. Quindi, ci sono una varietà di modi in cui l'interesse del bambino preverbale può essere interferito.

Nella newsletter del mese prossimo, continueremo la nostra esplorazione della curiosità esaminando le interferenze di interesse nel bambino che parla .

RIFERIMENTI PER I LETTORI INTERESSATI

Darwin C (1872). L'espressione delle emozioni nell'uomo e negli animali. Seconda edizione, Konrad Lorenz, ed., Chicago: University of Chicago Press, 1965.

Demos EV (1994). Collegamenti tra le transazioni madre-bambino e l'organizzazione psichica del bambino. Paper presentato alla Chicago Psychoanalytic Society, maggio 1994.

Geisel TS (1960). Green Eggs and Ham, di Dr. Seuss. New York: Beginner Books (Random House).

Greenspan SI (1992). Infanzia e prima infanzia: la pratica della valutazione clinica e dell'intervento con le sfide emotive e evolutive. Madison, CT: International Universities Press.

Stern DN (1985). Il mondo interpersonale dell'infante: una visione da psicoanalisi e psicologia dello sviluppo. New York: libri di base.

Tomkins SS (1962). Affect Imagery Consciousness (Volume I): The Positive Affects. New York: Springer.

Winnicott DW (1965). I processi di maturazione e l'ambiente di facilitazione. New York: International Universities Press.

LIBRI RACCOMANDATI DEL MESE

Incontri e sesso: una guida per il ragazzo teen del 21 ° secolo
Andrew P. Smiler, Ph.D.
Washington, DC: Magination Press, American Psychological Association, 2016
Un bel libro che tratta in modo esplicito e sensibile quello che dice il titolo.

Mamaleh lo sa meglio: cosa fanno le madri ebree per allevare figli di successo, creativi, empatici, indipendenti
Marjorie Ingall
New York: Harmony Books, Crown Publishing, 2016
Questo è un libro saggio e meraviglioso che si occupa di una varietà di problemi di sviluppo del bambino.

La guida di sopravvivenza al bullismo: scritta da un adolescente
Aija Mayrock
New York: Scholastic, Inc. 2015
Questo è un libro fantastico e interessante sul bullismo, scritto da un adolescente.

Splendere una luce sullo spettro dell'autismo: esperienze e aspirazioni degli adulti
Debra Costley e colleghi
New York: Routledge, 2017
Questo libro eccellente tratta l'autismo negli adulti. I capitoli comprendono istruzione, connessioni sociali e comunitarie, occupazione, indipendenza e vita quotidiana.

A proposito di Dr. Paul Holinger
Il Dr. Holinger è l'ex preside del Chicago Institute for Psychoanalysis e fondatore del Center for Child and Adolescent Psychotherapy. Il suo obiettivo è lo sviluppo del bambino e del bambino. Il Dr. Holinger è anche l'autore del libro acclamato What Babies Say Before They Can Talk .

Solutions Collecting From Web of "Interesse incoraggiante"